RIVAROLO - Bagni per i disabili nei negozi: scatta la polemica

| Alcuni proprietari dei negozi contro il regolamento comunale. Il sindaco Rostagno: «E' una legge nazionale»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Bagni per i disabili nei negozi: scatta la polemica
Proprietari dei piccoli negozi del centro storico di Rivarolo Canavese contro il Comune. O meglio, contro la disposizione del regolamento edilizio che impone la realizzazione del bagno per i disabili. Una norma che viene applicata nel momento in cui il negozio cambia affittuario, indipendentemente dalla tabella merceologica. «L’ufficio tecnico pretende un nuovo servizio igienico di almeno 3,24 metri quadri, più  l’antibagno - dicono i proprietari - c’è chi ha speso migliaia di euro per creare i nuovi servizi, con la prospettiva di ammortizzare le spese dopo parecchi anni. Paradossalmente vecchi bar continuano ad avere toilette al limite dell’accessibilità». 
 
Secondo una parte dei negozianti, la norma potrebbe scoraggiare l’arrivo di nuovi imprenditori. La riprova? I tanti negozi sfitti anche nella centralissima via Ivrea. «Di questo passo si aggiungeranno altre vetrine spente». I proprietari dei negozi annunciano di voler incaricare un professionista per elaborare una proposta di modifica al regolamento edilizio. «La giunta Rostagno vuole chiudere via Ivrea alle auto, senza considerare che, di questo passo, chiuderanno prima i piccoli negozi».
 
Non è dello stesso avviso il sindaco Alberto Rostagno. «Con riferimento al comunicato ricevuto (a firma Guido Novaria) dal titolo: “addio ai piccoli negozi nel centro storico di Rivarolo, mi permetto di chiarire che il tema sollevato è conosciuto dalla mia amministrazione ed è seguito in modo particolare dall’assessore all’Urbanistica Francesco Diemoz. L’abbattimento delle barriere architettoniche è normata con la legge 13, fin dal 1989. Il DPR 380 (testo unico in materia edilizia) ha ribadito e posto l’accento sulla necessità, in materia edilizia, di tutelare le persone con disabilità. Una revisione ponderata della normativa attualmente in vigore, per quanto di competenza comunale, può essere studiata, nell’ottica, da me auspicata, di non disincentivare il recupero del costruito e la nuova apertura di locali commerciali, in particolare nel centro storico cittadino. Tali aspetti, potranno essere solo affrontati in varianti di ampio respiro degli strumenti pianificatori comunali (Prgc, Rec e regolamenti in materia commerciale), in aderenza alla sovra ordinata legislazione urbanistica regionale e nazionale.
 
La mia giunta pone attenzione alle richieste dei commercianti, cercando tutte le soluzioni possibili ma, in ogni caso, sarà sempre sensibile alle problematiche inerenti l’abbattimento delle barriere architettoniche, per salvaguardare i  diritti di tutti i cittadini, anche di quelli che nella vita sono stati meno fortunati».
Politica
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
Mercoledì il sindaco ha ricevuto una delegazione di cittadini disabili visivi dell'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
Si è svolto venerdì l'incontro tra i vertici dell'Asl To4 e le organizzazioni sindacali, sugli argomenti concordati in Prefettura a luglio
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
Presentato l'accordo triennale che il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude ha recentemente raggiunto con la Città Metropolitana e la Strada Reale per la promozione e la vendita dei vini DOC di torinese e Canavese
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
Si è già costituito un gruppo di persone intenzionate ad avviare la pratica di questa disciplina anche sul territorio leinicese
CUORGNE' - Nuova vita per il centro anziani a villa Filanda
CUORGNE
Nelle ultime due settimane sono stati completati i lavori di ammodernamento della sede, realizzati dai soci dell'associazione
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore