PRIMA STANGATA DEL 2018 - Anche in Canavese aumentano i pedaggi di autostrade e tangenziali

| Uncem rilancia: «Una minima parte degli utili deve essere destinata alle comunità locali. Occorre destinare una parte del pedaggio al territorio permetterebbe migliore vivibilità, maggiore sussidiarietà tra imprese, enti locali e cittadini»

+ Miei preferiti
PRIMA STANGATA DEL 2018 - Anche in Canavese aumentano i pedaggi di autostrade e tangenziali
Primo gennaio. Puntuale come l'arrivo del nuovo anno arriva l'ennesimo rincaro delle tariffe autostradali. L'aumento dei pedaggi, ovviamente, non risparmia nemmeno il Canavese e la zona a nord di Torino. Sulla Torino-Milano il pedaggio cresce dell'8,34%, mentre aumenta dell'1,67% la Torino-Piacenza e del 2,79% la Torino-Savona. Ativa ha comunicato che, in virtù dell'adeguamento delle tariffe, l'abbonamento forfettario del pedaggio sulla tangenziale di Torino passa da 28,30 euro al mese a 28,70 euro. Sulla Torino-Aosta gli aumenti sono diversi a seconda della tratta. Sulla Torino-Quincinetto e sulla Ivrea-Santhià il pedaggio aumenta dell'1,72%. Il vero record è sulla tratta valdostana Aosta Ovest-Morgex, dove in percentuale la crescita è la maggiore in assoluto: il costo per una tratta da 31 chilometri sale da 5,60 a 8,40 euro.

Dura presa di posizione dell'Uncem. «L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. I concessionari devono prevedere un adeguato ritorno economico per aree sulle quali insistono le grandi opere viarie». Lo sostiene l'Uncem, che torna sulla "necessaria compensazione a fronte degli importanti utili per le aziende che gestiscono le autostrade", in particolare quelle che insistono sui territori di montagna e a vocazione turistica, come l'A32, l'A6, l'A26, l'A7 e l'A5.

«Al pari del prelievo dell'acqua potabile dalle Terre Alte, dei canoni per l'escavazione e per le cave, occorre impostare dei ritorni economici stabili. Per questo Uncem chiede di aprire un dialogo con le concessionarie dei valichi alpini e autostrade. Una minima parte dei loro utili deve essere destinata alle comunità locali. Occorre destinare una parte del pedaggio al territorio permetterebbe migliore vivibilità, maggiore sussidiarietà tra imprese, enti locali e cittadini».

Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento
FRASSINETTO - Vodafone non paga l'affitto per l'antennone telefonico
FRASSINETTO - Vodafone non paga l
Un affitto non pagato e un Comune che, dovesse fare causa, finirebbe per spendere più di quanto dovrebbe incassare...
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
«Il nostro obiettivo - dice l'assessore Gigliotti - è favorire la conoscenza del territorio, invitando i bambini a scoprire cose»
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
Per il collegio uninominale della Camera di Ivrea è stata scelta, proposta dall'assemblea territoriale, Cadigia Perini
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
I dati sulla produzione dei rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2016, approvati il 12 gennaio dalla Regione, presentano una situazione in gran parte simile a quella dell'anno precedente. In Canavese si differenzia di più
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
Pochi espositori, pochi clienti. Alla fine il mercato a chilometri zero di Campagna Amica è costretto a lasciare piazza Litisetto
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
Dal primo gennaio è possibile presentare domanda di assegno di maternità e assegno al nucleo con almeno tre figli minori
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
Primi bilanci del nuovo Comune nell'assemblea pubblica di giovedì 1 febbraio alle 20.45 all'hotel Stellina di strada Cuorgnè
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
La Città metropolitana ha comunque previsto di intensificare l'attività di controllo e monitoraggio con dei sensori
TRENO AD ALTA VELOCITA' - Può nascere la stazione «Porta Canavese» tra Chivasso e Montanaro
TRENO AD ALTA VELOCITA
Una fermata dell'alta velocità in Canavese servirebbe anche a collegare le numerose linee regionali con la Torino-Milano. Un'opportunità importante per i pendolari che potrebbe servire anche al rilancio economico e turistico di tutta l'area
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore