REFERENDUM - Si o No? I sindaci del Canavese prendono posizione in vista del voto

| Si vota solo domenica 4 dalle ore 7 alle ore 23: lo scrutinio dei voti inizierà a partire dalla chiusura dei seggi, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti. Non è necessario il quorum

+ Miei preferiti
REFERENDUM - Si o No? I sindaci del Canavese prendono posizione in vista del voto
Domenica si vota per il referendum sulla riforma costituzionale voluta dall'attuale Governo Renzi. I favorevoli alla riforma votano «Si». I contrari, invece, votano «No». Al netto dello scontro che si è venuto a creare sulla tenuta dell'attuale esecutivo è chiaro che l'appuntamento referendario avrà valore politico perchè il premier ha scommesso molto su questa riforma e, soprattutto, sul successo del Si alle urne. Sarà quindi una delicata maratona elettorale. Si vota solo domenica 4 dalle ore 7 alle ore 23: lo scrutinio dei voti inizierà a partire dalla chiusura dei seggi, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti.
 
Anche la politica locale, in Canavese, si è mossa in queste settimane per il Si o per il No. Sono nati comitati e associazioni per l'una e per l'altra parte con un fiorire (per certi versi insolito) di incontri politici e dibattiti. Un dato positivo (e assolutamente imparziale): a differenza di altre consultazioni referendarie, sebbene questa volta non sia richiesto il quorum del 50% più uno degli aventi diritto al voto, si è risvegliato un interesse per la politica, per la nostra Costituzione e per la gestione della cosa pubblica.
 
A proposito di politica locale. Molti sindaci, in queste settimane, hanno deciso di rendere palese la loro posizione in vista del referendum. Ma sono ancora tantissimi, tra gli amministratori, anche gli indecisi. Una situazione che sembra rispecchiare quella dell'elettorato in generale.
 
Il fronte del Si annovera, tra gli altri, i sindaci delle città più grandi del Canavese: Carlo Della Pepa primo cittadino di Ivrea, Beppe Pezzetto (Cuorgnè) e Alberto Rostagno (Rivarolo). Schierato per il Si anche il sindaco di Volpiano, Emanuele De Zuanne. Voterà Si il sindaco di Agliè, Marco Succio, così come il «vicino» Andrea Zanusso, primo cittadino di San Giorgio Canavese, e Maura Geminiani sindaco di San Benigno. Il fronte del Si, in Canavese, si avvale anche dell'appoggio dei sindaci di Valperga (Francisca), Forno (Boggia), Locana (Bruno Mattiet) e Ronco (Crosasso). Per il Si schierati anche i primi cittadini di Caselle (Baracco), Borgaro (Gambino), Chivasso (Ciuffreda) e Ciriè (Devietti).
 
Per il No alla riforma, invece, si sono schierati pubblicamente il sindaco di Ingria (con gran parte del consiglio comunale) Igor De Santis, Aldo Querio Gianetto (Colleretto Castelnuovo), Livio Tola di Borgofranco d'Ivrea, Stefano Filibero di Feletto e Sergio Bartoli di Ozegna. Con il No anche tre sindaci decisamente vulcanici che hanno spesso animato il dibattito politico dell'intero Canavese: Diego Maria Bili, primo cittadino di Lombardore, Giambattistino Chiono sindaco di Busano e, soprattutto, Serafino Ferrino borgomastro di Favria. No convinto anche dal sindaco di Vistrorio, Federico Steffenina.
Politica
CUORGNE' - La storia di Fillak rivive nel libro «Lettere dal carcere»
CUORGNE
L'uscita del libro è stata l'occasione per premiare gli studenti che hanno conseguito la licenza media col massimo dei voti
RIVAROLO - Raffica di dossi sulle strade per rallentare le auto
RIVAROLO - Raffica di dossi sulle strade per rallentare le auto
I lavori in cinque vie lungo le quali i residenti hanno chiesto interventi al Comune per moderare la velocità dei veicoli in transito
IVREA - Le aziende del Canavese a sostegno del Carnevale
IVREA - Le aziende del Canavese a sostegno del Carnevale
Si tratta di una scelta di responsabilità e di investimento sul territorio che le ha viste nascere e crescere: un impegno concreto
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: quando parla Raimondo, muore un ambientalista
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: quando parla Raimondo, muore un ambientalista
A Rivarolo c'è sempre qualche colpo di scena per fare in modo che lo sparuto pubblico non pagante debba necessariamente rinunciare alle partite di calcio in Tv...
RIVAROLO - Il sindaco: «Abbiamo impedito l'arrivo di altri profughi»
RIVAROLO - Il sindaco: «Abbiamo impedito l
Per il centrodestra c'è un problema di sicurezza: «All'hotel Europa sono in 128 quando lo stabile ha l'agibilità solo per 60 persone»
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
Visto che le segnalazioni di ritardi, guasti e carrozze al freddo sono ormai all'ordine del giorno da almeno quattro mesi, la politica locale ha deciso di darsi una mossa
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
La scorsa settimana sindaci e amministratori hanno dato mandato al Ciss38, il consorzio dei servizi socio assistenziali, di scrivere al prefetto sulla questione migranti. «Abbiamo già soddisfatto i parametri previsti per l'accoglienza»
CUORGNE' - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»
CUORGNE
Sul ricorso al lodo Asa, invece, per la prima volta anche l'ex sindaco si è trovato (stranamente) d'accordo con l'amministrazione
CASTELLAMONTE - L'ex ospedale non chiude: diventa Casa della Salute
CASTELLAMONTE - L
La struttura della città della ceramica ospiterà anche il centro diurno per l’autismo adulto dedicato a tutto il territorio del Canavese
CUORGNE' - Il Comune aderisce a M'illumino di meno
CUORGNE
I ragazzi di Caterpillar, nota trasmissione di Radio 2, anche quest'anno hanno lanciato la celebre campagna radiofonica, giunta al suo tredicesimo anno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore