PARELLA - Attimi di tensione al presidio dei lavoratori «Mgc»

| Da lunedì è in corso un presidio dei lavoratori di una delle società controllate dal gruppo Manital. All'appello mancano gli stipendi

+ Miei preferiti
PARELLA - Attimi di tensione al presidio dei lavoratori «Mgc»
Attimi di tensione, questa mattina, di fronte al castello di Parella dove da lunedì è in corso un presidio dei lavoratori «Mgc», una delle società controllate dal gruppo Manital. I dipendenti protestano davanti al castello, uno dei progetti finanziati proprio dalla Manital, perché attendono gli stipendi degli ultimi mesi. Stamattina un autotrasportatore ha tentato di portare via una dozzina di furgoni della Olicar, un'altra controllata del gruppo, parcheggiati nel piazzale del cantiere Mgc. I lavoratori in sciopero hanno impedito l'uscita dei furgoni. Per far tornare la calma sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Ivrea. I mezzi sono rimasti nel piazzale e l'autotrasportatore ha lasciato Parella a mani vuote.

L'azione dei lavoratori ha raccolto la solidarietà di Rifondazione Comunista di Ivrea. «Il lavoro va pagato, non possono essere sempre i lavoratori a pagare le colpe di un'avventata gestione imprenditoriale la MGC ha lavorato fra gli altri siti alla ristrutturazione del castello di Parella definito oggi un “country resort” di lusso. Non si può costruire il lusso sulle spalle dei lavoratori».

«Il pagamento degli stipendi e dei contributi, di tutti i dipendenti del Gruppo Manital, deve essere la priorità della nuova proprietà, il fondo IGI Investimenti - rimarca Cadigia Perini, segretaria del Circolo di Ivrea del PRC -  e anche dell’ex presidente di Manital, Graziano Cimadom che il 21 ottobre ha firmato un accordo per il pagamento immediato del saldo dello stipendio di luglio e il pagamento di quelli di agosto e settembre entro due settimane». All'appello però mancano ancora almeno tre mensilità e i contributi alla cassa edile.

«Bene hanno fatto i lavoratori a reagire e a organizzare un presidio di protesta proprio davanti al Castello di Parella, un luogo a 5 stelle, mentre per i lavoratori il futuro non brilla per niente. Occorre una mobilitazione generale, si muovano anche le istituzioni locali a tutti i livelli, per porre la giusta attenzione su questa grave vicenda. Come Partito della Rifondazione Comunista siamo vicini a questi lavoratori che hanno intrapreso la giusta lotta per il diritto al lavoro e alla retribuzione, saremo con loro al presidio per portare solidarietà e sostegno fattivo».

Politica
CUORGNE' - Un progetto di successo: «Ascolta, ti racconterò una storia»
CUORGNE
Ad iniziare questo cammino tra i libri grazie alla biblioteca civica sono stati i bambini della scuola dell'infanzia «Mamma Tilde»
CANAVESE - Contro l'emergenza clima si piantano nuovi alberi
CANAVESE - Contro l
Il 21 novembre prende il via la 25 edizione della Festa dell'Albero. In Canavese appuntamenti a Ivrea, Vische e San Benigno
CASTELLAMONTE - Cittadinanza onoraria per Liliana Segre
CASTELLAMONTE - Cittadinanza onoraria per Liliana Segre
La chiede il Movimento 5 Stelle, «la comunità Castellamontese deve dare un segnale forte per contrastare la mentalità di odio»
RIVAROLO CANAVESE - L'asilo nido «Il Girotondo» compie 40 anni
RIVAROLO CANAVESE - L
Dopo i saluti del primo cittadino la mattinata proseguirà con l'apertura della mostra fotografica
REGIONE PIEMONTE - Il canavesano Andrea Cane difende il Crocifisso in Consiglio
REGIONE PIEMONTE - Il canavesano Andrea Cane difende il Crocifisso in Consiglio
«Un simbolo portatore di pace, coraggio, solidarietà che ciclicamente viene messo in discussione»
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
La deputata Lega, Elena Maccanti, ha presentato oggi un'interrogazione al Ministero dei trasporti per chiedere lumi sulla Sfm1
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
Nell’occasione, sono stati distribuiti a tutti i partecipanti le borse contenenti eco-gadget ottenuti grazie al riciclo dei materiali
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
Per iscriversi è necessario impegnarsi a partecipare a tutti gli eventi previsti per il viaggio e versare la quota di partecipazione
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
Si attende una svolta sulla questione delle tariffe di biglietti e abbonamenti delle ferrovie Canavesana e Torino-Ceres, oltre che dei bus extraurbani, che dovrebbero aumentare dal prossimo primo dicembre
IVREA - Il 15% degli studenti giustifica la violenza sulle donne
IVREA - Il 15% degli studenti giustifica la violenza sulle donne
Sabato saranno presentate le iniziative portate avanti nel secondo anno di attività del progetto «Violetta, la forza delle donne»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore