RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Rivoluzione zona blu: ora si paga direttamente con il telefono cellulare. Addio monetine

| Basterà possedere uno smartphone, scaricare l’app dal sito di EasyPark, collegarla alla propria carta di credito e pagare la sosta in centro con due semplici click sul cellulare. Ovviamente le monetine saranno sempre valide

+ Miei preferiti
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Rivoluzione zona blu: ora si paga direttamente con il telefono cellulare. Addio monetine
Per parcheggiare nelle zone blu di Rivarolo Canavese e Castellamonte le monetine non serviranno più. Basterà possedere uno smartphone, scaricare l’app dal sito di EasyPark, collegarla alla propria carta di credito e pagare la sosta in centro con due semplici click sul proprio cellulare. Un software applicativo consentirà agli utenti di gestire la propria sosta a pagamento con un risparmio di tempo e di denaro, perché verranno pagati solo i minuti in cui l’autovettura è stata effettivamente parcheggiata.
 
La novità è stata annunciata questa mattina a palazzo Lomellini. Sarà operativa da domani. "Questo nuovo sistema facilità l'utente perché permette di risparmiare tempo e denaro - dice il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno - Rivarolo e Castellamonte si allineano alle scelte delle città europee in cui la tecnologia sostituisce e integra le procedure già in uso". Dello stesso avviso il vicesindaco Giovanni Maddio: "Complimenti alla Gestopark che migliora e implementa gli impianti a proprie spese. Siamo sicuri che i cittadini potranno trarre beneficio da questa moderna possibilità di pagamento della sosta".
 
Gestopark che gestisce i parcheggi cittadini, per rispondere alla richiesta del Comune ha stipulato con EasyPark, società leader in Europa di strumenti per la mobilità urbana, un accordo che consente di utilizzare un applicativo per il pagamento della sosta direttamente dai telefoni cellulari. Per avere l’app l’utente deve prima di tutto registrarsi, scaricare l’applicazione ed esporre una vetrofania (foto sotto) che attesti la registrazione. In questo modo l'ausiliario della sosta, chiamato a verificare il pagamento della zona blu, potrà controllare con la propria strumentazione l'effettivo pagamento del ticket orario.
 
Ovviamente che vorrà continuare a pagare con le monetine sarà libero di farlo anche perché utilizzare la carta di credito ha un costo fisso di tre euro al mese per gli abbonamenti e del 15% in più per ogni sosta sosta se l'automobilista non si abbona.
Galleria fotografica
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Rivoluzione zona blu: ora si paga direttamente con il telefono cellulare. Addio monetine - immagine 1
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Rivoluzione zona blu: ora si paga direttamente con il telefono cellulare. Addio monetine - immagine 2
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Rivoluzione zona blu: ora si paga direttamente con il telefono cellulare. Addio monetine - immagine 3
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore