RIVAROLO - Città del Sole: «Nessun accordo con Parisi»

| Rostagno e Diemoz precisano la posizione dell'amministrazione

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Città del Sole: «Nessun accordo con Parisi»
Si torna a parlare dell'accordo in dirittura d'arrivo tra l'amministrazione comunale di Rivarolo Canavese e la Parisi Costruzioni, in merito ai lavori per la "Città del Sole". Il sindaco Alberto Rostagno e l'assessore Francesco Diemoz, con un comunicato, provano a fare chiarezza sulla vicenda. Contrariamente a quanto affermato dal legale della Parisi Costruzioni, ancora non c'è nessun accordo. «Ci preme precisare che, a tutt'oggi, non sono stati ancora stipulati accordi definitivi con la proprietà - scrivono Rostagno e Diemoz - sono state fatte alcune valutazioni per evitare che lo scheletro di cemento dell'immobile possa diventare una cattedrale nel deserto a perenne ricordo di un passato da dimenticare».
 
Insomma, una mezza frenata da parte dell'amministrazione comunale dopo le polemiche dei giorni scorsi, sollecitate dai gruppi di minoranza di Rivarolo Sostenibile e del Movimento 5 Stelle. «Oggi il problema è evidente - scrivono Rostagno e Diemoz - dobbiamo cercare di risolverlo nel modo migliore. Il quartiere Bicocca merita attenzione e impegno per le dinamiche sociali e urbanistiche della città. L'autorizzazione a cubature eccessive e sovradimensionate (33mila metri cubi) sono state scelte prive di senso logico».
 
Poi il sindaco conferma che l'unica soluzione plausibile, per evitare il ricorso al Tar, sarà un accordo con la Parisi Costruzioni. «Il prezzo di prima cessione valutato otto anni fa in euro 1550 al metro quadro è insufficiente a sostenere oggi economicamente l'operazione. Se l'impresa decidesse di completare tutti gli alloggi (circa 160) immettendoli sul mercato a quel prezzo genererebbe un grave danno al fragile mercato immobiliare cittadino e al patrimonio immobiliare di tutti i rivarolesi».
 
Via libera quindi all'aumento del prezzo di vendita fino a 1900 euro al metro quatro. In cambio il costruttore urbanizzerà 7500 metri cubi in meno (circa 25 alloggi) e andrà a rinunciare al ricorso al Tar già presentato l'anno scorso. «Un'amministrazione attenta ai bisogni dei suoi cittadini non può demandare la pratica alla magistratura» dice il sindaco. Che precisa: «La decisione verrà presa nel rispetto delle normative e con la massima attenzione alla legalità». E la cubatura rimasta? Quei 7500 metri cubi potranno essere riutilizzati per un vero e proprio progetto di social housing. Insomma, altre case. Questa volta popolari per davvero.
Politica
VOLPIANO - Sulla navetta gratis nei giorni di mercato 600 passeggeri
VOLPIANO - Sulla navetta gratis nei giorni di mercato 600 passeggeri
In corso l'analisi dei dati per ottimizzare il servizio. «Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti» dicono dal Comune
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilità a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore