QUINCINETTO - Frana A5, Marocco: «Restiamo in attesa dei dati»

| Dalla Città metropolitana: «Capire cosa è successo ci aiuterà a formulare soluzioni che aiutino a creare meno disagi»

+ Miei preferiti
QUINCINETTO - Frana A5, Marocco: «Restiamo in attesa dei dati»
Ridimensionato l'allarme per il movimento franoso che incombe, in località Chiappetti a Quincinetto, sull'autostrada A5 e che ha portato alla chiusura in entrambe le direzioni per circa tre ore, dalle 16 alle 19, dell'autostrada A5 fra Pont Saint Martin e Ivrea. Il provvedimento è stato preso in accordo fra Prefettura, Regione Piemonte, Città metropolitana di Torino e concessionarie autostradali (Ativa e Sav) in seguito alle segnalazioni dei sensori posti sulla frana monitorati dal Centro di competenza della protezione civile presso l’Università di Firenze, mentre si sta lavorando a un piano di protezione civile condiviso che concili le esigenze di sicurezza con la riduzione dei disagi per la viabilità.

Il vicesindaco metropolitano Marco Marocco ringrazia la protezione civile della Città metropolitana, la Prefettura,  la Regione Piemonte, la Polizia stradale, i Carabinieri, i sindaci e i volontari per "la velocità di risposta e la disponibilità" e aggiunge: «Restiamo in attesa di conoscere e interpretare i dati di questa emergenza, che hanno portato al blocco e allo sblocco nell'arco di tre ore dell'autostrada. Capire cosa è successo ci aiuterà a formulare soluzioni che aiutino a creare meno disagi possibili al territorio».

Sul caso frana interviene anche l'Uncem nazionale tramite il presidente Marco Bussone. Nel giorno in cui la Torino-Aosta viene nuovamente chiusa per il rischio frana segnalato dai sensori sul versante montano dietro Quincinetto, arriva l'annuncio della notizia dello sciopero degli operatori delle società autostradali nel prossimo, caldo week end. «Due notizie non collegate - riflette Marco Bussone, Presidente Uncem - ma entrambe gettano nel caos i territori, la viabilità dei territori attraversati dalle autostrade. Sulla A5, il caos sulla statale e sulla provinciale è in aumento. Con lo sciopero del prossimo fine settimana, aumenteranno sia i disagi per gli utenti sia le complicazioni per i territori. Intanto, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti non risponde alle tante nostre lettere nelle quali evidenziamo il fallimento di un sistema totalmente da rivedere. Quello dei pedaggi ignora completamente i territori. È gravissimo. Ma siamo lontani da un serio ed efficace intervento politico del Mit per dare al Paese una formula migliore. Intanto, pezzi di Paese soffrono per lavori mai fatti a garanzia della sicurezza dei versanti e per contratti non definiti e aggiornati per chi lavora nelle società concessionarie».

Politica
LEINI - Saranno piantati venti alberi in tre zone diverse della città
LEINI - Saranno piantati venti alberi in tre zone diverse della città
L'iniziativa «Alberi per il futuro», promossa in tutta Italia dal Movimento 5 Stelle, si occupa di piantare alberi nelle zone urbane
IVREA - Canavese con Biella come «Capitale della Cultura d'Impresa»
IVREA - Canavese con Biella come «Capitale della Cultura d
Idea di Confindustria per diffondere la consapevolezza del valore sociale, identitario ed economico della cultura del fare impresa
CUORGNE' - La sezione della Lega si schiera al fianco del piccolo Loris
CUORGNE
Venerdì scorso una cena di beneficenza per raccogliere fondi in suo favore
RIVAROLO - Riparte «PomoDono»: frutta e verdura per le famiglie in difficoltà. 1000 persone aiutate dal progetto - FOTO
RIVAROLO - Riparte «PomoDono»: frutta e verdura per le famiglie in difficoltà. 1000 persone aiutate dal progetto - FOTO
L'idea è quella di recuperare tutta una serie di alimenti, in particolare frutta e verdura, che, rimanendo invenduti al mercato del sabato, finirebbero dritti nella spazzatura. 350 famiglie aiutate così dalla Caritas di Rivarolo
CASELLE - Ambientalisti contro il nuovo centro commerciale vicino all'aeroporto: «È futuro far chiudere centinaia di negozi di prossimità?»
CASELLE - Ambientalisti contro il nuovo centro commerciale vicino all
Le associazioni ambientaliste Pro Natura Piemonte, ATA (Associazione Tutela Ambiente), Salviamo il Paesaggio-Comitato torinese, confermano le loro perplessità sul progetto appena presentato
VOLPIANO - Una sala del municipio intitolata ad Enrico Furlini
VOLPIANO - Una sala del municipio intitolata ad Enrico Furlini
La cerimonia si svolgerà il giorno successivo alla premiazione del concorso nazionale di poesia a lui dedicato istituito nel 2009
IVREA - All'officina H IoLavoro, Wooooow, e il Salone dell'orientamento
IVREA - All
La Città di Ivrea, Confindustria Canavese, Regione e il Centro per l'impiego insieme per la promozione di tre eventi sul lavoro
IVREA - Chiesta al sindaco la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
IVREA - Chiesta al sindaco la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
In queste ore sta girando in città la proposta sostenuta, tra gli altri, da due ex sindaci come Giovanni Maggia e Carlo Della Pepa
TURISMO - Sei nuovi Comuni aderiscono all'accordo di programma «Made in Canavese»
TURISMO - Sei nuovi Comuni aderiscono all
Nel corso della serata altri comuni hanno manifestato interesse ad aderire all'accordo, adesioni che verranno valutate nelle prossime riunioni
CERESOLE REALE - Il ricordo della tragedia sul colle della Galisia è sempre vivo, anche a 75 anni di distanza - FOTO E VIDEO
CERESOLE REALE - Il ricordo della tragedia sul colle della Galisia è sempre vivo, anche a 75 anni di distanza - FOTO E VIDEO
Riposizionata sul monumento ai caduti la targa che, nel novembre 1961, venne sistemata in quota dalla Resistenza Canavesana. Quella targa venne inghiottita dall'alluvione del settembre '93. E' stata ritrovata dopo 26 anni da Franco Rolando
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore