PONT - Ok del Prefetto: via Marconi diventa via Sandretto

| Cambia denominazione una parte della strada che porta alla storica azienda pontese. Sindaco soddisfatto

+ Miei preferiti
PONT - Ok del Prefetto: via Marconi diventa via Sandretto
Via Marconi diventa via Modesto Sandretto. Anche il prefetto ha dato l’ok avvallando l’idea del sindaco Paolo Coppo. «La bontà della nostra azione, a mio avviso, non è mai stata messa in dubbio – dice il primo cittadino – anche il prefetto lo ha confermato». A settembre 2014, in concomitanza con l’apertura del museo all’interno dell’ex Manifattura, il Comune decide di cambiare nome a metà via Marconi, trasformandola in via Sandretto. Un omaggio a uno degli imprenditori storici del paese. Solo che ai residenti il cambio di denominazione proprio non va giù. «Quella targa è un falso in luogo pubblico – dicono alcuni abitanti – perché Modesto Sandretto non è mai esistito. Caso mai si chiamava Tommaso Sandretto Locanin». 

«E’ dal 1939 che questa via è intitolata a Guglielmo Marconi. Ci sono altri modi per onorare la memoria del cavalier Sandretto» scrivono alcuni residenti, presentando non uno, ma due ricorsi al prefetto. In uno di questi si contesta la figura dell’imprenditore, reo di una «poco onorabile» cessione dell’azienda. Alle argomentazioni dei residenti, la prefettura ha chiesto spiegazioni direttamente al sindaco. «Dagli esposti al prefetto però, - aggiunge Coppo – si evince un dissenso verso l’amministrazione comunale che nulla ha a che vedere con il merito dell’intitolazione della via». Il prefetto di Torino, Paola Basilone, ha dato ragione al sindaco. «Non ci saranno costi o disagi – dice ancora il sindaco – il Comune si fa carico di tutte le comunicazioni per bollette, uffici, banche e quant'altro».

Politica
IVREA - 600 ragazzi del Canavese a «Wooooow! Io e il mio futuro»
IVREA - 600 ragazzi del Canavese a «Wooooow! Io e il mio futuro»
Successo per il Salone dell'orientamento scolastico post-diploma rivolto alle classi quinte degli istituti scolastici canavesani
IVREA - L'Uici chiede più collaborazione all'amministrazione
IVREA - L
L'Unione Ciechi da cinque anni gestisce il Centro di Riabilitazione Visiva con diversi professionisti e strumenti per la riabilitazione
IVREA - Consegnati i «Premi Roberto Lavezzo» a tre studenti meritevoli
IVREA - Consegnati i «Premi Roberto Lavezzo» a tre studenti meritevoli
Il Gruppo Giovani Imprenditori ha premiato tre giovani universitari che si sono distinti per gli ottimi risultati scolastici
LOCANA - Ribaltone in giunta: silurato l'ex sindaco Bruno Mattiet
LOCANA - Ribaltone in giunta: silurato l
Clamorosa decisione del primo cittadino che ha tolto le deleghe al suo vicesindaco e all'assessore azzerando la giunta
CASTELLAMONTE - Sicurezza: per la Lega «confronto possibile»
CASTELLAMONTE - Sicurezza: per la Lega «confronto possibile»
«Cogliamo il lato positivo delle parole del sindaco - dice Balzola, segretario di Circoscrizione - la Lega è disponibile ad incontrarlo»
BOLLENGO - Il sindaco Luigi Ricca sollecita la Regione per la costruzione del nuovo ospedale del Canavese
BOLLENGO - Il sindaco Luigi Ricca sollecita la Regione per la costruzione del nuovo ospedale del Canavese
La nostra esigenza è quella di dare all'ospedale di Ivrea una sede all'altezza di un ospedale moderno - si mobilita il sindaco di Bollengo, Luigi Ricca: c'è il bisogno di programmare anche l'investimento per l'eporediese
FOGLIZZO - Il progetto di tre Comuni per ridare vita al torrente Orco
FOGLIZZO - Il progetto di tre Comuni per ridare vita al torrente Orco
I Comuni di Montanaro e di Foglizzo, grazie in particolare a Chivasso, hanno ottenuto dalla Regione Piemonte 255mila euro
MAPPANO - Nuovo Comune senza tribunale: caos giudiziario in vista
MAPPANO - Nuovo Comune senza tribunale: caos giudiziario in vista
A complicare la situazione è stata la suddivisione della geografia giudiziaria degli ex Comuni nei quali era compreso il territorio
BELMONTE - «Avviate trattative per definire i termini di una cessione del Santuario a privati»
BELMONTE - «Avviate trattative per definire i termini di una cessione del Santuario a privati»
Riceviamo e pubblichiamo la posizione della contessa Irene Bisiachi ved. Valperga di Masino e Caluso sulla situazione del Sacro Monte di Belmonte e, in particolare, del Santuario dopo le polemiche in Regione tra maggioranza e opposizione
BORGARO - Insulti razzisti alle elementari: il caso è risolto
BORGARO - Insulti razzisti alle elementari: il caso è risolto
«Mai nessun bambino dovrà smettere di credere nei suoi insegnanti e nelle Istituzioni della nostra Repubbica», dice la preside
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore