RIVAROLO - Anche Nino Battaglia al dibattito sulla 'ndrangheta

| Sala gremita per l'iniziativa di Libera con i sindaci di Rivarolo e Leini

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Anche Nino Battaglia al dibattito sulla ndrangheta
C'era anche Nino Battaglia, ex segretario generale del Comune di Rivarolo Canavese, ieri sera a palazzo Lomellini. Un "ritorno" in municipio il suo, in occasione della serata di Libera che ha visto la proiezione del docu-film sull'ndrangheta in Canavese «AsproPiemonte», realizzato da Giuseppe Legato del quotidiano La Stampa. Battaglia, come già altre volte, ha seguito il film e l'intero dibattito prendendo costantemente appunti, sotto lo sguardo incuriosito degli altri presenti. All'incontro hanno partecipato i sindaci di Rivarolo e Leini, Alberto Rostagno e Gabriella Leone, i due Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose. Sindaci che si sono detti disponibili ad organizzare percorsi comuni di legalità nel prossimo futuro.
 
I due primi cittadini hanno ripercorso le tappe dell'operazione Minotauro, per la quale fu arrestato nel 2011 anche Nino Battaglia. «Fu un risveglio traumatico - ha detto il sindaco di Leinì - Ce lo aspettavamo? Non in quei termini. Che ci fosse un sistema clientelare era chiaro. Ma Leini non era sede di una locale». Dello stesso avviso Rostagno: «All'epoca non erao a Rivarolo ed ero un pochino distante da quello che succedeva qui. Rimasi molto sorpreso. Mi sarei aspettato un maggiore coinvolgimento di altre città del Canavese, tipo Cuorgnè, dove si sapeva che i calabresi avevano avuto rapporti con le amministrazioni locali».
 
Le conseguenze dello scioglimento del Comune, oggi, sono ancora evidenti. «Amministrare oggi è difficile - conferma il sindaco di Rivarolo - la nostra amministrazione è ripartita da zero dopo la commissione straordinaria. E poi c'è la spada di damocle dell'interdittiva antimafia che ci costringe ad attendere il via libera della prefettura per ogni delibera». Parole condivise da Gabriella Leone: «Due anni e mezzo di commissariamento hanno portato alla sola gestione dell'ordinario. Quando siamo arrivati la macchina comunale era ferma. I primi mesi li abbiamo impegnati solo per far ripartire l'attività amministrativa».
 
Nel corso della serata sono emersi i rapporti tra la criminalità organizzata e la politica locale, soprattutto nella gestione della cosa pubblica, a Leinì, targata Nevio Coral. Tra gli interventi del pubblico anche quello del presidente del consiglio comunale di Rivarolo, Domenico Rosboch: «La percezione di quello che è successo non è ancora chiara. Già allora non era facile capire la vicinanza tra la politica e la criminalità organizzata. Qui a Rivarolo manca una presa di coscienza forte: anche questa sera, la sala è piena ma i rivarolesi presenti sono pochi».
Galleria fotografica
RIVAROLO - Anche Nino Battaglia al dibattito sulla ndrangheta - immagine 1
RIVAROLO - Anche Nino Battaglia al dibattito sulla ndrangheta - immagine 2
RIVAROLO - Anche Nino Battaglia al dibattito sulla ndrangheta - immagine 3
Politica
VESTIGNE' - La Lega Nord Canavese festeggia il Natale con Molinari
VESTIGNE
Sarà ospite in Canavese il segretario nazionale della Lega Nord Piemont, Riccardo Molinari
SANITA' - Il 26 gennaio apre la nuova ala dell'ospedale di Chivasso
SANITA
La conferma è arrivata al termine di un incontro con l'assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta
OGLIANICO-RIVAROLO - Dal Ministero arriva quasi un milione di euro
OGLIANICO-RIVAROLO - Dal Ministero arriva quasi un milione di euro
Servirà per completare lo scolmatore dal rio Levesa al Gallenca a salvaguardia dei centri di Salassa, Oglianico e Rivarolo
SANITA' - L'Asl risponde al sindacato dopo l'esposto in procura: «Negli ultimi tre anni personale aumentato»
SANITA
Dopo l'esposto in procura presentato dal Nursind, l'Asl To4 risponde alle sollecitazioni del sindacato sulla carenza di personale al pronto soccorso in vista anche dell'iperafflusso nei reparti d'urgenza di tutto il Canavese
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
«Pont è un microcosmo che può offrire tutti quegli spunti d'osservazione che riconducono agli stilemi amministrativi e politici della nostra penisola»
CUORGNE' - Parcheggi a pagamento: ecco dove, come e quando
CUORGNE
Per la prima volta la città delle due torri sperimenterà la zona blu in centro. Subito polemiche da parte dei cuorgnatesi
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono più in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerà una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderà il gestore e rimarrà, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, però, evidentemente «non tirano»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore