RIVARA - Soldi della fiera: esposto in procura contro l'amministrazione

| La minoranza di Uniti per Rivara passa alle «maniere forti» presentando un esposto in procura e uno alla Corte dei Conti

+ Miei preferiti
RIVARA - Soldi della fiera: esposto in procura contro lamministrazione
Che a Rivara la situazione fiera non si sarebbe risolta facilmente era chiaro a tutti. Non si pensava, però, che il gruppo di minoranza Uniti per Rivara sarebbe passato alle maniere forti presentando un esposto in Procura e alla Corte dei Conti. «Poca trasparenza sulle modalità di gestione del contante, maneggi di denaro dubbi ed emissione di scontrini alquanto bizzarra, sorvolando sulla disgustosa e plateale presa in giro nei confronti degli esponenti del gruppo consiliare di Uniti per Rivara presenti. Il nostro Sindaco e i suoi consiglieri proprio non si sono fatti mancare nulla nel corso delle due recenti edizioni del pranzo della Fiera autunnale», afferma il capogruppo Lorenzo Terrando, ricordando poi i tentativi fatti dalla minoranza per portare maggiore chiarezza sulla gestione dei guadagni.
 
«In occasione dei consigli comunali del 12 ottobre e del 28 dicembre 2106 i nostri valenti amministratori, non solo non hanno fatto chiarezza sugli aspetti dubbi della vicenda, ma si sono esibiti, rasentando a volte il patetico a volte il ridicolo, in un vergognoso mix di dichiarazioni confuse e affermazioni contraddittorie».
 
Il capogruppo non risparmia attacchi personali diretti a esponenti della maggioranza: «A tutto ciò si aggiunga l'ulteriore vicenda legata alla colletta (finalizzata a finanziare il pranzo degli ospiti non paganti) effettuata anche, ma non solo, dal dimissionario vice sindaco Vallino e la cui destinazione dei contanti, ancora oggi, è alquanto nebulosa, poiché mai regolarmente contabilizzata. Ciliegina sulla torta il volo pindarico dell'intera compagine di maggioranza e il meraviglioso momento in cui, tutti compatti, han respinto, con un deciso No, la mozione in cui si chiedeva una gestione futura più chiara e trasparente». 
 
Terrando continua poi spiegando i motivi che hanno portato il gruppo di minoranza a presentare l’esposto: «Siamo veramente sconcertati di fronte a questo atteggiamento sfacciatamente incurante della legalità e del rispetto nei confronti dei rivaresi che, riteniamo, meritare di più e abbiamo provveduto a ragguagliare le autorità competenti sull'operato della totalità dei nostri amministratori. Corte dei Conti, Procura (il Prefetto in persona ha già prontamente recepito l'istanza), oltre ad altri enti competenti, son stati pertanto interpellati, affinché provvedano a fare luce su quanto accaduto. Sicuramente verremo, ancora una volta, accusati di voler far perdere tempo ai vari uffici ai quali l'esposto è stato presentato. Vogliamo però sottolineare che la necessità di fare chiarezza nella gestione della pubblica amministrazione non è mai una perdita di tempo e che risposte esaurienti e documentate, in occasione delle sedute pubbliche, non solo avrebbero evitato tutto ciò, ma sono un preciso dovere che gli amministratori hanno nei confronti dei cittadini». (P.f.)
Politica
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
Si è svolto oggi in Regione Piemonte un incontro tra i vertici delle società Comdata, Koiné e i rappresentanti sindacali
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
«Ci aspettano sfide importanti e spero che il nostro partito colga veramente l'occasione di essere plurale nelle idee ma unitario nelle azioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore