RIVARA - Verbali non conformi: la minoranza va in procura

| Nel verbale del penultimo consiglio comunale sarebbero state aggiunte delle frasi che i consiglieri non hanno mai pronunciato...

+ Miei preferiti
RIVARA - Verbali non conformi: la minoranza va in procura
Il consiglio comunale di Rivara del 4 marzo sul tema del tracollo dell’Asa e del conseguente lodo che ha condannato i soci a pagare per ripianare i debiti dell’azienda era stato particolarmente acceso. La prima votazione all’ordine del giorno però aveva già riservato sorprese. Come in ogni consiglio comunale il primo punto infatti, prevede la lettura e l'approvazione del verbale relativo alla seduta precedente (in questo caso quella del 12 dicembre 2015). I tre rappresentanti della minoranza avevano votato contro. «Quando si fanno i verbali - dice il capogruppo Lorenzo Terrando - se si fa un riassunto va bene, si può modificare o meno, ma se si vengono a cambiare o aggiungere frasi che non sono mai state dette, questo per noi è una cosa grave e inaccettabile».
 
Sembrava che la polemica si fosse fermata li: invece ieri il gruppo «Uniti per Rivara» ha depositato un esposto, indirizzato al Procuratore della Repubblica  di Ivrea e al prefetto di Torino, in cui si denuncia l’inserimento a verbale di una frase mai detta durante l’intervento del consigliere Terrando. L’omissione benchè, come affermato dalla minoranza stessa, marginale, è servita da spunto per denunciare nuovamente la mancanza di un impianto di registrazione che permetta la totale e letterale trascrizione degli interventi durante i tesissimi consigli comunali.
 
«Naturalmente i verbali vengono redatti dal personale di segreteria e non dall’Amministrazione - dice in merito il sindaco Gianluca Quarelli - in ogni caso durante l’ultimo consiglio ho chiesto personalmente alla minoranza quale fosse il passaggio contestato per valutare eventuali modifiche e si sono rifiutati di rispondermi. Personalmente giudico la questione un semplice pretesto per continuare col solito ostruzionismo e accanirsi contro gli uffici comunali, a maggior ragione visto che la frase in questione è parte di una sentenza pubblica con cui il Tar Piemonte accoglie parzialmente un appello del Comune di Rivara». La tensione fra maggioranza e minoranza a Rivara non accenna a scendere. (P.f.)
Politica
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d'impresa
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d
L'obiettivo è quello di mettere a sistema opportunità del territorio e gli aspiranti imprenditori, locali e non, in cerca di spazi
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell'edilizia
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell
Tramite il Sue, la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, potrà essere trasmessa in tutta sicurezza da casa o dall'ufficio
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
«La prossima Giunta regionale dovrà affrontare il tema dei prezzi e dei rimborsi per chi usa tutti i giorni la ferrovia»
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
Cesare Pianasso e Paolo Frijia: «L'esperienza amministrativa con la lista Rostagno è terminata. A Rivarolo la Lega correrà con il proprio simbolo». Da una rosa di quattro-cinque possibili nomi uscirà quello del candidato a sindaco
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
«Considerarsi depositari delle "competenze", quando a mala pena si è superata la scuola dell'obbligo, manifestando fastidio quando altri fanno notare delle mancanze e delle necessità, è un gioco pericoloso» attacca il dirigente scolastico
RIVAROLO - Dall'idea all'impresa: mercoledì 20 presentazione del programma Mip
RIVAROLO - Dall
L'intervento del Mip prevede un supporto di carattere consulenziale, interamente gratuito per chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale o di lavoro autonomo
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
Uncem ha apprezzato l'impegno e le proposte dell'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
Clima avvelenato in città. L'ultimo «affronto» sarebbe stata la denuncia del tentato furto della scorsa settimana alla scuola media Cresto. Circostanza della quale in Comune nulla sapevano: «Neanche l'educazione di avvisare»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore