PONT CANAVESE - L'omaggio a Sandretto diventa un museo

| Il 7 settembre inaugurazione della via all'imprenditore e prima visita al nascente polo museale

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo
L'omaggio alla figura del cavalier Modesto Sandretto, diventerà l’occasione per presentare il progetto del polo museale di Pont Canavese che, non a caso, sarà allestito all’interno dell’ex manifattura. Oltre al museo della plastica (che avrebbe dovuto aprire già anni fa - nelle foto sotto), prenderanno finalmente vita due edifici d'epoca che la Famiglia di Gilberto Sandretto (figlio di Modesto), intende lasciare a disposizione del Comune. «Nel bureaux Centrale – spiega il sindaco Paolo Coppo - antica sede degli uffici, saranno esposti frammenti di storia della Manifattura Mazzonis, mentre nei locali della ex scuderia verrà esposta una collezione di antiche macchine utensili che il cavalier Modesto Sandretto aveva raccolto proprio con l'intenzione di metterla a disposizione della Cittadinanza».
 
Il 7 settembre alle 16.30, il Comune intitolerà una via a Modesto Sandretto, modificando la toponomastica del tratto di via Marconi che porta proprio ai cancelli dello stabilimento Sandretto. «Dopo la cerimonia sarà possibile visitare parte del Polo Museale – dice il sindaco - seppur non ancora ultimato, e parte dello stabilimento dell’ex Manifattura di Pont, ora di proprietà dalla Sandretto spa, azienda post Romi, che sta completando la ristrutturazione per ripartire, a breve, con la produzione conosciuta in tutto il mondo».
 
L’intitolazione della via a Modesto Sandrettoripercorre la storia industriale di Pont. «Ricordato che negli anni ’60, alla chiusura della Manifattura, l’azienda che per decenni aveva dato lavoro a quasi tutte le famiglie del territorio, Pont si è trovato immerso in una crisi che lo stava soffocando – scrive il Comune nella delibera che motiva l’intitolazione della via - è in questi anni che compare la figura di Modesto Sandretto che, insieme al fratello Dino, aprono una piccola azienda, la SEI, e danno inizio ad un percorso lavorativo ed occupazionale che ha dato a tante persone quella speranza che avevano perduto: vedere rinascere economicamente il loro Paese». 
 
L’azienda dei Sandretto cresce e si trasforma. Da piccola officina diventa il cuore pulsante del paese. Arriva anche a diversificare l’attività. «Dei due, Modesto è quello che maggiormente si occupa degli stabilimenti di Pont dove, di lui, emergono carisma, l’intuito imprenditoriale oltre che un legame umano che riesce ad instaurare e mantenere con i dipendenti anche a rapporto di lavoro ultimato». Un Olivetti in salsa pontese, al quale l’amministrazione ha deciso di rendere un doveroso omaggio.
Galleria fotografica
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 1
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 2
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 3
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 4
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 5
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 6
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 7
PONT CANAVESE - Lomaggio a Sandretto diventa un museo - immagine 8
Politica
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinì l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si è svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore