QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia

| “La frana di Quincinetto che minaccia l'autostrada - commentano Lido Riba e Marco Bussone, Presidenti Uncem Piemonte e nazionale - va risolta con lavori urgenti sul versante e sul ponte verso Settimo Vittone. I sindaci non ce la fanno più”

+ Miei preferiti
QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia
La sfida dei Sindaci di Comuni attraversati dalle autostrade, tra Piemonte e Liguria, è continua. Chiusure di tratti, bypass, limitazioni, rischi da affrontare per i lavori, deviazioni del traffico, abitati intasati da automobili e soprattutto tir. Uncem è vicina alle Amministrazioni alessandrine, della Liguria, cuneesi, del Canavese e ha scritto al Ministro De Micheli chiedendo maggiore supporto ai territori consentendo anche una presenza più forte di uomini delle forze dell'ordine. E di risolvere le problematiche urgenti.

“Almeno la frana dietro Quincinetto che minaccia l'autostrada - commentano Lido Riba e Marco Bussone, Presidenti Uncem Piemonte e nazionale - va risolta con i lavori urgenti sul versante e sul ponte verso Settimo Vittone. I Sindaci non ce la fanno più. Ogni giorno, ogni ora una novità, un rischio da affrontare, una deviazione prevista che intasa i centri abitati. Nell'alto Canavese ai confini con la Valle d'Aosta la situazione è drammatica. Gravissima. E il primo cittadino di Quincinetto Angelo Canale Clapetto, con tutti i colleghi dell'area delle Unioni montane Dora Baltea e Mombarone, vanno sostenuti anche con una presenza maggiore di forze dell'ordine, Polizia stradale e Polizia locale".

A Masone e Rossiglione, i Sindaci sono diventati il parafulmine di tutti i problemi causati dalla drammatica situazione del traffico autostradale tra Piemonte e Liguria. Enrico Piccardo e Katia Piccardo sono diventati loro malgrado principali fonti di notizie per tutti coloro che transitano in quelle zone della Liguria: i loro canali Facebook sono aggiornatissimi, ma è assurdo debbano essere loro a risolvere i problemi causati da bassa manutenzione delle opere e disservizi dei Concessionari. Uncem ha già chiesto la totale gratuità del pedaggio, nei tratti meridionali del Piemonte e liguri, su A7, A26, A11, A10, A6.

“La Torino-Savona è tutta un cantiere. Chiediamo con urgenza vengano controllate le gallerie, i viadotti, i versanti, ma allo stesso tempo i Sindaci devono essere informati tempestivamente dei lavori sui tratti che attraversano i loro territori. Il pedaggio deve essere gratuito almeno in questi sei mesi dell'anno. I Presidenti delle Regioni Toti e Cirio stanno facendo una buona pressione in questa direzione. Non lasciamo soli i Sindaci a lottare con Aspi, Aiscat e i Concessionari autostradali".

Galleria fotografica
QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia - immagine 1
QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia - immagine 2
QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia - immagine 3
QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia - immagine 4
QUINCINETTO - Frana sulla Torino-Aosta: Uncem scrive al Ministro per chiedere lavori urgenti e più polizia - immagine 5
Politica
IVREA - Stop Carnevale: Giglio Vigna chiede al Governo un intervento
IVREA - Stop Carnevale: Giglio Vigna chiede al Governo un intervento
«Dopo lo stop obbligato resta la preoccupazione per il danno economico a carico di esercizi ed imprese di Ivrea e Canavese»
IVREA - Un corteo spontaneo ha salutato Mugnaia e Generale
IVREA - Un corteo spontaneo ha salutato Mugnaia e Generale
Articolo Uno Ivrea critica il sindaco presente alla manifestazione: «Prima sospende il carnevale poi disattende l'ordinanza»
LEINI - Cantieri di lavoro per over 58: quattro posti disponibili
LEINI - Cantieri di lavoro per over 58: quattro posti disponibili
La partecipazione è riservata a cittadini leinicesi: due posti per attività di archivio e due per il patrimonio ambientale
CORONAVIRUS - Scuole chiuse in tutto il Piemonte per una settimana
CORONAVIRUS - Scuole chiuse in tutto il Piemonte per una settimana
Il presidente della Regione, insieme al Prefetto di Torino e all'assessore alla Sanità, anticipa che verranno chiuse le scuole
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
1.200 studenti hanno sfilato per le vie del paese, raggiungendo il Municipio per gettare la plastica e ricevere una borraccia
RIVAROLO - All'Aldo Moro autogestione con Blengini e Croce Rossa
RIVAROLO - All
I ragazzi e le ragazze si sono alternati nelle aule per seguire i laboratori, i tornei e i giochi ispirati allo sport e all'ambiente
LEINI - Addio 46? Gtt ha proposto il nuovo 26 per Torino Stura
LEINI - Addio 46? Gtt ha proposto il nuovo 26 per Torino Stura
L'amministrazione sta lavorando anche ad una nuova linea di gronda che colleghi Brandizzo, Volpiano, Leini e Caselle
CALUSO-RIVAROLO - Lavori in corso all'Aldo Moro e all'Ubertini
CALUSO-RIVAROLO - Lavori in corso all
Grazie al lavoro degli uffici e agli interventi effettuati la Città metropolitana risponde alle segnalazioni degli studenti
IVREA - Ultime ore per poter sostenere il «Morenica Festival»
IVREA - Ultime ore per poter sostenere il «Morenica Festival»
Ultime ore per il crowdfunding a sostegno del progetto del bando +Risorse di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
VOLPIANO - Il Comune regala ai ragazzi le borracce riutilizzabili
VOLPIANO - Il Comune regala ai ragazzi le borracce riutilizzabili
«La borraccia è un altro piccolo passo verso la riduzione ed il contrasto delle bottigliette di plastica monouso»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore