PROFUGHI IN CANAVESE - L'osservatorio migranti scrive al prefetto: «Controllate le cooperative»

| Sotto la lente d'ingrandimento dei volontari è finita la cooperativa sociale «Isola di Ariel» che, a Ivrea, all'interno dell’albergo Eden, gestisce 84 profughi. «La situazione evidenzia un non adeguato utilizzo di fondi pubblici»

+ Miei preferiti
PROFUGHI IN CANAVESE - Losservatorio migranti scrive al prefetto: «Controllate le cooperative»
Comuni del Canavese e Osservatorio Migranti hanno preso carta e penna per scrivere al Prefetto di Torino e alla Regione Piemonte sulla situazione dei profughi ospiti sul territorio. I Comuni chiedono di poter contare di più. L'osservatorio, invece, ha rilevato delle inadempienze nella gestione dei richiedenti asilo. In particolare sugli 84 migranti oggi ospiti dell'hotel Eden di Ivrea, gestito dalla cooperativa sociale torinese «L'isola di Ariel». L'osservatorio è costituito dal Centro Migranti della Diocesi d'Ivrea, Chiesa Valdese Ivrea, Good Samaritan, Legambiente, L’albero della Speranza, Libera Coordinamento Ivrea e Canavese, Centro Documentazione Pace, MIR Movimento Internazionale Riconciliazione, ZAC cooperativa sociale, Casa delle Donne, Associazione Serra Morena.
 
Nella lettera, dopo aver fatto presente che diversi volontari dell'associazione L'albero della speranza e dei sindacati pensionati di Cgil, Cisl e Uil, hanno dato linfa ad iniziative di solidarietà e inserimento sociale dei migranti, l'osservatorio chiede maggiori controlli alla prefettura e alla Regione, in ordine alle presunte inadempienze della cooperativa torinese. «Si rileva la totale assenza della Coop Isola di Ariel nel garantire le 10 ore di insegnamento di italiano come da convenzione - scrive l'osservatorio - altro aspetto rilevante è la carenza di personale. Un operatore giornalmente presente per 84 persone. L’organigramma prevederebbe 2 mediatori culturali, 2 educatori didattici, 1 educatore socio-sanitario, 3 operatori. Da circa 15 giorni è presente un secondo operatore per 2 giorni settimanali che dovrebbe integrare le ore di insegnamento. Si fa presente che sono passati 8 mesi e che l'esame di competenza linguistica A2 per stranieri si tiene a fine maggio. Pochissimi lo potranno sostenere. Il danno agli ospiti è fatto». 
 
Non solo: l'osservatorio ha segnalato al prefetto la composizione degli ospiti che, attualmente, si trovano a Ivrea. «Non si può tralasciare il fatto che la composizione degli ospiti è di 65 uomini e 19 donne, tutti di età compresa tra 18 e 42 anni. Alcune donne sono gravide. Ci sono 3 nuovi nati uno di 5 mesi gli altri di 3 mesi e 1 mese. Esistono dunque nuclei familiari e monoparentali che avrebbero diritto a una sistemazione abitativa più congrua in considerazioni dei soggetti neonati e donne in gravidanza».
 
«Le Associazioni non si propongono certo di sussidiare le carenze delle Cooperative, ma di agire concretamente per il bene comune - sottolinea ancora l'osservatorio migranti del Canavese - chiediamo alle istituzioni di svolgere adeguata sorveglianza e controllo su chi opera nel settore dell'accoglienza ai richiedenti asilo. La situazione evidenzia un non adeguato utilizzo di fondi pubblici, in contrasto con aspetti importanti di tipo innanzitutto etico ma anche legale». L'Osservatorio migranti, al momento, è in attesa di una risposta alle criticità evidenziate. Risposta che, con piacere, pubblicheremo integralmente.
Politica
CUORGNE' - Puliti i canali per evitare guai in caso di nubifragi
CUORGNE
«Sono azioni di prevenzione che rientrano nell’ambito del progetto Cuorgnè più Sicura», dice il sindaco Beppe Pezzetto
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
Alla cerimonia il sindaco Giovanni Bruno Mattiet insieme all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e alla Senatrice Virginia Tiraboschi
CASTELLAMONTE - L'ex asilo va in malora: è scontro politico - FOTO
CASTELLAMONTE - L
Allarme degrado a Preparetto. Da quando la vecchia gestione ha lasciato la frazione, la struttura è stata abbandonata
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
Arriva il mese di agosto e, come consuetudine, va in vacanza anche la sosta a pagamento
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore