RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele

| Scrive l'assessore Monica Cerutti, auspicando una pubblicazione nel prossimo numero del bollettino parrocchiale

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele
Non si placano le polemiche sull'articolo anti-gay comparso sul bollettino parrocchiale di Rivarolo Canavese. Come promesso, l'assessore regionale Monica Cerutti ha scritto una lunga lettera al parroco rivarolese, don Raffaele Roffino. Con l'auspicio, aggiungiamo, che venga pubblicata sul prossimo bollettino, dal momento che l'articolo della professoressa Zaccanti, secondo il parroco, avrebbe dovuto suscitare dibattito e dialogo sul tema. «Esistono le credenze, le convinzioni e le ideologie individuali - scrive l'assessore regionale - ciascuno ha il diritto di adeguare ad esse la propria vita e di manifestarle liberamente nella sfera pubblica, almeno finché non ledono la dignità altrui. E poi esistono i fatti e le leggi. Le istituzioni pubbliche hanno il dovere di conformarsi ai primi e di applicare le seconde».
 
Nel mirino della Cerutti, oltre alle storie sugli "ormoni somministrati ai bambini nelle scuole", anche l'accostamento "pericoloso" con la pedofilia. «Vale la pena di sottolineare che, secondo i dati rilevati nel 2012 dalla linea telefonica 114 “Emergenza Infanzia”, gestita da Telefono Azzurro, nella maggior parte dei casi gli abusi sessuali sono commessi da persone appartenenti al nucleo familiare del minore: padre, madre, altri parenti, nonni. Solo il 15% circa riguarda soggetti estranei».
 
«A proposito di violenza omofobica e transfobica, precisiamo che il cosiddetto ddl Scalfarotto (S.1052), approvato dalla Camera dei deputati nel settembre 2013 e attualmente in discussione al Senato, non proibisce in alcun modo la libera espressione delle opinioni riguardanti il diritto di famiglia o la morale sessuale, ma soltanto l’istigazione alla violenza e alla discriminazione basate sull’omofobia e la transfobia». 
 
«Nella storia umana ogni progresso sociale e civile è stato accompagnato da forti resistenze e, spesso, da paure ingiustificate e irrazionali - aggiunge l'assessore Cerutti - non solo invitiamo tutte e tutti, soprattutto chi ha un ruolo educativo e pubblico, ad adottare un atteggiamento e un linguaggio rispettosi della dignità di ogni persona. Ma incoraggiamo chiunque sia vittima o testimone di una discriminazione a contattare l’UNAR al Numero Verde 800 90 10 10 o attraverso il sito www.unar.it».
 
Il testo completo della lettera nella fotogallery qui sotto.
Galleria fotografica
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele - immagine 1
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele - immagine 2
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele - immagine 3
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele - immagine 4
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele - immagine 5
RIVAROLO - Articolo anti-gay: dalla Regione una lettera per il parroco don Raffaele - immagine 6
Politica
CUORGNE' - Polizia municipale e Comune in piazza contro la violenza di genere
CUORGNE
Per ‪il 25 Novembre‬, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, l’amministrazione di Cuorgnč ha deciso di scendere in piazza
CALUSO - I bimbi delle scuole mettono a dimora nuovi alberi ad Arč
CALUSO - I bimbi delle scuole mettono a dimora nuovi alberi ad Arč
Il circolo di Legambiente Pasquale Cavaliere del Basso Canavese organizza alle ore 21 di giovedģ un incontro pubblico a Caluso
FELETTO - Gli alunni del paese a «lezione» con la polizia municipale
FELETTO - Gli alunni del paese a «lezione» con la polizia municipale
Si č concluso martedģ 20 novembre il progetto «Bimbi Accompagnati - Sulla Buona Strada» realizzato da vigili e Comune
CIRIE' - «IoLavoro» all'area Remmert per chi cerca un posto
CIRIE
Il 30 novembre dalle 9.30 alle 17 le aziende avranno a disposizione una postazione colloquio in cui incontrare i candidati
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all'Anas»
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all
«Siamo favorevoli alla cessione all'Anas, ma solo in presenza di garanzie di investimenti», ribatte dall'ex provincia Antonino Iaria
CUORGNČ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
CUORGNČ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
La mostra sulla Prima Guerra Mondiale, il laboratorio musicale e quello di lettura animata. Tutto questo incentivato e promosso dall'assessorato alla Cultura
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell'asilo nido Olivetti
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell
L'asilo, punto storico delle architetture olivettiane nella lista del patrimonio mondiale Unesco, riceverą fondi europei
CASTELLAMONTE - La cittą dice NO alla violenza sulle donne
CASTELLAMONTE - La cittą dice NO alla violenza sulle donne
Domenica 25 novembre al centro congressi Martinetti di Castellamonte per affrontare una tematica purtroppo molto attuale
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
Nuova iscrizione di Ronco Canavese, che si aggiudica 2 fiori, e il massimo del punteggio, 4 fiori, per il Comune di Ingria
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
«La Regione deve fare qualcosa, non puņ limitarsi allo scaricabarile nei confronti di Gtt», dice il senatore della Lega, Pianasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore