RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco

| Quello del primo cittadino potrebbe diventare un lavoro a tempo pieno, tanto che Marina Vittone, in caso di successo, non esclude nemmeno di lasciare il lavoro di insegnante per dedicarsi al 100% alla sua città

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco
Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco per le prossime amministrative di Rivarolo Canavese. Questa sera all'hotel Rivarolo dell'Urban Center, il gruppo di Rivarolo Sostenibile, rappresentato dal presidente Paolo Bettarello e dal vice Pierangelo Masoero, ha confermato il pieno sostegno a Marina Vittone, già candidata a sindaco cinque anni. «Vogliamo perseguire la strada del cambiamento senza compromesso, stiamo già lavorando al programma e alla rosa dei candidati». Rispetto a cinque anni fa, però, il gruppo si è mosso in anticipo, bruciando la concorrenza e presentando l'ufficialità della candidatura prima di tutti gli altri. Logo e nome della lista (Rivarolo Sostenibile con Vittone) saranno gli stessi di cinque anni fa.

«Dopo cinque anni presentiamo un nuovo progetto per la città in modo da guardare al futuro - dice Marina Vittone - non posso che ringraziare chi mi ha sostenuto in questi cinque anni. Chi con me si è occupato di materie amministrative ed ha discusso sulle problematiche della nostra città. Mi viene data una nuova opportunità e sono onorata di poter rappresentare questa compagine civica che come l’altra volta presenterà una lista radicata sul territorio a rappresentanza di tutti. Si tratta di una grande scommessa per verificare se Rivarolo riterrà valido il nostro progetto. Presenteremo un programma partecipato, da scrivere insieme ai rivarolesi e ai rappresentanti dei territorio e delle categorie lavorative. Abbiamo già iniziato un percorso di incontri e tavoli di lavoro per ascoltare la cittadinanza».

Tra le parole chiave la rivitalizzazione di Rivarolo con un occhio di riguardo ai servizi, al commercio e al turismo. Più attenzione alle manutenzioni, agli impianti sportivi e agli edifici di proprietà comunale, alcuni «inutilizzati» come villa Vallero. E poi, perchè no, un assessorato alla gioventù che lavori per i ragazzi. «Non proporremo un libro dei sogni ma un programma sostenibile e realizzabile anche dal punto di vista economico. Vogliamo avere riscontri anche a breve termine con un cronoprogramma di lavori ben preciso». Quello del sindaco potrebbe diventare un lavoro a tempo pieno, tanto che Marina Vittone, in caso di successo, non esclude nemmeno di lasciare il lavoro di insegnante per dedicarsi al 100% alla sua città.

«La volta scorsa la proposta era diversa perché era diverso il punto di partenza - aggiunge la candidata a sindaco di Rivarolo Sostenibile - Rivarolo usciva dal commissariamento. Ci eravamo proposti per portare un valore aggiunto al servizio della città ma, forse, la proposta fu tardiva e poco sostenuta da una comunicazione efficace. Cercammo anche accordi con altre forze in campo ma ci accorgemmo subito che fare il bene della collettività senza logiche di partito necessitava di un'autonomia che non avremmo potuto ottenere. Così scendemmo in campo da soli anche se in ritardo e, forse per questo, la cittadinanza non ebbe il tempo di capire le nostre proposte».

Cinque anni all'opposizione, però, sono serviti anche a far maturare il progetto. «Siamo cresciuti con questo gruppo di lavoro mese dopo mese. Abbiamo rafforzato la conoscenza della città e abbiamo avvicinato molte persone al nostro progetto. Se amministrare è difficile, fare minoranza richiede un coraggio, una forza d’animo e un impegno notevoli sapendo di contare poco in termini numerici. Abbiamo comunque proposto sempre i nostri temi e siamo cresciuti insieme: sono convinta che questa volta Rivarolo comprenderà il valore della nostra scelta e del gruppo, senza il quale non sarei qui questa sera. Presenteremo al vaglio delle urne persone di Rivarolo che lavorano qui, abitano qui e investono qui. Persone che pagano le tasse a Rivarolo e non arrivano in città solo negli ultimi sei mesi. Credo in questo impegno e sono convinta che faremo un buon lavoro».

Dopo mesi di silenzio, la campagna elettorale, finalmente, è iniziata... Non resta che attendere gli sfidanti.

Galleria fotografica
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 1
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 2
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 3
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 4
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 5
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 6
RIVAROLO CANAVESE - Marina Vittone rompe gli indugi: è lei la prima candidata a sindaco - immagine 7
Politica
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all'Informagiovani
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all
Per imparare a raccontare e raccontarsi nel mondo digitale. Gli incontri sono gratuiti e dedicati ai ragazzi dai 16 a 25 anni
ALTA VELOCITA' - Marocco: «Sì alla stazione Porta Canavese»
ALTA VELOCITA
La Città Metropolitana di Torino ribadisce la necessità e la priorità della realizzazione della stazione di interscambio a Chivasso
RIVAROLO - E' nata ufficialmente la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La nuova associazione di volontariato è stata presentata a palazzo Lomellini, lo scorso 6 settembre, di fronte a una sala gremita
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
«Chiediamo in particolare all'amministrazione comunale di assumere quanto prima una posizione ferma su questa vicenda»
ALTA VELOCITA' - Fava, Lega: «Favorevoli ma non è una priorità»
ALTA VELOCITA
Il Pd ha accusato l'assessore Marco Gabusi di non voler procedere con il progetto della stazione Porta Canavese a Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore