RIVARA - Battaglia sul micronido: scrive l'assessore regionale

| Gianna Pentenero ha risposto alla lettera di novembre scritta dai consiglieri Terrando, Basolo e Pastore

+ Miei preferiti
RIVARA - Battaglia sul micronido: scrive lassessore regionale
Neanche lo spirito del Natale ha placato a Rivara la battaglia tra maggioranza e minoranza sul nuovo asilo comunale. Il 23 dicembre l’assessore regionale all’Istruzione, Giovanna Pentenero, ha finalmente risposto alla lettera inviata il 12 novembre dai consiglieri di minoranza Terrando, Basolo e Pastore. Gli esponenti della minoranza avevano scritto cogliendo al volo l’occasione della polemica nata dal tentativo di privatizzazione dell’asilo nido “Gli sbirulini” di Cuorgnè, per richiamare l’attenzione sulla costruzione del nuovo micronido comunale a Rivara.
 
«Ci preme, per chiarezza, sottolineare che mai sono stati stanziati fondi né dalla Regione, né da altri Enti di rilevanza costituzionale. Il denaro impiegato non proviene da finanziamento, ma deriverà da una spendita di fondi propri dei cittadini rivaresi, da tasse o residui di trasferimenti erariali affidati alla nostra amministrazione» hanno scritto Terrando, Basolo e Pastore che poi sottolineano la necessità di confrontarsi con la nascente Unione dei Comuni. A Forno Canavese c’è un asilo nido che ogni anno, a causa soprattutto della mancanza di bambini, costa alle casse del Comune cifre notevoli. Soldi che, come viene fatto notare nella lettera, d’ora in poi saranno pagati da tutti i comuni dell’Unione che «si troverà nell’assurda situazione di dover impiegare denaro pubblico per coprire il deficit di un asilo già esistente e allo stesso tempo di impiegarne altro per la costruzione di un doppione a soli 4 km di distanza».
 
La risposta dell’assessore è chiara e concisa, e parte da una affermazione: «L’Assessorato Istruzione non ha dato finanziamenti regionali per la realizzazione del nido». Ritorna qui il tema, già più volte ricordato dalla maggioranza, che se il Comune ha i soldi, e Rivara li ha, può decidere (quasi) liberamente cosa farne. Giovanna Pentenero conclude la sua lettera con un'affermazione fondamentale riguardo a questo tema: «Non dubito che l’ente locale interessato abbia effettuato con attenzione tutti i dovuti approfondimenti, prima di programmare l’investimento per la realizzazione ex-novo dell’attività, che ad oggi si sosterrebbe unicamente con le rette di fruizione del servizio e l’eventuale integrazione dell’ente locale». 
 
Riguardo alla reale necessità della struttura l’assessore rimane sul vago: è vero che ci sono molti altri servizi simili in zona, ma sono tutti in crisi e spesso arretrati. Ed è anche vero che la situazione socio economica non permette più a molte famiglie di usufruire di servizi. La polemica a Rivara è destinata a continuare. (p.f.)
Politica
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all'autoritą nazionale anti corruzione
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all
Oltre a queste iniziative, comunicate a breve anche al Prefetto di Torino e alla procura della Repubblica di Ivrea, Il comitato canavesano di Grande Nord sta valutando con i propri legali il ricorso a una class action tra i cittadini
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
Via ai lavori per sostituire occhi elettronici obsoleti, in particolare nel parcheggio interrato di piazza Emanuele Filiberto
LOMBARDORE - I terreni dell'ex poligono militare non sono inquinati
LOMBARDORE - I terreni dell
Il Ministero della Difesa su una parte di quei terreni oggi dismessi avrebbe voluto realizzare un grosso campo fotovoltaico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrą a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalitą, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La caritą si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre pił sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala pił renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore