RIVAROLO - Entra in funziona la centralina dell'Arpa. Servirà?

| E' stata installata in corso Indipendenza, angolo corso Italia. Rileverà la qualità dell'aria della città

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Entra in funziona la centralina dellArpa. Servirà?
Ci siamo. Questa mattina, come promesso dall'amministrazione comunale, l'Arpa ha piazzato la sua centralina mobile in corso Indipendenza, all'angolo con corso Italia (foto di Alberto Rostagno ndr). Nel punto "critico", anche a livello di traffico, per valutare la qualità dell'aria di Rivarolo. Si accettano scommesse: ma, come è già avvenuto altrove per altre centrali (un caso analogo a Leinì) la centralina rivelerà che l'aria di Rivarolo è già particolarmente compromessa dall'inquinamento del traffico. Con o senza centrale a biomassa al Vallesusa, ai rivarolesi tocca già da un pezzo respirare un'aria malsana.

Insomma, la centralina dell'Arpa non è uno strumento per risolvere il problema della centrale a cippato. Caso mai i dati rischiano di mettere in luce una situazione pregressa altrettanto drammatica. Contro la quale, però, nessuno ha mai mosso un dito. La centrale del Vallesusa servirà solo a peggiorare ulteriormente le cose (considerato che la vecchia centralina a metano che, per ora, serve il calore alla rete del teleriscaldamento, inquina purtroppo di più e lo sta facendo indisturbata da una decina di anni...).

Intanto il comitato «Non bruciamoci il futuro», con un comunicato stampa, ha fatto sapere che (forse) la centrale ha già sforato nei limiti delle emissioni inquinanti. «L’Arpa ha assicurato di aver effettuato, successivamente all’incontro pubblico del 9 ottobre 2013, una verifica con propria strumentazione in parallelo sulla bontà dei dati SME dell’impianto e che l’esito del controllo ne ha stabilito l’attendibilità - scrivono dal comitato - Arpa ha prelevato campioni di ceneri e  polveri (non il cippato) per le analisi di laboratorio comprensive anche delle diossine. Il Comitato inoltrerà sollecita richiesta di accesso agli atti per poter esaminare tutta la documentazione. Sono state esaminate diverse incongruenze dei dati ed alcuni possibili superamenti del limiti di emissione, questa parte è risultata molto delicata e si è convenuto con Arpa della necessità di ulteriori approfondimenti e chiarimenti. Pur prendendo atto che Arpa sta intensificando, rispetto al passato, l’attività di controllo dell’impianto, riteniamo che l’esito delle questioni trattate non permetta ancora oggi di giungere ad un quadro ben definito».

Politica
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», è a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano già stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, già dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunità sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
RIVAROSSA - Comune commissariato: arriva il viceprefetto Accardi
RIVAROSSA - Comune commissariato: arriva il viceprefetto Accardi
Il paese andrà quindi alle urne alla prossima tornata elettorale utile, quindi già nella primavera del 2018. Con un anno di anticipo
RIVAROLO - Sul piano regolatore i tanti dubbi di Rivarolo Sostenibile
RIVAROLO - Sul piano regolatore i tanti dubbi di Rivarolo Sostenibile
Il gruppo di minoranza rende note le proprie osservazioni sulle tematiche presenti nella variante della giunta Rostagno
IVREA - Apre la sede di «ViviamoIvrea»
IVREA - Apre la sede di «ViviamoIvrea»
L'apertura di uno spazio indipendente consentirà all’associazione di essere ancora più presente in città e a disposizione di cittadini, enti, associazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore