RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori

| Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro

+ Miei preferiti
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Sono stati consegnati venerdì 13 settembre 2019 i lavori di consolidamento della scarpata lungo la sp 723 di Rivara, dal km. 14+000 al km. 14+100, in frazione Camagna, alla ditta Flumar di Reggio Emilia, che ha formulato un ribasso del 29,01%. Il progetto definitivo-esecutivo, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo di 400mila euro. I lavori si sono resi necessari dopo che nel luglio 2014 la zona del Canavese fu interessata da forti precipitazioni, che hanno assunto in taluni casi intensità davvero eccezionali e che provocarono sulla sp. 723, tra il km 14+000 e il km 14+100, nel comune di Rivara, dissesti del corpo stradale, tanto da richiedere il transennamento di parte della carreggiata e conseguente istituzione del senso unico alternato.

In particolare poco prima del ponte sul torrente Viana il dilavamento e l’erosione della scarpata interessarono la fondazione di un muro in cemento armato già esistente a sostegno della Sp723. Inoltre in corrispondenza dell’incrocio con la via comunale Pola Faletti di Villafaletto, il dissesto creò uno “svuotamento” della strada, arrivando in prossimità del collettore fognario. Già nel mese di luglio 2014 fu disposto un intervento in somma urgenza, finalizzato ad allontanare le acque dalle zone interessate dai dissesti, per mantenere lo stato dei luoghi, e fronteggiare la situazione di pericolo ripristinando i minimali livelli di servizio, funzionalità e sicurezza del tratto stradale interessato, seppur con traffico a senso unico alternato.

Venne realizzato un cordolo in calcestruzzo, parallelo al ciglio strada di valle, a un metro circa dal filo bitumato che impedisce all’acqua di ruscellamento di interessare il versante. In corrispondenza dell’incrocio con la via comunale, per proteggere la condotta fognaria, fu realizzata una palificata in legno con riempimento in materiale granulare.

I lavori consegnati venerdì scorso hanno l’obiettivo di consolidare la scarpata con la realizzazione di un cordolo in cemento armato. fondato su micropali e di un tratto di muro su micropali, lungo il tratto dall’incrocio con via Pola Faletti di Villafaletto fino al ponte sul torrente Viana. Le acque saranno regimentate e convogliate nel torrente Viana mediante condotte di scarico. Inoltre sui tratti di scarpata interessata dai dilavamenti, sono previste delle opere di sostegno con interventi di ingegneria naturalistica (posa di geostuoia, realizzazione di grata viva e gabbionate), di supporto alla riprofilatura del versante. L’intervento sarà completato dalla realizzazione di una cunetta alla francese lato monte, per raccogliere le acque di drenaggio dei muri e ridurre le infiltrazioni nel corpo stradale, dalla posa di nuove barriere di sicurezza e dalla bitumatura del tratto di strada.

Galleria fotografica
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori - immagine 1
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori - immagine 2
Politica
LEINI - 1400 borracce per i bambini: iniziativa eco-friendly
LEINI - 1400 borracce per i bambini: iniziativa eco-friendly
Parte nelle scuole una nuova proposta contro lo spreco della plastica promossa dal Movimento 5 Stelle e dalla Giunta comunale
LEVONE - La pluriclasse è un dono: il paese sostiene la sua scuola
LEVONE - La pluriclasse è un dono: il paese sostiene la sua scuola
«L'unica strada da percorrere per valorizzare ulteriormente la nostra scuola - dice il sindaco Gagnor - è quella dell'eccellenza»
CUORGNE' - «Ascolta, ti racconterò una storia» ottiene un altro successo
CUORGNE
Il finale di questa edizione 2019 con il grande scrittore Matteo Corradini
LAVORI PUBBLICI - Arriva il gas naturale in 49 Comuni del torinese
LAVORI PUBBLICI - Arriva il gas naturale in 49 Comuni del torinese
Prevista dai lavori la posa di oltre 150 chilometri di nuove condotte per raggiungere aree non ancora servite dalla rete
ALPETTE - Un logo per biblioteca ed ecomuseo del rame e Resistenza
ALPETTE - Un logo per biblioteca ed ecomuseo del rame e Resistenza
La scadenza per la presentazione dei vari elaborati, da consegnarsi a mano o per posta, è fissata per il 18 aprile 2020
TORINO E CANAVESE - Sciopero mezzi pubblici venerdì 13 dicembre
TORINO E CANAVESE - Sciopero mezzi pubblici venerdì 13 dicembre
Nella sola giornata di venerdi 13 dicembre tutte le limitazioni al traffico degli autoveicoli, come previsto dalle ordinanze comunali, saranno sospese
CANAVESE - In piazza con la Coldiretti gli amministratori canavesani - FOTO
CANAVESE - In piazza con la Coldiretti gli amministratori canavesani - FOTO
In particolare presenti i sindaci di Noasca e Cuorgnè, i vice di Ceresole Reale e Locana, il consigliere comunale di Sparone
INGRIA - Con Sestriere insieme per il futuro della Montagna Piemontese
INGRIA - Con Sestriere insieme per il futuro della Montagna Piemontese
«Due Comuni apparentemente diversi, una grande passione in comune: le nostre montagne», dice il consigliere Cane
IVREA - Al Giacosa la tradizionale «Festa delle Nozze d'oro»
IVREA - Al Giacosa la tradizionale «Festa delle Nozze d
La cerimonia, dedicata quest'anno alle coppie che si sono sposate nell'anno 1969, è diventata una piacevole consuetudine
VOLPIANO - Il Pd: «Basta parole, ora lavoriamo insieme per Comital»
VOLPIANO - Il Pd: «Basta parole, ora lavoriamo insieme per Comital»
«Non basta, come ha fatto l'assessore Chiorino – dicono Gallo e Valle – dire che chi investe in Italia deve rispettare le regole»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore