RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido

| Da anni gli abitanti della località Gerbido di Rivara segnalano al Comune una situazione di abbandono che riguarda i servizi essenziali. Residenti che hanno deciso di far sentire ancora una volta la loro voce

+ Miei preferiti
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido
Da anni gli abitanti della località Gerbido di Rivara segnalano al Comune una situazione di abbandono che riguarda i servizi essenziali. Residenti che hanno deciso di far sentire ancora una volta la loro voce, soprattutto sui servizi. «Da parte dell'Amministrazione Comunale solo pochi e tardivi segnali - dicono gli abitanti della zona - manca una rete fognaria, è infatti vero che ogni abitazione ha una propria fossa biologica costretti a installarla a proprie spese; manca la rete del Gas, è infatti vero che ogni abitazione è munita di apposito serbatoio GPL e per sopperire ai costi elevati del combustibile, nei mesi più freddi, ci si adatta con stufe, camini e caldaie a legna o pellet; manca anche la "normale" pulizia e la manutenzione delle strade e dei fossi, spesso causa di allagamenti di cantine e scantinati nei periodi di pioggia sempre più frequenti, più volte segnalati all'amministrazione».

Dopo le segnalazioni dei residenti i fossi sono stati puliti ma negli anni e nei mesi passati erano i proprietari delle abitazioni a farsene carico con propri mezzi per evitare che il loro intasamento fosse causa di allagamenti alle altre abitazioni (come già più volte avvenuto con cospicui danni a carico dei proprietari). «Manca un adeguata illuminazione, è infatti vero che solo dopo insistenza dei residenti solo parzialmente il Comune ha provveduto riciclando i pali tolti dalle strade del paese perchè sostituiti con nuova illuminazione al Led».

Impietoso, secondo i residenti, il paragone con i "vicini di casa" di Busano. «Che sono solo a pochi metri di distanza dalla località Gerbido ma il Comune fornisce loro tutti i servizi essenziali. Evidentemente il Comune di Rivara, nei fatti, fa una distinzione tra abitanti del centro, muniti di gas metano, illuminazione adeguata e a risparmio energetico, di servizio di pulizie, e quelli delle estreme periferie come il Gerbido, che comunque pagano le tasse come gli altri, senza alcuna esclusione. E' stata anche esaminata l'ipotesi, voluta dalla maggioranza dei residenti, di passare sotto il Comune di Busano, ma pare che la burocrazia non sia dalla parte degli interessati».

Galleria fotografica
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 1
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 2
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 3
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 4
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 5
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 6
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 7
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 8
RIVARA - «Il Comune ci ha abbandonato». La protesta dei residenti della località Gerbido - immagine 9
Politica
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all'Europarlamento
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all
«Le aree montane sono la spina dorsale dell'Europa: meritano una politica forte che le sostenga»
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono già iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
Quella del carroccio è l'unica lista che si presenta, alle amministrative di Rivarolo, con il simbolo di partito. Scelta chiara, supportata dalla volontà di intercettare l'elettorato che voterà la Lega anche alle Europee e alle Regionali
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
A beneficiare della libreria saranno le classi quarte e quinte che saranno chiamate ad utilizzare il metodo del book crossing
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
Lo promuove anche quest'anno l'organizzazione di Volontariato «Frammenti di Storia al Femminile» che è attiva del 1998
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
«Se pensate che quella panchina rossa sia un pugno in un occhio, sappiate che il suo significato, è proprio l'opposto...»
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
Secondo bando «Wifi4Eu» che assegna ad ogni Comuni vincitore 15.000 euro per l'installazione di reti wifi gratuite
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
Sbloccati i fondi Cipe, 1,5 milioni di euro, per la bonifica e la messa in sicurezza della discarica in frazione Pogliani
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
I progetti finanziati sono quelli giudicati ammissibili dalla Regione sulla base del bando emesso nei mesi scorsi, che stanziava complessivamente 625.000 euro a copertura della metà delle risorse necessarie per effettuare ogni intervento
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
Il Consiglio ha infine rinnovato la fiducia all’Amministratore Delegato Andrea Andorno, in carica dal 24 gennaio 2019
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore