PONT - Dal Comune la cittadinanza onoraria per Dino Sandretto

| Tre consiglieri di minoranza su quattro si sono astenuti. La maggioranza del sindaco Coppo, invece, ha votato compatta

+ Miei preferiti
PONT - Dal Comune la cittadinanza onoraria per Dino Sandretto
Pont Canavese ha concesso la cittadinanza onoraria a Dino Sandretto. Tre consiglieri di minoranza su quattro si sono astenuti. La maggioranza, invece, ha votato compatta. «Negli anni ’60, alla chiusura della Manifattura, l’azienda che per decenni aveva dato lavoro a quasi tutte le famiglie del territorio, Pont si è trovato immerso in una crisi che lo stava soffocando - si legge nella motivazione del Comune - è in questi anni che compaiono i fratelli Sandretto: Modesto e Dino che, aprono una piccola azienda, la Sei, e danno inizio ad un percorso lavorativo ed occupazionale che ha dato a tante persone quella speranza che avevano perduto: vedere rinascere economicamente il loro Paese». Sandretto diverrà poi un marchio storico delle presse, conosciuto a livello mondiale. 
 
«Il conferimento di questa cittadinanza onoraria rappresenta il completamento della riconoscenza verso coloro che attraverso decenni della manifattura di Pont hanno dato lavoro e sviluppo al nostro Paese ed a questo territorio - dice il sindaco Paolo Coppo - al Barone Mazzonis venne intitolato un parco, a Modesto Sandretto una via del paese nella ricorrenza dei dieci anni dalla scomparsa ed ora, a Dino Sandretto, la cittadinanza onoraria in occasione del suo novantesimo compleanno. Tante famiglie hanno potuto formarsi e fermarsi a Pont grazie ad aziende come queste, dove l'imprenditoria stava a braccetto con l'amore verso il proprio paese». 
 
Nulla a che vedere, ovviamente, con la crisi che ha caratterizzato l'azienda negli ultimi anni, passata di mano molto tempo fa pur mantenendo il marchio storico. «Chi ha lavorato in queste aziende era gente comune - aggiunge Coppo - gente che non aveva accesso al mondo del lavoro attraverso la politica o per tramite di  politici a loro vicini ma che con la sola forza delle proprie braccia e l'aiuto di imprenditori lungimiranti ha avuto la possibilità di mantenere le proprie famiglie. Senza queste aziende Pont avrebbe subito lo stesso calo demografico dei Paesi della Valle ed oggi sarebbe certamente più povero».
Dove è successo
Politica
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA' LUI IL CANDIDATO A SINDACO
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA
Vince Maurizio Perinetti. Sarà lui il candidato a sindaco del Partito Democratico alle prossime amministrative di Ivrea, previste a giugno. Gli eporediesi hanno scelto votando Perinetti impegnato nel testa a testa contro Elisabetta Ballurio
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
Sopralluogo del sindaco Bellone e del consigliere metropolitano, Mauro Fava, alla la strettoia di via Caporal Cattaneo
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione per gli Insediamenti Universitari e l'Alta Formazione nel Canavese e con il patrocinio della Città di Ivrea. I colloqui di selezione venerdì 26 gennaio al centro per l'impiego
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Giovanni Provenzano, medico ed ex assessore
SAN GIORGIO - L'associazione Antichi Mais ospite a Torino
SAN GIORGIO - L
Grazie al costante impegno di Loris Caretto di San Giorgio Canavese, Presidente Associazione Antichi Mais Piemontesi
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
La Lega Nord chiede al Comune di aderire ufficialmente al Comitato promotore per il referendum sull'autonomia piemontese
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
Il Comune intende costituire un comitato permanente con rappresentanti di Pro Loco, borghi, associazioni e coscritti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all'ultimo voto tra Ballurio e Perinetti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all
Domenica il Partito Democratico sceglie, con le primarie, il candidato a sindaco che, a giugno, tenterà di succedere al primo cittadino uscente Carlo Della Pepa. Si vota solo domenica 21 gennaio dalle 8 alle 20. Allestiti cinque seggi
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
Nei prossimi mesi saranno poste tre targhe nelle stazioni ferroviarie di Asti, Chivasso e Porta Nuova, per ricordare la partenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore