RIVARA - Dopo la lettera al Prefetto arrivano anche i documenti

| La minoranza si è rivolta alla prefettura. Dopo la seconda segnalazione Unione e Comune hanno ottemperato alla richiesta

+ Miei preferiti
RIVARA - Dopo la lettera al Prefetto arrivano anche i documenti
Il Comune di Rivara ha in programma alcuni lavori di restauro. La minoranza «dal momento che i progetti rivaresi han sempre riservato belle sorprese» ha richiesto copia dei progetti, esercitando un suo legittimo diritto. I documenti però non arrivano e il gruppo “Uniti per Rivara” decide di rivolgersi al prefetto. Nel frattempo il sindaco Gianluca Quarelli afferma di aver dato ordine di procedere all’invio. I progetti, intanto, continuano a non arrivare a causa di un lutto che ha colpito un impiegato comunale. La minoranza decide quindi di rivolgersi nuovamente al Prefetto. L'altro ieri i documenti sono arrivati.
 
«E’ facile spiegare il ritardo - afferma il sindaco Gianluca Quarelli - dal momento che l’invio deve essere materialmente perfezionato dal responsabile del procedimento dell'Unione (visto che questi documenti riguardano l’Unione e non solo il Comune), che ho provveduto a sollecitare al riguardo. Confido che in futuro non si ripetano simili ritardi. Personalmente ritengo che il diritto all'accesso sia fondamentale e come tale vada tutelato, di conseguenza ho già manifestato ai diretti interessati la mia posizione. E’ bene comunque specificare che buona parte di quei documenti erano già disponibili a dicembre sul sito dell’Unione».
 
Inesorabile, comunque arriva la replica della minoranza: «Evidentemente il concetto di trasparenza non è ancora stato ben assimilato dall'amministrazione rivarese - dice Lorenzo Terrando, capogruppi - non si riesce a capire per quale motivo la minoranza si debba sempre rivolgere al Prefetto per esercitare un legittimo diritto quale l'accesso agli atti. Un po' come i bambini quando li si minaccia del castigo per costringerli a fare il proprio dovere». Questa volta la situazione si è comunque risolta senza ulteriori problemi. (P.f.)
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore