RIVARA - «Tassa rifiuti troppo alta»: affondo della minoranza

| «A noi non preme che il Comune abbia incassato i tributi, quello che preme è che si paghi per un servizio effettivamente reso»

+ Miei preferiti
RIVARA - «Tassa rifiuti troppo alta»: affondo della minoranza
I consigli comunali di Rivara sono da sempre piuttosto vivaci ma quello del 12 ottobre ha raggiunto livelli finora inediti. La prima parte del Consiglio è stata relativamente tranquilla. Tra le varie votazioni di rito i consiglieri hanno preso atto dello scioglimento della convenzione riguardante il segretario comunale.
 
La situazione ha cominciato a scaldarsi con la discussione delle mozioni presentate dalla minoranza. La prima ha riguardato i costi per lo smaltimento di rifiuti sostenuti dal Comune. Il sindaco Gianluca Quarelli, essendo direttamente interessato dalla mozione ha dovuto abbandonare l’aula. La mozione, illustrata dal consigliere Pastore, richiedeva una maggiore chiarezza sulla gestione dei costi della raccolta rifiuti. L’accusa che il gruppo di minoranza ha rivolto al sindaco è quella di non aver adeguatamente vigilato sul compimento degli obblighi contrattuali da parte dell’azienda Teknoservice. 
 
Nello specifico il Consorzio Canavesano Ambiente, di cui fa parte anche il sindaco Quarelli come tutti i sindaci facenti parte dell’ex-consorzio ASA, non avrebbe costretto la Teknoservice a rispettare il contratto firmato con il Consorzio. Tale contratto affermava infatti che in caso non si fosse raggiunto il 65% di raccolta differenziata entro un anno dall’inizio della raccolta l’azienda avrebbe dovuto pagare di tasca propria la differenza tra i costi di smaltimento. Ciò non è però avvenuto. «A noi non preme che il Comune abbia incassato dai cittadini i tributi, quello che preme è che si paghi per un servizio effettivamente reso sulla base delle previsioni del capitolato di appalto».
 
«Lo Statuto del CCA chiarisce quali siano le funzioni dei tre organi di cui si compone il CCA, ovvero l’Assemblea dei Sindaci, il Consiglio d’Amministrazione ed il Presidente del Consorzio. La vigilanza non risulta essere funzione in capo all’Assemblea dei Sindaci - ha risposto l'amministrazione - il sindaco di Rivara non ha mai ricoperto né il ruolo di Presidente del Consorzio né quello di Consigliere d’Amministrazione dello stesso». L’amministrazione rivarese ha provveduto a inoltrare la mozione della minoranza al CCA ricevendo la seguente risposta: «Secondo quanto specificato dal Capitolato Speciale d’Appalto del servizio di gestione del ciclo dei rifiuti gli obiettivi dello stesso vanno modulati in funzione dell’evoluzione degli strumenti normativi vigenti in materia. A tal proposito si sottolinea come il nuovo Piano Regionale di gestione dei rifiuti sposti i nuovi obiettivi al 2020, rilevando l’impossibilità, ad oggi, di perseguire gli obiettivi previsti dal Piano precedente senza determinare insopportabili aggravi dei costi a carico dei contribuenti». Mozione respinta. (P.f.)  
Dove è successo
Politica
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttà occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed è polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore