PERTUSIO - Addio Teknoservice: Cresto cambia ditta per la raccolta rifiuti

| Dalle parole ai fatti. Antonio Cresto, sindaco di Pertusio, ha stracciato il contratto con Teknoservice e ha affidato il servizio di raccolta rifiuti alla ditta «SEA Soluzioni Eco Ambientali» di Torino. E' il primo caso in Canavese

+ Miei preferiti
PERTUSIO - Addio Teknoservice: Cresto cambia ditta per la raccolta rifiuti
Dalle parole ai fatti. Antonio Cresto, sindaco di Pertusio, ha stracciato il contratto con Teknoservice e ha affidato il servizio di raccolta rifiuti alla ditta «SEA Soluzioni Eco Ambientali» di Torino. Primo caso in Canavese di un sindaco che, per questioni economiche, nonostante il contratto firmato da tutti i Comuni con Teknoservice, decide di uscire dagli schemi. Lo aveva preannunciato qualche mese fa ed è stato di parola.

«A seguito di analisi tecnico-economica commissionata a soggetto esterno, approvata dal Comune con propria deliberazione di giunta comunale del 20/06/2017, veniva assunta la volontà di procedere a risoluzione contrattuale del rapporto per eccessiva onerosità ai sensi dell'articolo 1467 del Codice Civile». Insomma, Teknoservice costa troppo: si passa ad altri. «Dal momento che occorre procedere a dare continuità al servizio pubblico di raccolta rifiuti sul territorio - aggiungono dal Comune di Pertusio - nelle more del termine della risoluzione del contratto il responsabile ha acquisito il preventivo della ditta SEA Soluzioni Eco Ambientali srl, con sede in Torino, Corso Re Umberto, n. 1, in possesso dei predetti requisiti, la quale formulava la propria migliore offerta in € 68.000,00 per ogni anno di gestione, espletando il servizio alle medesime condizioni attuali, ossia nel totale
rispetto del capitolato speciale di appalto».

Il periodo di gestione del servizio, in via sperimentale ed in attesa che il Consorzio Canavesano Ambiente «si determini ad esercitare il controllo contrattuale sull’esecuzione del contratto», viene fissato tra il primo agosto 2017 ed il 31 dicembre 2017. Pertusio spenderà 28 mila euro più iva. Evidentemente meno di quanto avrebbe pagato rimanendo con Teknoservice. Ovviamente, in questo modo, il fronte dei Comuni è destinato a sfasciarsi. Perchè dopo Pertusio altri Comuni faranno lo stesso. E il Consorzio Canavesano Ambiente dovrà risolvere il problema in tempi rapidissimi. Non solo con eventuali ricorsi al Tar. Serve molta diplomazia per ricucire lo strappo.

Politica
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
Così Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem (Unione Comuni, Comunità ed Enti montani) in merito alla notizia relativa alla proposta di sparare ai lupi con proiettili di gomma. Quello dei lupi è un problema sentito anche in Canavese
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
Riceviamo da Belboschetto una segnalazione di disagi e problematiche legate alla strada che collega il centro abitato
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
Il defibrillatore è stato poi consegnato alla dottoressa Stefania Scagliola, responsabile della farmacia numero 13 dell'Asm
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
«Sono emerse delle problematiche gravi, legate anche alla cattiva manutenzione», conferma il vicesindaco Fabrizio Troiani
CUORGNE' - Palasport: partono alcuni lavori di manutenzione
CUORGNE
Sopralluogo dell'ingegner Claudio Schiari della Città Metropolitana con l'assessore Pieruccini e i consiglieri Crisapulli e Russo
CUORGNE' - Lavori in corso, anche ad agosto, su diverse strade comunali
CUORGNE
Sono da poco terminati i lavori di asfaltatura della strada che collega il capoluogo con la frazione Nava ed altri interventi sono previsti nelle prossime settimane
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore