PONT - Si scaldano i motori in vista delle amministrative

| Il sindaco uscente Paolo Coppo tenta la riconferma dalle urne. In minoranza Massimo Motto, invece, «salta il giro»

+ Miei preferiti
PONT - Si scaldano i motori in vista delle amministrative
Primi movimenti di campagna elettorale anche a Pont Canavese dove in primavera si tornerà alle urne per il rinnovo del consiglio comunale. Ci sarà, quasi sicuramente, il sindaco uscente Paolo Coppo che cercherà la conferma per altri cinque anni di amministrazione. Dubbi, invece, sugli avversari. Di certo i candidati a sindaco della scorsa tornata non faranno parte della contesa elettorale. Scontato addio all'attività politica di Paolo Querio, anche Massimo Motto ha deciso di farsi da parte. Almeno per questa tornata. «Salto il giro come si dice fra ragazzi quando si trovano a bere birra».

«Ho maturato questa decisione da tempo, in primis da quando sono diventato “improvvisamente” nonno dello splendido Leonardo - dice Motto - Pont, spiace dirlo, nonostante la sua storia centenaria, ha l’obbligo di uscire dall’appiglio della mentalità della “fabbrica salvavita”. Penso che non sia plausibile amministrare un paese sperando che giungano regolamente introiti da parte dello Stato e memmeno sperare di vincere spesso  alla roulette dei bandi pubblici. Questa speranza non è amministrare ma è sopravvivere». 
 
Sul clime pre-elettorale, Motto bacchetta chi, per cinque anni, non si è visto nè sentito. «Percepisco situazioni anomale, fantasiose ed inconsapevoli magari anche perorate dai soliti partiti politici che sanno farsi vivi solo in questi frangenti. Situazioni paragonabili a coloro che a parole acquisterebbero una casa con vista mare con soldi elemosinati senza prima sapere quanto vale realmente, quanto costerebbe mantenerla e se su di essa pendono eventualmente ipoteche. Ognuno di noi dovrebbe uscire dal guscio del proprio zerbino di casa: provare almeno ad alzare l’orizzonte dei propri interessi. Non è concepibile preoccuparsi solo di Pont durante la fase delle elezioni amministrative e poi non sapere cosa accade al Rio Ladret di  Doblazio se abiti ai Boetti o fregartene di Faiallo se abiti ai prati della Fiera». 
 
«Amministrare un paese non è la stessa cosa d’essere seduti fra il pubblico di uno show di Maria De Filippi dove l’inquadratura cade su chi ha la voce piu’ alta o su chi dice la cazzata piu’ grande. Questo l’ho capito nel tempo e così è stata la mia condotta nei banchi della minoranza. Ho fatto ciò che ho creduto fosse la cosa migliore per Pont. Un esempio su tutti riuscire a costruire e votare un bilancio congiuntamente». Motto conclude ringraziando i colleghi della minoranza Piero Panier e Alberto Quendo: «Solo una loro eventuale canditura a primo cittadino avrebbe potuto cambiare l'ordine delle mie priorità e solo per una questione di amicizia con la A maiuscola nei loro confronti».
Politica
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttà occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed è polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
Sabato prossimo, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Leinì, incontro pubblico con i primi cittadini Leone e Gambino
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot in Siria per incontrare Assad
RIVAROLO - L
Viaggio diplomatico a Damasco per l'ex primo cittadino ed europarlamentare: «Tornerò con qualche conoscenza in più»
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
Il Presidente del Consiglio Comunale, Domenico Rosboch, sarà presente alla manifestazione
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
Grazie all'impegno dei volontari di Uniti per Leini e dei bersaglieri, l'altro giorno sono state ripulite alcune discariche abusive
CANAVESE - L'università di Milano: «L'Erbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO
CANAVESE - L
In Sala Santa Marta a Ivrea si è svolto l'incontro «Erbaluce, passato, presente e futuro», che ha visto la folta partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti dei 36 comuni e dei produttori della DOCG Erbaluce
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore