RIVAROLO CANAVESE - Il Politecnico controllerà la centrale

| Il Comune vuole nominare un esperto per leggere i dati sugli inquinanti

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - Il Politecnico controllerà la centrale
Sarà probabilmente il Politecnico di Torino ad occuparsi di leggere e valutare i dati sulle emissioni inquinanti della centrale a biomassa di Rivarolo Canavese. Lo ha annunciato ieri a palazzo Lomellini, durante la commissione ambiente, il sindaco Alberto Rostagno. «Come ci è stato chiesto dal comitato Non bruciamoci il futuro – spiega il primo cittadino – nomineremo un esperto super partes per leggere i dati delle emissioni inquinanti. Vogliamo essere certi che la centrale non sia dannosa per la salute». 
 
La scelta, come detto, dovrebbe cadere (salvo diverse esigenze di bilancio) sullo staff del politecnico di Torino guidato dal professor Giuseppe Genon. «Piena fiducia nell’Arpa – ha ribadito il sindaco – ma, in questa fase, abbiamo il dovere di fare qualcosa in più». Il Comune richiederà un preventivo poi valuterà il da farsi. Ovvio che, visti i chiari di luna, la disponibilità del Comune non è infinita. La giunta valuterà costi e benefici del controllo.
 
Intanto l’Arpa ha «bacchettato» la Cofely-Gdf Suez a causa del rumore notturno provocato dall’impianto a biomassa. Sono stati rilevati decibel di troppo che andranno a breve ridotti per consentire un sonno tranquillo ai rivarolesi che abitano vicino alla centrale.
 
La commissione ambiente, richiesta dal gruppo d’opposizione di Rivarolo Sostenibile, ha visto l’audizione di Gianni Fragale, presidente del comitato Non bruciamoci il futuro, che ha riassunto l’attività del comitato ponendo l’accento sui numerosi punti oscuri dell’intera vicenda. Dalla gara d’appalto (i cui documenti sembrano essere spariti anche dal municipio) alla provenienza del cippato; dal teleriscaldamento che ovviamente non funziona, alle modifiche effettuate in corso d’opera al progetto originale che, di fatto, hanno aumentato considerevolmente la potenza dell’impianto.
Politica
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
Conicella è il direttore generale di Bioindustry Park Silvano Fumero Spa di Colleretto Giacosa. E' stato nominato a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore