RIVAROLO - Al posto della Salp un grattacielo? No grazie

| Il progetto dei proprietari dell'area è stato cassato dal Comune: «Non vogliamo cementificare la città»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Al posto della Salp un grattacielo? No grazie
Un grattacielo al posto della vecchia Salp? No, grazie. L’amministrazione comunale ha risposto picche al progetto di riqualificazione dell’ex conceria all’ingresso della città. Un progetto presentato dagli attuali proprietari del sito, che prevedeva, tra le altre cose, la costruzione di tre enormi condomini, uno di questi da 20 piani. Un vero e proprio grattacielo che avrebbe modificato lo skyline di Rivarolo. «Abbiamo immediatamente respinto quell’ipotesi – dice il sindaco Alberto Rostagno – non abbiamo intenzione di cementificare selvaggiamente quella parte di città che va comunque riqualificata». 
 
La proprietà, a dirla tutta, ha anche presentato un secondo progetto: «Un’altra proposta di palazzoni che proprio non ci soddisfa» ha però fatto presente, in consiglio comunale, l’assessore Francesco Diemoz. E allora che ne sarà della Salp? La vecchia conceria è stata in gran parte abbattuta. I privati che hanno comprato l’area hanno provveduto alla successiva bonifica del sito che, però, non è ancora terminata. «Le ultime analisi dell’Arpa hanno rilevato un’alta concentrazione di cromo esavalente nelle falde sotterranee – rivela il sindaco – è chiaro che fino a quando la bonifica non sarà conclusa non potrà partire nessuno progetto». 
 
Cassato, in via definitiva, il piano della vecchia amministrazione Bertot che aveva previsto alla Salp 12 mila metri quadrati di alloggi e 13 mila di negozi e uffici. Al vaglio dell’amministrazione Rostagno, adesso, c’è un terzo progetto, di cui si è già parlato in Regione. «Una ragazza di Torino si è da poco laureata proprio grazie a una tesi sulla riconversione della Salp – dice Rostagno – si tratta di trasformare la vecchia fabbrica in un centro socio assistenziale, ovviamente con un grosso polmone verde». Casa di riposo, mini alloggi per anziani, piscina, centro di fisioterapia e tanti giardini. «Ne parleremo anche con i privati – assicura il primo cittadino – anche perché, come logico, il tutto deve essere economicamente sostenibile per chi è proprietario dei terreni».
Politica
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all'autorità nazionale anti corruzione
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all
Oltre a queste iniziative, comunicate a breve anche al Prefetto di Torino e alla procura della Repubblica di Ivrea, Il comitato canavesano di Grande Nord sta valutando con i propri legali il ricorso a una class action tra i cittadini
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
Via ai lavori per sostituire occhi elettronici obsoleti, in particolare nel parcheggio interrato di piazza Emanuele Filiberto
LOMBARDORE - I terreni dell'ex poligono militare non sono inquinati
LOMBARDORE - I terreni dell
Il Ministero della Difesa su una parte di quei terreni oggi dismessi avrebbe voluto realizzare un grosso campo fotovoltaico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrà a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalità, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La carità si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre più sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala più renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore