RIVAROLO CANAVESE - Il Politecnico controllerà la centrale

| Il Comune vuole nominare un esperto per leggere i dati sugli inquinanti

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - Il Politecnico controllerà la centrale
Sarà probabilmente il Politecnico di Torino ad occuparsi di leggere e valutare i dati sulle emissioni inquinanti della centrale a biomassa di Rivarolo Canavese. Lo ha annunciato ieri a palazzo Lomellini, durante la commissione ambiente, il sindaco Alberto Rostagno. «Come ci è stato chiesto dal comitato Non bruciamoci il futuro – spiega il primo cittadino – nomineremo un esperto super partes per leggere i dati delle emissioni inquinanti. Vogliamo essere certi che la centrale non sia dannosa per la salute». 
 
La scelta, come detto, dovrebbe cadere (salvo diverse esigenze di bilancio) sullo staff del politecnico di Torino guidato dal professor Giuseppe Genon. «Piena fiducia nell’Arpa – ha ribadito il sindaco – ma, in questa fase, abbiamo il dovere di fare qualcosa in più». Il Comune richiederà un preventivo poi valuterà il da farsi. Ovvio che, visti i chiari di luna, la disponibilità del Comune non è infinita. La giunta valuterà costi e benefici del controllo.
 
Intanto l’Arpa ha «bacchettato» la Cofely-Gdf Suez a causa del rumore notturno provocato dall’impianto a biomassa. Sono stati rilevati decibel di troppo che andranno a breve ridotti per consentire un sonno tranquillo ai rivarolesi che abitano vicino alla centrale.
 
La commissione ambiente, richiesta dal gruppo d’opposizione di Rivarolo Sostenibile, ha visto l’audizione di Gianni Fragale, presidente del comitato Non bruciamoci il futuro, che ha riassunto l’attività del comitato ponendo l’accento sui numerosi punti oscuri dell’intera vicenda. Dalla gara d’appalto (i cui documenti sembrano essere spariti anche dal municipio) alla provenienza del cippato; dal teleriscaldamento che ovviamente non funziona, alle modifiche effettuate in corso d’opera al progetto originale che, di fatto, hanno aumentato considerevolmente la potenza dell’impianto.
Politica
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore