RIVAROLO - Addio alle luci di Natale: la crisi spegne le luminarie

| Il centro storico resterà per la prima volta senza le illuminazioni a tema ma il Comune ha studiato una soluzione alternativa...

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Addio alle luci di Natale: la crisi spegne le luminarie
Le luci costano troppo. Anche il Comune di Rivarolo Canavese rinuncia alle luminarie natalizie. Il centro storico della cittadina, quindi, resterà per la prima volta senza le illuminazioni a tema, da sempre una delle tradizioni per le feste invernali. «Abbiamo pensato di affidarci, per quest'anno, a una soluzione alternativa», conferma il sindaco Alberto Rostagno. Per questo entro domani alle 12 dovranno pervenire a palazzo Lomellini le offerte di aziende specializzate in «luminarie natalizie a proiezione», ovvero fasci di luce a led che illuminano (solitamente) i palazzi.
 
L'intenzione del Comune è di noleggiare l'attrezzatura con la formula tutto incluso, comprensivo di noleggio proiettori, strutture, montaggio, smontaggio e allacciamento elettrico. L'illuminazione riguarderà sette edifici che saranno indicati dall'amministrazione sui quali dovranno essere proiettati affreschi, immagini natalizie dinamiche, messaggi di auguri, stelle in movimento, effetto della neve che cade o altre soluzioni creative. Questo dovrebbe garantire un buon risparmio alle casse del Comune che, ogni anno, sborsava 7000 euro per le luminarie di Natale. Senza contare il contributo sborsato ogni anno anche dai commercianti.

Le proiezioni luminose dovranno avvenire dalla data del 7 dicembre 2016 al 7 gennaio 2017. Ancora da decidere i sette edifici da illuminare con i giochi di luce. Tra quelli candidati figurano, ovviamente, il palazzo municipale e tutte le residenze di pregio del centro storico.

Dove è successo
Politica
IVREA - I consiglieri di Viviamo Ivrea contro il «pensiero unico»
IVREA - I consiglieri di Viviamo Ivrea contro il «pensiero unico»
«Nella seduta del 29 novembre il Consiglio Comunale è stato nuovamente mortificato dal comportamento della maggioranza»
FERROVIA - Via i passaggi a livello: Legambiente invoca prudenza
FERROVIA - Via i passaggi a livello: Legambiente invoca prudenza
L'associazione chiede il varo di uno studio che metta a fuoco le esigenze di mobilità dei cittadini e studi i flussi attuali
CUORGNE' - Meno alberi in piazza: polemica sui social network
CUORGNE
E' partita la riqualificazione di piazza Martiri della Libertà per il mantenimento della sicurezza e il riordino del viale alberato
REFERENDUM - Anche il Canavese volta le spalle a Renzi: il No sfiora il 60% - TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE
REFERENDUM - Anche il Canavese volta le spalle a Renzi: il No sfiora il 60% - TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE
Netta affermazione del NO al referendum costituzionale che ha sancito la bocciatura del governo Renzi e le relative dimissioni del primo ministro. I dati del Canavese confermano l'andamento nazionale
REFERENDUM - Affluenza da record anche in Canavese: oltre il 70% dei cittadini sono andati a votare
REFERENDUM - Affluenza da record anche in Canavese: oltre il 70% dei cittadini sono andati a votare
Le affluenze definitive in Canavese confermano una grande partecipazione al voto da parte dell'elettorato. Persino superiore alle affluenze registrate a livello nazionale
REFERENDUM - Urne aperte fino alle 23: affluenza in aumento oltre il 20% anche in Canavese - TUTTI I DATI
REFERENDUM - Urne aperte fino alle 23: affluenza in aumento oltre il 20% anche in Canavese - TUTTI I DATI
Si attesta oltre il 23% la percentuale d'affluenza nei Comuni del Canavese, superiore a quella del resto della provincia di Torino. A livello nazionale, alle 12, aveva votato il 20,1% degli aventi diritto. Non c'è bisogno del quorum
REFERENDUM - Urne chiuse: i primi sondaggi confermano il successo del NO
REFERENDUM - Urne chiuse: i primi sondaggi confermano il successo del NO
Secondo i primi SONDAGGI diffusi da Repubblica questi i risultati delle urne SI - 42-46% NO - 54-58%
CASTELLAMONTE - «Sulle telecamere Maddio si deve dimettere»
CASTELLAMONTE - «Sulle telecamere Maddio si deve dimettere»
Appalto illegale: «Il vicesindaco lo chiami a coppe e lui risponde a bastoni. Questa volta però ha superato il limite...»
MONTAGNA - Posta solo a giorni alterni: la rabbia dell'Uncem
MONTAGNA - Posta solo a giorni alterni: la rabbia dell
L'associazione segnala il caso all'AgCom, ai competenti Ministeri, ai parlamentari dei territori e alla Regione Piemonte
CANAVESANA - La Regione assicura: «La ferrovia non chiude: chiesti i fondi per elettrificare la Rivarolo-Pont»
CANAVESANA - La Regione assicura: «La ferrovia non chiude: chiesti i fondi per elettrificare la Rivarolo-Pont»
La Regione ha chiesto al governo 5,8 milioni di euro per procedere all'elettrificazione della tratta Rivarolo-Pont. Altri otto milioni di euro, invece, sono stati richiesti per la messa in sicurezza del tratto Rivarolo-Settimo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore