RIVARA - Trasloco per le Poste dal centro alla periferia del paese

| «Nulla di ufficiale ma sono semplicemente preoccupato per una scelta che potrebbe causare disagi a molti» dice il sindaco Quarelli

+ Miei preferiti
RIVARA - Trasloco per le Poste dal centro alla periferia del paese
I locali delle Poste a Rivara, siti nel parco di Villa Ogliani, sono in uno stato di decadenza che li rende quasi inutilizzabili. Per questo motivo, qualche mese fa, era arrivato in paese un ufficio mobile. Il futuro delle Poste aveva creato una forte polemica, tra la paura che il paese potesse perdere gli uffici e la necessità di garantire ai lavoratori condizioni di lavoro salubri. 
 
E' infine arrivata la decisione di Poste Italiane: gli uffici si sposteranno nei locali di palazzo Pittara al numero 32 di via Busano, estrema periferia del paese al confine con il territorio busanese, lungo la provinciale che collega i due Comuni. Non è ancora presente una data ufficiale per tutto ciò ma il trasferimento avverrà probabilmente tra la fine del 2016 e l'inizio del 2017. Ad oggi, comunque, non sono pervenute in municipio comunicazioni ufficiali da parte di Poste Italiane.
 
Il sindaco Gianluca Quarelli riguardo alla decisione di Poste Italiane ha affermato: «Sono semplicemente preoccupato per una scelta che potrebbe causare disagi a molti. Poste, però, non è un ente pubblico ma una società privata che decide in autonomia le proprie strategie. Bisogna rilevare che l'eventuale trasferimento non dipende dalle condizioni dello stabile attuale, che peraltro il comune ha più volte offerto di ristrutturare completamente, ma dalla metratura dello stesso, giudicata ormai insufficiente. Io stesso ho presentato a Poste svariate alternative più adatte a garantire l'accessibilità dei cittadini, quindi se la scelta di Poste dovesse risultare penalizzante per i cittadini (con particolare riferimento all'accessibilità delle fasce più deboli) valuteremo tutte le strade percorribili». (P.f.)
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Da staffetta partigiana al Senato: così Bozzello diventa una mostra - VIDEO
CASTELLAMONTE - Da staffetta partigiana al Senato: così Bozzello diventa una mostra - VIDEO
Fotografie, documenti, quadri e testimonianze. Un viaggio nella storia del Canavese. E' la mostra inaugurata a Castellamonte, a cura del Club Turati, che racconta l'impegno di Eugenio Bozzello
IVREA - Contro le armi atomiche associazioni canavesane unite
IVREA - Contro le armi atomiche associazioni canavesane unite
Le associazioni chiedono ai futuri parlamentari di attivarsi per la ratifica del trattato Onu di messa al bando delle armi atomiche
BORGARO-MAPPANO - Trovato l'accordo con Torino sull'inquinamento
BORGARO-MAPPANO - Trovato l
Raggiunto l'accordo tra Torino e la prima cintura al tavolo sulla qualità dell’aria, convocato dal vicesindaco metropolitano
CIRIE' - Un convegno sulla raccolta differenziata dei rifiuti
CIRIE
Dalle 11.20 dibattito e conclusioni a cura di Alberto Valmaggia, assessore all'ambiente della Regione Piemonte
AGLIE' - Più sicurezza per tutti con le Giacche Verdi e i volontari Aib
AGLIE
Il Comune ha firmato due convenzioni per la sicurezza antincendio e la promozione della cultura del rispetto dell'ambiente
CUORGNE' - Manifesti degli anarchici contro gli Alpini: «Sparano, depredano, affamano e uccidono»
CUORGNE
«Gli Alpini sono una realtà sempre pronta ad aiutare gratuitamente le nostre comunità e questo, per me, è più che sufficiente per stimarli e ringraziarli», risponde il sindaco Beppe Pezzetto che ha fatto subito rimuovere i manifesti
CASTELLAMONTE - Il Comune perde il primo round sulla discarica
CASTELLAMONTE - Il Comune perde il primo round sulla discarica
Vicenda Vespia: il Tar Piemonte sospende l'ordinanza per la demolizione delle strutture abusive costruite prima dell'Asa...
LEINI - Più sicurezza con l'associazione nazionale carabinieri
LEINI - Più sicurezza con l
Dalla prossima settimana, i volontari Anc entreranno in azione nei pressi della scuola elementare Anna Frank e al mercato
CANAVESE - Profughi: la Lega chiede controlli su chi gestisce l'accoglienza
CANAVESE - Profughi: la Lega chiede controlli su chi gestisce l
«Sanzioni esemplari per chi lucra su questa presunta emergenza», sottolinea Alessandro Benvenuto
VOLPIANO - Il Ministero sblocca al Comune mezzo milione di euro
VOLPIANO - Il Ministero sblocca al Comune mezzo milione di euro
«Grazie ai conti in ordine dell'amministrazione - sottolinea il sindaco - abbiamo potuto sbloccare le risorse disponibili»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore