PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?

| Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare

+ Miei preferiti
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Le notizie buone, come ha ribadito il consigliere delegato della Città metropolitana, Antonino Iaria, riguardano lo stato di salute della struttura. «Il ponte è transitabile in sicurezza ma inadatto al traffico pesante - ha spiegato Iaria - anche le recenti verifiche tecniche hanno garantito che l'infrastruttura non presenta criticità strutturali». Insomma il ponte regge bene il peso ma, vista l'età e la larghezza delle corsie, è ormai inadatto alla mole di traffico. I dati raccolti dalle ultime analisi della Città metropolitana verranno resi noti a breve, quando la relazione tecnica sarà ultimata.

Ma se la sicurezza del ponte non è in discussione, diversa è la situazione sui possibili lavori per realizzare una nuova variante sulla 565 che preveda un nuovo Ponte Preti e un innesto meno problematico per il traffico sul lato di Strambinello (fino all'incrocio che porta in Valchiusella). «La Città Metropolitana - hanno fatto sapere ieri dall'ex provincia al termine della presentazione dell'Agenzia per lo sviluppo del Canavese a Strambinello - intende prepararsi alla retrocessione di alcuni tratti stradali all'Anas elaborando progetti che siano cantierabili in tempi stretti dall’Ente nazionale per le strade».

Iaria ha spiegato che le strade ex statali che torneranno all’Anas andranno a comporre una rete che collegherà tra loro i capoluoghi di Provincia e che la retrocessione di tali arterie all’agenzia nazionale sarà l’occasione per risolvere alcune criticità, come l’inadeguatezza del ponte dei Preti. Ecco, notizie meno buone arrivano dalle tempistiche. Intanto c'è da elaborare il progetto per l'adeguamento del ponte e della pedemontana (costo complessivo, lavori compresi, di circa 20 milioni di euro). E poi c'è da attendere il passaggio all'Anas. Ci sono due «finestre» temporali, ogni anno, per procedere a questi passaggi: in primavera ed entro fine anno. Preso atto che per questa primavera non se ne parla (a causa dei tempi tecnici) c'è da sperare che la Pedemontana torni all'Anas entro la fine dell'anno per poter procedere con i lavori, al netto di tutte le eventuali lungaggini, nel corso del 2020.

Progettare e appaltare lavori simili (nel pieno rispetto di tutte le regole) non sarà semplice o scontato. E' quindi possibile che i cantieri non vedano la luce prima del 2021. Qualora il passaggio della Pedemontana dovesse slittare alla primavera del 2020, invece, i cantieri dovranno necessariamente partire ancora più in là. Comunque vada, i canavesani dovranno armarsi di pazienza...

Politica
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
1.200 studenti hanno sfilato per le vie del paese, raggiungendo il Municipio per gettare la plastica e ricevere una borraccia
RIVAROLO - All'Aldo Moro autogestione con Blengini e Croce Rossa
RIVAROLO - All
I ragazzi e le ragazze si sono alternati nelle aule per seguire i laboratori, i tornei e i giochi ispirati allo sport e all'ambiente
LEINI - Addio 46? Gtt ha proposto il nuovo 26 per Torino Stura
LEINI - Addio 46? Gtt ha proposto il nuovo 26 per Torino Stura
L'amministrazione sta lavorando anche ad una nuova linea di gronda che colleghi Brandizzo, Volpiano, Leini e Caselle
CALUSO-RIVAROLO - Lavori in corso all'Aldo Moro e all'Ubertini
CALUSO-RIVAROLO - Lavori in corso all
Grazie al lavoro degli uffici e agli interventi effettuati la Città metropolitana risponde alle segnalazioni degli studenti
IVREA - Ultime ore per poter sostenere il «Morenica Festival»
IVREA - Ultime ore per poter sostenere il «Morenica Festival»
Ultime ore per il crowdfunding a sostegno del progetto del bando +Risorse di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
VOLPIANO - Il Comune regala ai ragazzi le borracce riutilizzabili
VOLPIANO - Il Comune regala ai ragazzi le borracce riutilizzabili
«La borraccia è un altro piccolo passo verso la riduzione ed il contrasto delle bottigliette di plastica monouso»
CUORGNE' - Iniziativa per l'ambiente degli scout «Zanne Lucenti»
CUORGNE
«Una bella iniziativa di sensibilizzazione all'ambiente che hanno organizzato sabato per le vie della città» dice il sindaco
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
«Nel piano di Gtt - dice il sindaco Grassi - non è ancora previsto il collegamento di Mappano con Borgaro e Caselle»
IVREA - CasaPound intitola una via ai martiri delle foibe
IVREA - CasaPound intitola una via ai martiri delle foibe
«Fino ad oggi nessuno spazio pubblico è stato dedicato ai martiri italiani trucidati per ordine del Maresciallo Tito»
PONT-RIVAROLO - La Regione conferma i soldi per l'elettrificazione
PONT-RIVAROLO - La Regione conferma i soldi per l
Passo avanti per l'elettrificazione della linea ferroviaria dopo la riunione della Commissione regionale Trasporti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore