RIVARA - Don Ciotti ha inaugurato l'anno accademico dell'Unitre

| Ricordando le vittime di mafia ha affermato che questa continua ad agire indisturbata con metodi sempre più subdoli e raffinati

+ Miei preferiti
RIVARA - Don Ciotti ha inaugurato lanno accademico dellUnitre
L’Unitre Rivara Alto Canavese compie 8 anni e festeggia questo evento con l'inaugurazione dell’anno accademico con una figura di primo piano nel triste mondo del disagio sociale: Don Luigi Ciotti, il prete di strada fondatore del gruppo Abele. Figura carismatica, don Ciotti ha intrattenuto il numeroso pubblico presente invitando tutti, con la forza delle sue parole e del suo esempio all'impegno sociale e civile, a contribuire a creare una società più giusta nel segno del “meno”; meno disuguaglianze, meno corruzione, meno poveri, meno guerre e meno armi.

Ricordando le vittime di mafia ha affermato che questa continua ad agire indisturbata con metodi sempre più subdoli e raffinati, insinuandosi con i suoi tentacoli nelle pieghe della società e dello Stato, soprattutto là dove c'è lassismo o indifferenza. Il suo messaggio è stato telegrafico ma chiarissimo: "non basta commuoversi, bisogna muoversi". Del resto questo è il suo stile di vita, affrontare ogni giorno la sfida mafiosa con determinazione e coraggio, anche a rischio della propria vita.

Il pubblico, attentissimo, ha apprezzato le sue parole e l'energia con cui ha esposto le sue idee e i suoi progetti, ma ancor più è stato colpito dalla grande carica umana che traspare da ogni suo gesto. L’anno accademico proseguirà martedi 22 ottobre alle ore 15:30 con la conferenza “50 anni di Molinette”, Docente il Professor Giuliano Maggi”.

Galleria fotografica
RIVARA - Don Ciotti ha inaugurato lanno accademico dellUnitre - immagine 1
RIVARA - Don Ciotti ha inaugurato lanno accademico dellUnitre - immagine 2
Politica
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
«Il teatro di strada estende i confini dell'arte: esce dagli schemi per farsi vicino, accessibile a tutti, per tutti»
CANAVESE - «La Regione finanzierà i teatri di Cuorgnè e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
CANAVESE - «La Regione finanzierà i teatri di Cuorgnè e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
Lo annuncia Mauro Fava: «Ho avuto precise rassicurazioni in merito dall'assessore alla Cultura Vittoria Poggio». Il sopralluogo della Commissione regionale a Cuorgnè ha sollevato qualche critica visto che i soldi sono poi finiti ad Oropa
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerà al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerà il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si è costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
Si tratta di un fondo nato dalla fusione della Biblioteca di Santa Maria Assunta e di quella dei Padri Cappuccini
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
Si amplia il raggio di azione di TIM che coinvolge 107 province italiane, con l'obiettivo di formare fino a 1 milione di persone
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in città
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in città
Approvata una variazione di bilancio che consentirà di proseguire nel sostegno al Museo Garda e alle attività culturali
CANAVESANA - Fava: «Convocherò Trenitalia e Agenzia mobilità»
CANAVESANA - Fava: «Convocherò Trenitalia e Agenzia mobilità»
«E' evidente da tempo che Gtt si sia disimpegnata: in vista della scadenza del contratto limita al massimo qualunque spesa»
AGLIÈ - Aladei riprende il suo percorso culturale sul territorio
AGLIÈ - Aladei riprende il suo percorso culturale sul territorio
“Noi crediamo che una voce in più possa aiutare in questo periodo di silenzio e di pochezza della cultura, considerata alla stregua di una cosa inutile in un mondo fatto di molta superficialità”
NOASCA - «Il lavoro dei cantonieri regionali è per noi fondamentale»
NOASCA - «Il lavoro dei cantonieri regionali è per noi fondamentale»
«Desideriamo ringraziare gli operai forestali, il direttore e i dirigenti del settore per il loro operato», sottolinea il sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore