RIVAROLO - Bertot sulla stangata: «Dispiaciuto e amareggiato»

| Parla l'ex sindaco dopo gli attacchi del mondo politico

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Bertot sulla stangata: «Dispiaciuto e amareggiato»
Non ha ancora «preparato l'assegno» e si dice molto amareggiato per quello che è successo. Fabrizio Bertot, ex sindaco di Rivarolo Canavese ed ex parlamentare europeo, è nuovamente finito alla ribalta delle cronache politiche. "Merito" della stangata che il Comune di Rivarolo ha dovuto incassare al tribunale di Bologna. Oltre un milione di euro da pagare per i debiti contratti dalla "Rivarolo Futura" con la Locat Leasing, società del gruppo Unicredit, per i lavori all'ex Vallesusa (area poi pignorata).

Al centro della vicenda giudiziaria l'ormai "famosa" lettera di garanzia firmata dall'allora sindaco. Lettera che, a seconda di quello che deciderà l'amministrazione comunale, potrebbe portare proprio Bertot a rispondere in solido di quei debiti.

«Sono dispiaciuto e amareggiato per quello che è successo - dice l'ex primo cittadino - ora l’amministrazione comunale deve utilizzare gli strumenti che ha a disposizione per contrapporsi alla sentenza. C'è margine affinchè questa possa essere ribaltata nei gradi successivi di giudizio». Sulla lettera di garanzia, con la quale il Comune si è preso l'onere (secondo il giudice di Bologna) di ripianare i debiti contratti dalla Rivarolo Futura, Fabrizio Bertot tiene a precisare che quella missiva non è mai stata segreta. «Ma non era nemmeno una lettera di garanzie. Faceva parte di una serie di comunicazioni intercorse tra noi e la Locat. Non c'era alcuna volontà politica in quella lettera e non abbiamo preso nessun impegno economico dal momento che, nel testo, non c'è nemmeno una cifra».

Il giudice di Bologna, però, l'ha vista diversamente. «E ne sono molto sorpreso - ammette Bertot - perchè anche all'inizio del procedimento erano chiaramente emerse quelle che erano state le decisioni assunte dal Comune. Ci siamo opposti al decreto ingiuntivo. Ora il Comune dovrà chiedere la sospensiva del provvedimento». Poi si vedrà. Intanto il tempo stringe: la sentenza diventa esecutiva dopo trenta giorni. 

Per il tribunale la lettera firmata dall’allora sindaco, datata 5 ottobre 2006, è valida come garanzia dei debiti. Il sindaco scriveva allora che il Comune, socio di maggioranza della «Rivarolo Futura», si impegnava «in maniera irrevocabile a far rientrare nel proprio patrimonio tutti i rapporti patrimoniali, attivi o passivi, rendendo la società di leasing indenne da ogni danno, nel caso di impossibilità di quest’ultima (la Rivarolo Futura ndr) a proseguire il rapporto contrattuale». Quello che puntualmente è successo anche a causa del fallimento dell’Asa, il consorzio socio al 49% del Comune. 

Politica
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
All'Informagiovani di via Botta 26 iscrizioni lunedì, martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30; lunedì e giovedì anche 14.30-17.30
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell'ex Campo Enel
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell
I giorni previsti per l'opera sono 210 e i lavori sono stati affidati a una ditta di Moncalieri per un importo di 277mila euro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
«Le aspettative dei mappanesi, dopo due anni, sono già naufragate vista la non capacità dell'esecutivo in carica»
IVREA - Nuovo ospedale: «Si» del Movimento 5 Stelle al referendum
IVREA - Nuovo ospedale: «Si» del Movimento 5 Stelle al referendum
«In questo momento è necessaria una presa d'atto della politica locale sulla necessità di realizzare un nuovo ospedale»
BORGARO - «Chi raccoglie semina civiltà a Borgaro»: ecco il contest
BORGARO - «Chi raccoglie semina civiltà a Borgaro»: ecco il contest
Parte un vero e proprio concorso per dare vita alla campagna di sensibilizzazione per la raccolta delle deiezioni canine
RIVAROLO-CUORGNE'-CASTELLAMONTE - Dalla Regione 45 mila euro per i vigili del fuoco
RIVAROLO-CUORGNE
Approvata la graduatoria con la quale verranno finanziate 33 domande presentate dai Comuni e dalle Unioni Montane sede di distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari
CASTELLAMONTE - Un concorso letterario per valorizzare la lingua piemontese
CASTELLAMONTE - Un concorso letterario per valorizzare la lingua piemontese
L'assessorato alla cultura del Comune di Castellamonte promuove il concorso letterario «Ij pignatè 'd Castlamont 2019»
COLLERETTO C. - Il sindaco Aldo Querio Gianetto si ricandida
COLLERETTO C. - Il sindaco Aldo Querio Gianetto si ricandida
Con il bilancio di mandato di questi cinque anni il sindaco ha confermato la sua intenzione di ripresentarsi alle urne
CUORGNE' - L'assessore Mauro Fava candidato in Regione
CUORGNE
La sua candidatura ha l'obiettivo di riportare una rappresentanza canavesana in seno al consiglio di Palazzo Lascaris
CASTELLAMONTE - L'ex sindaco Paolo Mascheroni candidato alle regionali
CASTELLAMONTE - L
«L'Udc, quale erede della Democrazia Cristiana nella quale sono stato tesserato sin da giovane, è il partito che meglio rappresenta i miei ideali e valori»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore