PASQUETTA - Pic-nic in Canavese: e se fossero a pagamento?

| "Come in città si paga il parcheggio sulle strisce blu - evidenzia Marco Bussone, vicepresidente Uncem Piemonte - dobbiamo aiutare gli Enti a introdurre un sistema di ticket per l'accesso alle aree pic-nic"

+ Miei preferiti
PASQUETTA - Pic-nic in Canavese: e se fossero a pagamento?
Sono migliaia le persone che, nelle aree montane del Piemonte - nel giorno di Pasquetta - hanno utilizzato aree pic-nic realizzate e gestite da Enti pubblici, in particolare Comuni, Comunità montane e oggi Unioni montane. Si tratta di zone molto belle, boschi di faggio o pinete, dove il sistema pubblico ha realizzato tavoli, panche, punti in pietra per la carne alla brace, ma anche servizi igienici e spazi relax.

"Come in città si paga il parcheggio sulle strisce blu - evidenzia Marco Bussone, vicepresidente Uncem Piemonte - dobbiamo aiutare gli Enti a introdurre un sistema di ticket per l'accesso alle aree pic-nic. A persona, come avviene in molte situazioni della Valle d'Aosta. Mi riferisco ad esempio a Cafasse e all'area attrezzata realizzata vent'anni fa dalla Comunità montana Valli di Lanzo, presa d'assalto dai torinesi vista la vicinanza con la città e la prima cintura metropolitana. Due euro a persona permetterebbero di mantenere l'area, migliorarla, consentirne la pulizia senza aumento della spesa per le Unioni montane".

Sono già numerose le Unioni montane e i Comuni che hanno inserito ticket in particolare per il parcheggio in aree in quota. Come al Pian della Mussa, o in Val Maira, o ancora nell'alto Canavese. "Si tratta di moderni sistemi di pagamento dei servizi ecosistemici-ambientali - puntualizza Bussone - In questo caso ciascuno paga una piccola e modesta cifra per fruire di un'area che se mantenuta intatta e ben gestita svolge tutto l'anno un prezioso servizio alla comunità. Garantisce integrità del paesaggio, protezione delle fonti idriche, ma anche spazi per lo svago, il relax e il pic-nic. Tutto questo deve essere riconosciuto per il suo valore, pagato da chi ne fa uso".

Uncem torna ad evidenziare l'importanza di scegliere la montagna. "Chi va in montagna per il pic-nic della domenica, si fermi a comprare in un negozio del territorio - sottolinea il vicepresidente Uncem - Contribuirà alla valorizzazione delle aree montane, a proteggere le terre alte dalla desertificazione commerciale, a dare ossigeno ai piccoli negozi che tengono in vita paesi e comunità. Compra in valle, la montagna vivrà". 

Politica
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
Il circolo Legambiente Dora Baltea esprime perplessità sulle parole del nuovo segretario del Partito Democratico di Ivrea
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
La Regione garantisce massimo impegno per salvare Belmonte, uno dei simboli del Canavese. Se ne è discusso anche in consiglio regionale dopo l'ordine del giorno presentato dal consigliere Valentina Caputo
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
«Chiamparino, se ci sei batti un colpo», dice il segretario del Carroccio, Cesare Pianasso, sollecitando la Regione
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
Lo strano caso dell'ex cotonificio. Da qualche giorno affissi i cartelli: «Strada privata: rallentare, attenzione buche»
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
Uno striscione dal testo piuttosto pesante contro i sindacati è stato affisso l'altra sera dal gruppo «Rebel Firm» di Ivrea. Oggi è arrivata la risposta del circolo di Rifondazione. Lo striscione ha coperto la scritta «Olivetti»
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
Diverse associazioni eporediesi hanno presentato l'appello al Comune di Ivrea chiedendo che l'Italia aderisca al Trattato ONU
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
Il sindaco rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in regione
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
«Il Comune non ha applicato il tributo sulla parte variabile relativa alle pertinenze degli immobili» dicono da palazzo civico
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
Intanto la Regione Piemonte ha reso noto che, su richiesta dell'azienda, la riunione del tavolo di crisi è slittata a domani
IVREA - «Sopralluogo» di CasaPound nell'area del Movicentro
IVREA - «Sopralluogo» di CasaPound nell
«I residenti ci hanno segnalato una serie di atti vandalici che hanno squalificato il quartiere e che non sono tollerabili»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore