RIVAROLO - Dalla centrale a biomassa il riscaldamento gratis

| Idea del sindaco Rostagno per gli edifici pubblici della città: «Eredità pesante che dobbiamo gestire»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Dalla centrale a biomassa il riscaldamento gratis
Riscaldamento gratuito per gli edifici pubblici. Scuole, municipio e centro polisportivo. E' una delle proposte sulle quali sta lavorando il neo sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, per garantire una convivenza "pacifica" tra la città e la centrale termoelettrica a biomassa della Gdf Suez, attiva da oltre un anno nell'area dell'ex cotonificio Vallesusa. Una sorta di contropartita "per i disagi" a fronte dell'imminente rinnovo delle autorizzazioni all'esercizio. Un tempo si chiamavano "opere di scambio". Ma a Rivarolo è un termine che rischia di essere frainteso. Tanto più che la centrale è già stata costruita e la vecchia amministrazione Bertot (inspiegabilmente) non ha trattato con la Gdf-Suez nessun indennizzo per l'accensione dell'impianto. Altrove (vedi Cuorgnè, ad esempio) lo sfruttamento di risorse e l'avvio di nuovi impianti implica quasi sempre una "contropartita".

«Non ci siamo ancora incontrati - ammette il primo cittadino che, ieri sera, ha giurato a palazzo Lomellini - ma è chiaro che, al più presto, sarà utile avviare un confronto. Dobbiamo fare in modo che la centrale non sia un danno per la città, puntando sul teleriscaldamento». Da qui l'idea di spingere sul collegamento degli impianti alla rete. Obbligo non rispettato già l'anno scorso. «Quella della centrale è un'eredita pesante - ammette il sindaco - ma questo non vuol dire che non ci siano margini per le trattative». Oltre al riscaldamento gratis, Rostagno cercherà di ottenere dalla Gdf Suez ulteriori rassicurazioni sulle emissioni inquinanti. «Non abbiamo dati molto precisi - spiega - ma le rilevazioni del sistema di autocontrollo, validate dall'Arpa, confermano che l'azienda sta rispettando i parametri. Possiamo ipotizzare controlli più stringenti ma se è tutto nella norma il Comune non può mettersi di traverso».

Su questo punto il sindaco è appena stato chiamato in causa dal comitato ambientalista Non bruciamoci il futuro che, a breve, chiederà la nomina di un esperto per analizzare i dati. «Parleremo della centrale anche con il Comitato - taglia corto Rostagno - fin qui, però, non è arrivata nessuna richiesta ufficiale».

Politica
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
In questo caso l'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
CUORGNE' - Una raccolta fondi per ridare vita all'area ex Salesiani
CUORGNE
Progetto di crowdfunding presentato da Fondazione di Comunità del Canavese con la collaborazione dei Comuni di Cuorgnè e Ivrea
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
L'accordo consentirà di dare il via ai lavori di messa in sicurezza della linea Canavesana e soprattutto di rivedere le prescrizioni sulla velocità. I treni torneranno a 70 chilometri orari se Gtt manterrà il doppio macchinista a bordo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore