PONT - Nuova scuola: «Solo un investimento enorme ed inutile»

| Paese spaccato sui lavori del nuovo plesso scolastico. I contrari hanno diffuso un comunicato con le ragioni del dissenso

+ Miei preferiti
PONT - Nuova scuola: «Solo un investimento enorme ed inutile»
Dopo mesi di discussioni e polemiche i lavori per la nuova scuola di Pont Canavese sono regolarmente iniziati. I contrari all'opera, però, che in questi mesi non hanno mancato di far sentire la loro voce, hanno riassunto le ragioni del dissenso nel comunicato che segue. L'amministrazione comunale ha deciso di proseguire comunque nel progetto, forte del mandato elettorale ottenuto alle ultime elezioni, all'interno del quale c'era proprio la realizzazione della nuova scuola primaria. Le perplessità di molti pontesi, però, non mancano (foto lavori tratta da Insieme per Pont).

«Purtroppo i nostri bambini sono sempre meno ed il trend demografico è in picchiata. Compresi i piccoli paesi vicini qualora si volesse ipotizzare un futuro accentramento. Primo enorme motivo per sostenere che la nuova scuola era l’ultima delle nostre necessità. Decentrando tutta la fase di crescita culturale dei nostri bambini e ragazzi nella zona del ponte della Feitaria, verrà definitivamente ucciso il commercio degli esercizi del centro paese che sopravvivono anche e soprattutto grazie al movimento creato dal passaggio dei genitori e dei  bambini nell’attuale strategica, posizione: verrà dato il “colpo di grazia” a Pont.

Verrà messa a repentaglio la sicurezza dei bambini: transitare in Via Roma non sarà uguale a correr liberi nel prato che fu di “Madama Eva” e non ci sarà nemmeno più un prato per loro. Avete perorato la causa della nuova scuola insistendo giustamente sulla bruttura estetica e scarsa funzionalità non consona al nostro territorio, dell’attuale scuola. Benissimo: ne state costruendo un'altra ancora più brutta ma non più in mattoni e cemento bensì un “prefabbricato Nzeb”: ai bambini non resterà che sperare che questa nuova ed obbligatoria procedura di costruzione prevista dal 2019 per tutti i nuovi edifici pubblici, con consumo energetico pari quasi a zero, funzioni anche in pratica e non solo in teoria.

Avete cancellato l’ultima area verde del paese ed uno splendido, alberato, parco giochi. Avevate in cassa, a bilancio, i nostri soldi del tutto adeguati per sistemare al meglio l’attuale complesso scolastico per almeno i prossimi vent’anni ma il vostro ego ha superato ogni buon senso. Avete messo in piedi un ipotetico piano di rientro finanziario, oltre ai contributi (soldi pubblici eh.. ), ricevuti per la tipologia della nuova “struttura Nzeb”, che forse si chiuderà non prima di tre-quattro anni, la quale prevede inoltre la vendita di parte dell’attuale scuola elementare. Il Comune conserverà  comunque una porzione di proprietà e per forza ci sarà sempre un costo di gestione e manutenzione. Un mercimonio teorico costruito sulle nostre cose usando i soldi di tutti.

Tutto quanto espresso, è scritto con l'intento della più assoluta educazione, nel pieno rispetto delle opinioni di tutti e con la speranza di essere giudicati, un giorno, degli stupidi; che siate capaci di smentirci al fine che dimostriate che la rinascita di un paese in ginocchio passi attraverso la costruzione di una nuova scuola “Nzeb”. Per ora viviamo e vediamo solo quanto sta realmente, purtroppo, accadendo».

Politica
PONT - Fridays for future: piccoli gesti, miliardi di persone - VIDEO
PONT - Fridays for future: piccoli gesti, miliardi di persone - VIDEO
E' stato realizzato, con i volontari del servizio civile, un video-appello degli studenti del territorio del Parco Gran Paradiso
MAPPANO - Mercatone: ancora incerto il futuro dei lavoratori
MAPPANO - Mercatone: ancora incerto il futuro dei lavoratori
I lavoratori non compresi nel passaggio di proprietà saranno ricollocati in Cassa integrazione straordinaria fino al 13 gennaio
IVREA - Il Movimento 5 Stelle propone il dialogo sul nuovo ospedale
IVREA - Il Movimento 5 Stelle propone il dialogo sul nuovo ospedale
Ieri in ospedale c'è stato un sopralluogo degli esponenti del Movimento. Tra loro anche il candidato alla presidenza, Giorgio Bertola
CASTELLAMONTE - Un progetto contro bullismo e cyberbullismo
CASTELLAMONTE - Un progetto contro bullismo e cyberbullismo
Dopo le lezioni con le forze dell'ordine via al progetto teatrale che a fine anno si concretizzerà in uno spettacolo per le famiglie
CANDIA - Nasce la Comunità consultiva del Parco del lago di Candia
CANDIA - Nasce la Comunità consultiva del Parco del lago di Candia
Giovedì 18 aprile la Città Metropolitana di Torino e i Comuni di Candia Canavese, Mazzè e Vische hanno firmato l'accordo
SAN GIORGIO - Il sindaco Zanusso si candida per il secondo mandato
SAN GIORGIO - Il sindaco Zanusso si candida per il secondo mandato
E' già pronta la lista con qualche volto nuovo, ovviamente, ma con la consueta voglia di mettersi al servizio del paese
AGLIE' - Succio svela la squadra e invita ad andare alle urne - FOTO
AGLIE
Elezioni, quelle di Agliè, dall'esito che potrebbe sembrare scontato: al momento, infatti, non ci sono liste avversarie
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
All'Informagiovani di via Botta 26 iscrizioni lunedì, martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30; lunedì e giovedì anche 14.30-17.30
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell'ex Campo Enel
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell
I giorni previsti per l'opera sono 210 e i lavori sono stati affidati a una ditta di Moncalieri per un importo di 277mila euro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
«Le aspettative dei mappanesi, dopo due anni, sono già naufragate vista la non capacità dell'esecutivo in carica»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore