RIVAROLO - Peggiora l'inquinamento nel centro cittadino

| L'associazione "Non bruciamoci il futuro" commenta i dati emersi dal monitoraggio dell'aria effettuato dall'Arpa

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Peggiora linquinamento nel centro cittadino
L'Associazione Non Bruciamoci il Futuro, attraverso un comunicato stampa, si pronuncia a proposito dell'esito del monitoraggio marchiato Arpa e pubblicato sul sito ufficiale relativamente ai valori dell'Inverno 2015 e reperibile qui.

Confrontando i dati con quelli dell'inverno precedente, rilevati dalla centralina collocata in C.so Indipendenza angolo C.so Italia, l'aria che respiriamo risulterebbe ulteriormente peggiorata per le polveri (PM 10 e PM 2,5) e per gli Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA).

-Viene superata la soglia per le polveri in 6 giornate su 32 prese in esame, mentre lo scorso anno i superamenti erano 5 giorni su 36.

- Nelle polveri si conferma l'elevato quantitativo di idrocarburi (IPA), esempio, il benzo(a)pirene registra valori di 2,3 ng/m3 mentre lo scorso anno erano 0,8 ng/m3.

- Presso le scuole elementari si riscontra una minore presenza soltanto degli ossidi di azoto (NOx)

Considerato che il numero dei veicoli contati da Arpa in via S. Francesco (adiacente alla scuola) risultata pari a 8.882 veicoli/giorno, contro i 15.359 registrati lo scorso anno su C.so Indipendenza angolo C.so Italia, risulterebbe da spiegare il paradosso che, pur in presenza di un traffico veicolare quasi dimezzato, le polveri e gli IPA sono invece aumentati.

Da notare che nella direzione Rivarolo-Favria e viceversa Arpa misura un transito di 541 veicoli pesanti/giorno, ciò nonostante i numerosi segnali di divieto posti dal Comune di Favria e di Rivarolo e che dalla precedente relazione Arpa risultava che da C.so Italia transitavano 719 veicoli pesanti/giorno.

Considerato i dati critici sulla qualità dell'aria in Rivarolo e fermo restando tutta la doverosa e rigorosa attenzione verso la Centrale a biomasse e di altre possibili fonti di inquinamento, riteniamo necessario ed urgente far rispettare il divieto per il traffico pesante su via Favria e di estendere tale divieto anche su C.so Italia.  Abbiamo apprezzato la disponibilità in tal senso espressa dal Sindaco di Rivarolo durante la assemblea annuale dell'Associazione NBF e più recentemente ribadita con forza nelle interviste ai giornali locali, ora però si tratta di riuscire a farlo.

Indubbiamente la soluzione ideale al problema traffico cittadino sarebbe realizzare la progettata e mai finanziata variante Lombardore/Front/Salassa ma purtroppo ora e subito non si possono che attuare soluzioni contingenti di emergenza, pur volendo "aspettare Godot"

 

Politica
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore