RIVAROLO - Cgil, Cisl e Uil promuovono la giunta Rostagno

| Firmato l'accordo sul bilancio che permetterà ai sindacati di confrontarsi con il Comune sullo stato sociale

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Cgil, Cisl e Uil promuovono la giunta Rostagno
Via libera al primo accordo tra Comune di Rivarolo e sindacati sul bilancio dell'ente. Lo hanno firmato ieri, a palazzo Lomellini, sindaco e vicesindaco della città e i rappresentanti del Canavese di Cgil, Cisl e Uil. L'accordo prevede un confront tra amministrazione e sindacati sulla stesura dei prossimi bilanci per verificare, in base alle competenze, le prospettive delle politiche sociali, tributarie e dei servizi al cittadino in base alle scelte dell'amministrazione comunale. «Per la prima volta in assoluto viene sottoscritto un accordo sul bilancio comunale - dice il sindaco Alberto Rostagno - un bilancio, il nostro, che tiene conto non solo della normale amministrazione ma anche delle fasce deboli della popolazione. Non aumentiamo le tasse nonostante l'ennesima riduzione dei fondi da parte dello Stato. E riusciamo anche a non tagliare nessun servizio, asili nidi compresi dove non aumenteranno le rette».

Su questi presupposti si basa il disco verde di Cgil, Cisl e Uil. «La contrattazione sociale è diventata fondamentale perché il taglio dei fondi mette in difficoltà i comuni, costretti ad aumentare le tasse - dice Luca Cortese, segretario della Uil - per la prima volta riusciamo a firmare un accordo a Rivarolo perché c'è un atteggiamento diverso rispetto al passato a favore delle fasce disagiate. Serve continuità». Dello stesso avviso la Cgil. «Al di là dei numeri c'è l'impegno a rendere questo un lavoro da fare prima dell'approvazione del bilancio comunale» annuncia Rita Castelnuovo. E Alfredo Ghella, dello Spi, conferma: «Abbiamo fatto un bel passo avanti. Prima non si poteva neanche aprire la discussione perché il sindaco neanche ci riceveva. Altro che firmare accordi. Ora c'è la volontà di entrare nella logica di difesa dello stato sociale locale. Rivarolo ha dimostrato un'attenzione alta rispetto ad altre situazioni». Anche Giancarlo Tarella, della Cisl, plaude al lavoro del Comune: «Questo accordo è la fotografia dell'attualità. Bene l'impegno dell'amministrazione sull'asilo nido e sulla copertura dei ticket per le prestazioni specialistiche. Gettate le basi per il lavoro dei prossimi anni».

Soddisfatto dell'accordo il vicesindaco Edo Gaetano, assessore al bilancio: «I sindacati, in questo modo, potranno controllare il bilancio perché il confronto può dare all'amministrazione una visione più ampia della situazione. La nostra è una scelta politica dovuta dal momento. Il maggiore confronto è positivo. Si affianca a quello con i consiglieri comunali di minoranza». Sui dati del bilancio, Gaetano conferma che si tratta di un documento di previsione «fortemente votato al sociale». «Anche se la coperta è corta - aggiunge - lasciamo i servizi come sono, senza tagli. Ora è importante che questo assetto diventi un sistema permanente».
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore