RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai

| Secondo i dati Rai solo il 9% dei residenti è abbonato

+ Miei preferiti
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai
Ribordone vince la palma di paese meno abbonato alla Rai. Secondo i dati della tv di Stato (relativi, ovviamente, agli abbonamenti dello scorso anno), nel piccolo paese della Valle Orco solo il 9.26% delle famiglie risulta abbonato alla Rai. Più del 90% degli abitanti, insomma, ha evaso il canone. Dati alla mano, su 56 famiglie, solo 5 si sono abbonate alla tv di Stato. "Merito" del fatto che, a Ribordone, con il passaggio dall'analogico al digitale terrestre, il segnale della Rai si è perso nell'etere. Gran parte dei canali non si vedono. Una consuetudine nei paesi di montagna. Specie in Canavese.

Non a caso anche altri Comuni della zona fanno registrare un'alta evasione al canone Rai. A Valprato Soana hanno pagato il canone solo il 27,9% delle famiglie. Il 34% a Trausella. Il 39,7% a Colleretto Castelnuovo. Il 27,6% a Ceresole Reale. 

Del caso se ne sta occupando anche l'Uncem Piemonte. «Dopo la transizione da analogico a digitale - fanno sapere dall'Uncem - intere vallate e interi paesi alpini e appenninici sono rimasti senza segnale. Altri sono stati coperti grazie all’impegno delle Comunità montane che tra i loro compiti avevano appunto, su mandato della Regione, la gestione dei ripetitori. Nelle Valli Orco e Soana, ad esempio, non si vedrebbe la tv senza i pali montati dall’ente sovraccomunale negli ultimi anni. Una situazione che ai dirigenti della Rai sembra essere sconosciuta, vista la continua disattenzione per il territorio».

Riassumendo, secondo l'Uncem «Pagare il canone, un'imposta sul possesso di un televisore, ha senso se da quel televisore l’utente ha un servizio, vede qualcosa, ne gode dei benefici in termini di formazione, intrattenimento, informazione. Se così non fosse, quel canone per le zone montane non avrebbe alcun senso». Una posizione del tutto condivisibile.
 
Qui nella fotogallery riportiamo i dati della Rai, Comune per Comune della provincia di Torino, riguardanti il pagamento del canone l'anno scorso. Il dato significativo è la penultima colonna: la percentuale di abbonamenti pagati rispetto alle famiglie soggette a canone. 100 significa massima fedeltà fiscale, chi si avvicina allo zero è all'estremo opposto.
 
Galleria fotografica
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 1
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 2
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 3
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 4
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 5
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 6
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 7
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 8
RIBORDONE - Il paese che non paga il canone della Rai - immagine 9
Politica
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all'attacco
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all
Logo dello Storico Carnevale utilizzato senza autorizzazione? La Fondazione va all'attacco e annuncia verifiche capillari in città per limitarne l'uso scorretto. E' quanto comunicato oggi, forse in risposta al successo di gadget alternativi
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell'alto Canavese
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell
Incontro a palazzo Lomellini in vista della predisposizione del bilancio di previsione 2017 della Città Metropolitana di Torino
IVREA - Al centro per l'impiego la visita del sottosegretario Bobba
IVREA - Al centro per l
Jobs Act e Garanzia Giovani: un approfondimento sugli effetti concreti di queste politiche sul territorio del Canavese
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore