PONT - Il sindaco Paolo Coppo se la prende con i «leoni da tastiera»

| I lavori per la nuova scuola andranno regolarmente avanti: «Sui debiti e sulle tasse sono state dette troppe fandonie»

+ Miei preferiti
PONT - Il sindaco Paolo Coppo se la prende con i «leoni da tastiera»
Difende a spada tratta il progetto, l'idea di fondo, il mandato degli elettori. E se la prende con chi ha osteggiato i lavori, «abili a nascondersi dietro le tastiere». Paolo Coppo, sindaco di Pont Canavese, venerdì sera, di fronte a poca gente rispetto alle aspettative, ha spiegato pubblicamente tutti i motivi che hanno convinto l'amministrazione comunale, nonostante le critiche, a credere nel progetto della nuova scuola primaria del paese. Più grande, moderna e funzionale rispetto al vecchio plesso. Costerà, più o meno, un milione e mezzo di euro. Poi il Comune ha già previsto altri 300 mila euro di investimenti per lavori di ammodernamento della vicina scuola media.

«Il trasloco nella nuova scuola è ipotizzabile per l'anno scolastico 2020-2021 - ha detto il primo cittadino - perchè da cronoprogramma servirà almeno un anno per completare i lavori». Sulla presunta accensione di un mutuo da 1 milione di euro per coprire le spese per il cantiere, Coppo ha respinto al mittente le critiche: «Abbiamo ipotizzato un prestito flessibile che al massimo sarà di 500 mila euro - spiega il sindaco - ma che sarà quantificato con precisione solo alla fine dei lavori. In ogni caso chi parla di un mutuo zavorra per le casse comunali fa cattiva informazione». Gli altri soldi arriveranno dall'avanzo di amministrazione (500 mila euro vincolati all'edilizia scolastica), transazioni tributarie (anche quelle vincolate), contributi Gse per la demolizione della conceria e contributi privati. In totale, secondo le stime del Comune, compresi gli ipotetici 500 mila euro di mutuo flessibile, 1,9 milioni di euro a disposizione: «Più di quelli che servono per costruire la nuova scuola». Coppo ha anche snocciolato i numeri dei risparmi che la nuova scuola (in termini di bollette, manutenzioni e servizi) garantirà per i prossimi anni al Comune.

E' il vecchio plesso? Sarà alienato al piano terra mentre al primo piano il Comune conta di trasferire archivio e biblioteca. Al secondo piano, invece, è in corso la redazione di un bando pubblico per la gestione di un servizio sociale dedicato a centro diurno per disabili minori. Costi di adeguamento della struttura, ovviamente, a carico di chi prenderà in gestione i diversi lotti.

«Io rispondo del mandato che mi hanno dato i cittadini di Pont - ha poi sentenziato Coppo - il nuovo polo scolastico era stato inserito nel programma elettorale e di questo progetto se ne è ampiamente parlato. Le polemiche nascono dalla mancanza di informazioni da fonti certe e dalla strumentalizzazione portata avanti sui social relativa a presunti debiti e aumenti delle tasse a carico dei pontesi. Tutte cose non vere, dato che nel bilancio di previsione del 2019 le tasse non sono state toccate di un centesimo e abbiamo mantenuto la tassazione fra le più basse della zona». Il sindaco si è comunque detto amareggiato per le feroci polemiche via internet: «Mi spiace che i contrari sfuggano al confronto. Ho letto delle cose sui social bruttissime. Qualcuno non si rende conto che queste polemiche non fanno danno al sottoscritto ma generano un danno d'immagine per il paese e alla scuola in generale. Senza contare vergognosi episodi di maestre, per fortuna pochissime, che in questo periodo hanno pensato più a far politica che ad insegnare».

Politica
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
«La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l'abitava, è la prova che lo Stato vince». Queste le parole del presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
L'incontro si è svolto presso nella sede dell'associazione alla presenza del presidente di Ivrea Soccorso, Lino Cortesi
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
La «Galleria dei sindaci» sarà collocata a palazzo Lomellini sulla parete accanto alla porta d'ingresso dell'ufficio del sindaco
IVREA - Lunedi in piazza Ottinetti «Scegli il tuo brand del Canavese»
IVREA - Lunedi in piazza Ottinetti «Scegli il tuo brand del Canavese»
«Formae», un'esposizione dei progetti di place branding degli studenti del corso di Communication Design del Politecnico di Torino
CANAVESANA - Ancora ritardi, guasti e treni ko: pendolari furenti
CANAVESANA - Ancora ritardi, guasti e treni ko: pendolari furenti
«Chiediamo un intervento immediato delle istituzioni: Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, sindaci del territorio»
CIRIE' - Lavori in corso in via Battitore: modifiche alla viabilità
CIRIE
Saranno in ogni caso garantiti gli stalli di sosta riservati situati nelle immediate vicinanze dell’ingresso all'ospedale cittadino
CANAVESE - Andrea Cane eletto vicepresidente della commissione regionale sulla sanità
CANAVESE - Andrea Cane eletto vicepresidente della commissione regionale sulla sanità
L'Ingriese della Valle Soana ha accolto con un pizzico di sorpresa e con grande entusiasmo questo nuovo incarico
LEINI - Il comune aderisce al documento contro le forme di fascismo
LEINI - Il comune aderisce al documento contro le forme di fascismo
Consiglio comunale lampo per l'elezione dei rappresentanti nelle commissioni e dei rappresentanti nell'Unione dei Comuni
IVREA - «Solo autobus elettrici nella città patrimonio dell'Unesco»
IVREA - «Solo autobus elettrici nella città patrimonio dell
E' la proposta che Cgil, Cisl e Uil hanno presentato ai sindaci di Ivrea e della conurbazione che comprende altri sedici Comuni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore