RIVARA - Soldi pubblici al circolo riservato ai soci: scoppia il caso

| Il capogruppo della minoranza Lorenzo Terrando attacca il Comune per i 1000 euro investiti nell'acquisto del defibrillatore

+ Miei preferiti
RIVARA - Soldi pubblici al circolo riservato ai soci: scoppia il caso
Si discute a Rivara del nuovo defibrillatore installato al circolo «Amici del Mulino» (di cui vi parliamo nell'articolo sotto). Il capogruppo della minoranza Lorenzo Terrando ha pubblicato un post su Facebook nel quale sottolinea che l'impegno economico sostenuto dal Comune per l'acquisto della preziosa apparecchiatura salvavita, è stato destinato ad un'associazione privata. Per le altre associazioni niente defibrillatori?

«E' stato dato ampio risalto in questi giorni alla bella notizia che a Rivara abbiamo un nuovo defibrillatore - scrive Terrando - "Evviva" dirà qualcuno finalmente sono state accolte le svariate richieste di Uniti per Rivara e tutti potranno avere a disposizione, in caso di emergenza, questo importante strumento salvavita". E invece no. Smettete di gioire che poi vi si accellera il battito cardiaco e non sia mai che abbiate bisogno di immediato intervento con defibrillatore. Tenete a portata di mano il telefono perché in tal caso dovete ancora sempre chiamare un'ambulanza e sperare che arrivi nel giro 10/15 minuti, oppure, se va male, direttamente Pavese.

Sì perché è vero che, con delibera di giunta n. 59 del 22/05/2018, la nostra amministrazione ha provveduto ad impegnare la somma di 1000 euro destinata all'acquisto di un apparecchio semiautomatico di defibrillazione, ma potete usufruirne solo se:
- avete pagato la tessera di iscrizione al circolo "Amici del Mulino", il cui accesso, come recita il cartello all'ingresso, é riservato ai soli soci;
- se siete sportivi quel tanto che basta per giustificare l'iscrizione ad un'associazione sportiva dilettantistica ;
- se siete così fortunati (si fa per dire) da ritrovarvi a transitare dalle parti della centralissima Camagna proprio quando state male. In caso contrario niente.
Niente defibrillatore per le restanti associazioni rivaresi che, evidentemente, appartengono alla "serie B" del paese, niente defibrillatore con libero accesso per i comuni mortali, anzi forse è meglio dire, per i mortali del nostro comune. Insomma, se non siete "amici degli Amici" mettetevi il cuore in pace, nel vero senso della parola».

Politica
LOMBARDORE - Divieto di transito ai camion, intanto la 460 è ancora chiusa...
LOMBARDORE - Divieto di transito ai camion, intanto la 460 è ancora chiusa...
La Città metropolitana di Torino ha emesso un divieto di attraversamento del Comune di Lombardore ai camion superiori alle otto tonnellate di peso. I lavori di ripristino del manto stradale sulla 460, intanto, procedono a rilento
IVREA - Raccolta alimenti di CasaPound: «Aiuti solo per gli italiani»
IVREA - Raccolta alimenti di CasaPound: «Aiuti solo per gli italiani»
«Non è una trovata pubblicitaria: dopo le elezioni siamo gli unici ad essere tornati in piazza a difendere gli italiani»
CANAVESE - Operativo il nuovo centro per la salute degli immigrati
CANAVESE - Operativo il nuovo centro per la salute degli immigrati
Il Servizio si rivolge ai cittadini stranieri non in regola e non iscrivibili al Servizio Sanitario Nazionale
TAVAGNASCO - Siglato il «gemellaggio» con Charantonnay
TAVAGNASCO - Siglato il «gemellaggio» con Charantonnay
In piazza del Municipio si è svolta la celebrazione dell'unione tra i due Comuni, con la lettura della Carta del Gemellaggio
IVREA - 80 posti di lavoro a rischio al Cic: incontro in Regione
IVREA - 80 posti di lavoro a rischio al Cic: incontro in Regione
La Regione Piemonte chiederà con urgenza un tavolo al Ministero dello Sviluppo economico per affrontare la situazione
RIVAROLO - Summit dei geometri al Castello Malgrà
RIVAROLO - Summit dei geometri al Castello Malgrà
Snellimento delle procedure burocratiche e velocizzazione delle pratiche. Sono queste le richieste principali che i geometri di Torino e Provincia rivolgono al nuovo governo insediatosi poco più di un mese fa
CANAVESE - 500 mila euro per gli studenti pendolari che partono dai paesi di montagna
CANAVESE - 500 mila euro per gli studenti pendolari che partono dai paesi di montagna
Si tratta di un contributo per l'acquisto degli abbonamenti al trasporto pubblico, per il prossimo anno scolastico, che favorirà la residenzialità nei Comuni posti a oltre 600 metri di altitudine, limitando abbandono e spopolamento
MONTALTO DORA - La Fasti ha ottento il «Bollino per l'Alternanza»
MONTALTO DORA - La Fasti ha ottento il «Bollino per l
Un riconoscimento per le imprese associate a Confindustria che si distinguono per i percorsi di alternanza scuola-lavoro
CUORGNE' - Puliti i canali per evitare guai in caso di nubifragi
CUORGNE
«Sono azioni di prevenzione che rientrano nell’ambito del progetto Cuorgnè più Sicura», dice il sindaco Beppe Pezzetto
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
Alla cerimonia il sindaco Giovanni Bruno Mattiet insieme all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e alla Senatrice Virginia Tiraboschi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore