RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO

| L'ex procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, da questa sera, è cittadino onorario di Rivarolo Canavese. Ha ricevuto la nomina dal sindaco Alberto Rostagno in una sala consiglio di palazzo Lomellini piena

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO
Giancarlo Caselli, da questa sera, è cittadino onorario di Rivarolo Canavese. Ha ricevuto la nomina dal sindaco Alberto Rostagno in una sala consiglio di palazzo Lomellini insolitamente piena. Già componente del Consiglio Superiore della Magistratura, nel 1991 è stato nominato magistrato di Cassazione ed è divenuto Presidente della Prima Sezione della Corte di Assise di Torino. Dal 15 gennaio 1993 fino al 1999 è stato Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palermo ottenendo importantissimi risultati nella lotta alla mafia come l'arresto di boss del calibro di Leoluca Bagarella, Gaspare Spatuzza, Giovanni Brusca. 
 
Dal settembre 2002 è stato Procuratore Capo della Repubblica di Torino. Nel 2013 ha condotto il processo scaturito dall'operazione Minotauro contro la presenza della 'ndrangheta in provincia di Torino e in Canavese. A seguito di quell'operazione è stato sciolto per infiltrazioni mafiose l'allora consiglio comunale di Rivarolo Canavese. Circostanza, questa, che ha suscitato qualche malumore, a livello politico, per la decisione dell'attuale amministrazione di concedere la cittadinanza onoraria proprio a Caselli.
 
Presenti alla cerimonia numerosi sindaci della zona (compresi i neoeletti Mazza di Castellamonte e Bellone di Favria), il viceprefetto di Torino, i vertici dell'Arma dei carabinieri e della guardia di finanza, il deputato Francesca Bonomo e la maggioranza di Rivarolo. Per la minoranza presenti Marina Vittone, Alessandro Chiapetto e Martino Zucco Chinà. Il sindaco Alberto Rostagno, visibilmente emozionato, ha ricordato in apertura della cerimonia Falcone e Borsellino. "Si rende omaggio a una persona che ha fatto qualcosa di importante per tutta Italia non solo per questo terirtorio", ha fatto presente il viceprefetto riferendosi all'impegno di Caselli contro la mafia. 
 
"Orgoglioso di questa cittadinanza - ha detto Caselli - e ringrazio tutti i rivarolesi, indistintamente. Anche se so che non è facile perché il mio era un mestiere che divide. La vostra presenza e la vostra decisione è la capacità di guardare ad alcuni principi base come la legalità. È uno sforzo per la collettività e per la convivenza civile. Con la legalità possiamo dare un futuro ai nostri giovani perché è una risposta ai soprusi e agli sfruttamenti che poco o tanto serpeggiano in ogni comunità. Grazie a tutti quindi, cittadini e amministrazione. Non è la prima cittadinanza onoraria che ricevo ma è sicuramente una delle più significative come quella di Palermo dove grazie a molti validi collaboratori abbiamo lavorato bene per resistere alla criminalità.
 
Qui come in Sicilia si è fatto un grande lavoro per la legalità. Senza retorica, lo penso davvero: questo riconoscimento non è solo per me ma che coinvolge e si estende a tutti coloro che con me hanno cercato di operare per la legalità. A partire dalle forze dell'ordine che lavorano per strada faccia a faccia con la criminalità organizzata. Se io ho ottenuto qualche risultato è perché ho sempre avuto accanto poliziotti, carabinieri e finanzieri straordinari. E allo stesso modo questo coinvolge i miei colleghi che con me hanno fatto squadra. In moto particolare per i colleghi della procura di Torino. Uno in particolare, il dottor Roberto Sparagna, sempre in prima fila, minacciato con una busta esplosiva pochi giorni fa. Il mestiere di magistrato divide ed espone a rischi personali. Grazie alle forze dell'ordine, ai colleghi e a tutta Rivarolo".
Video
Galleria fotografica
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 1
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 2
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 3
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 4
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 5
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 6
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 7
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 8
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 9
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 10
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 11
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 12
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 13
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO - immagine 14
Politica
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è la firma sulla Cassa integrazione
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Dopo il via libera per i 94 della Comital, anche i 28 lavoratori della Lamalù di Volpiano avranno l'integrazione salariale
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d'impresa
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d
L'obiettivo è quello di mettere a sistema opportunità del territorio e gli aspiranti imprenditori, locali e non, in cerca di spazi
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell'edilizia
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell
Tramite il Sue, la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, potrà essere trasmessa in tutta sicurezza da casa o dall'ufficio
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
«La prossima Giunta regionale dovrà affrontare il tema dei prezzi e dei rimborsi per chi usa tutti i giorni la ferrovia»
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
Cesare Pianasso e Paolo Frijia: «L'esperienza amministrativa con la lista Rostagno è terminata. A Rivarolo la Lega correrà con il proprio simbolo». Da una rosa di quattro-cinque possibili nomi uscirà quello del candidato a sindaco
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
«Considerarsi depositari delle "competenze", quando a mala pena si è superata la scuola dell'obbligo, manifestando fastidio quando altri fanno notare delle mancanze e delle necessità, è un gioco pericoloso» attacca il dirigente scolastico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore