RIVAROLO - Dal Burkina Faso al Canavese: oggi Edmond è cittadino italiano

| «Un saluto ai cittadini di Rivarolo, un popolo accogliente e per bene»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Dal Burkina Faso al Canavese: oggi Edmond è cittadino italiano
«Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi». Sono queste le parole previste dalla formula del giuramento per acquisire la cittadinanza italiana. A Rivarolo Canavese questa frase viene pronunciata in media due o tre volte al mese. L’ultimo giuramento, giovedì scorso nella sala consiliare del Comune di Rivarolo, ha assunto un significato speciale. Dopo la frase di rito pronunciata da Edmond Traore, alla presenza di un folto gruppo di parenti ed amici del neo cittadino italiano, la cerimonia è stata caratterizzata da forti emozioni e coinvolgimento per il racconto di Edmond. Il neo cittadino ha letto un documento, preparato per l’occasione, per ricordare le sue vicissitudini italiane e per ringraziare l’Italia e la comunità di Rivarolo.
 
«Il documento - spiega il sindaco Alberto Rostagno - memoria di vicende passate e aspettative per il futuro, è stato consegnato nelle mie mani e idealmente a tutta la comunità rivarolese. Oggi, Edmond residente a Rivarolo, ha un lavoro, una famiglia, ed è perfettamente integrato nella nostra comunità. Un bell’esempio e una bella risposta ai tanti perché».
 
Ecco il documento che Edmond Traore ha scritto e letto nella sala consiglio di palazzo Lomellini.
 
«Prima di tutto vorrei salutare il sindaco di Rivarolo Canavese e tutti i presenti a questo evento. Ringrazio l’Italia intera per l’accoglienza che ho ricevuto anche se all’inizio ho incontrato difficoltà e ho dovuto affrontare disagi e dolori. Appena arrivato, per esempio, sono stato per circa una settimana alla stazione centrale e poi per due anni nelle casa abbandonate di Pianura a Napoli. Oggi sono contento e conservo di Napoli un bel ricordo: li ho incontrato Gesù, tantissime persone generose e disponibili e posso dire che parte del mio cuore è rimasto lì e saluto tutti questi amici, fratelli e famiglie che mi hanno sempre voluto bene.
 
Un saluto ai cittadini di Rivarolo, un popolo accogliente e per bene. Questi 3 anni qui sono stati belli e tranquilli. Inoltre questa città mi ha dato la fortuna di avere un lavoro e di arrivare a questo evento così importante del giuramento. Ringrazio il comune di Rivarolo e il sindaco per tutto quello che fa per gli immigrati, per i rifugiati e per i richiedenti asilo politico. Vogliamo essere utili per il comune attraverso il servizio di volontariato e ci piacerebbe anche far conoscere la nostra cultura nel momento in cui si organizzano eventi, ma soprattutto nelle scuole. 
 
Oggi, io e mio figlio abbiamo un sogno, chiedere al sindaco se è possibile creare un gemellaggio trai nostri due Comuni (Tenkodogo e Rivarolo). Infine, dedichiamo questa giornata storica al popolo della nostra terra d’origine e al presidente Thomas Sankara, il padre della rivoluzione in Burkina Faso, ucciso il 15 ottobre 1987 dopo un colpo di Stato».
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Addio vecchia palestra: al suo posto una moderna palazzina - FOTO
CASTELLAMONTE - Addio vecchia palestra: al suo posto una moderna palazzina - FOTO
In questi giorni è iniziata la demolizione della vecchia palestra di piazza della Repubblica. Un angolo del centro di Castellamonte è destinato a cambiare volto per sempre
CANAVESANI IN MEETING - Riguadagnare l'eredità dei propri padri
CANAVESANI IN MEETING - Riguadagnare l
A Rimini canavesani presenti sia tra i visitatori che tra i volontari
CUORGNE' - Lavori in corso per la pulizia di griglie e caditoie
CUORGNE
«Si tratta di semplici azioni di prevenzione che evitano disagi alla cittadinanza in caso di forte pioggia» dice il sindaco Pezzetto
PONT - L'azienda meccanica regala lo scuolabus al Comune
PONT - L
Alla ditta Aira Valentino Officine Meccaniche il sentito ringraziamento del sindaco Coppo e di tutta l'amministrazione
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
«Per decenni i nostri fiumi sono stati maltrattati: ora sono urgenti politiche che portino a rinaturalizzare i corsi d’acqua»
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
Uncem si unisce all'appello dell'Associazione Amici del Gran Paradiso per salvare e rilanciare le attività culturali della Biblioteca di Ceresole Reale intitolata a Gianni Oberto
IVREA - Prove di dialogo dopo l'esposto per apologia del fascismo
IVREA - Prove di dialogo dopo l
Invito al dialogo del presidente del consiglio comunale. Rebel Firm accetta ma sotto palazzo civico è spuntato uno striscione...
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore