RIVAROLO - Dalla centrale a biomassa il riscaldamento gratis

| Idea del sindaco Rostagno per gli edifici pubblici della città: «Eredità pesante che dobbiamo gestire»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Dalla centrale a biomassa il riscaldamento gratis
Riscaldamento gratuito per gli edifici pubblici. Scuole, municipio e centro polisportivo. E' una delle proposte sulle quali sta lavorando il neo sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, per garantire una convivenza "pacifica" tra la città e la centrale termoelettrica a biomassa della Gdf Suez, attiva da oltre un anno nell'area dell'ex cotonificio Vallesusa. Una sorta di contropartita "per i disagi" a fronte dell'imminente rinnovo delle autorizzazioni all'esercizio. Un tempo si chiamavano "opere di scambio". Ma a Rivarolo è un termine che rischia di essere frainteso. Tanto più che la centrale è già stata costruita e la vecchia amministrazione Bertot (inspiegabilmente) non ha trattato con la Gdf-Suez nessun indennizzo per l'accensione dell'impianto. Altrove (vedi Cuorgnè, ad esempio) lo sfruttamento di risorse e l'avvio di nuovi impianti implica quasi sempre una "contropartita".

«Non ci siamo ancora incontrati - ammette il primo cittadino che, ieri sera, ha giurato a palazzo Lomellini - ma è chiaro che, al più presto, sarà utile avviare un confronto. Dobbiamo fare in modo che la centrale non sia un danno per la città, puntando sul teleriscaldamento». Da qui l'idea di spingere sul collegamento degli impianti alla rete. Obbligo non rispettato già l'anno scorso. «Quella della centrale è un'eredita pesante - ammette il sindaco - ma questo non vuol dire che non ci siano margini per le trattative». Oltre al riscaldamento gratis, Rostagno cercherà di ottenere dalla Gdf Suez ulteriori rassicurazioni sulle emissioni inquinanti. «Non abbiamo dati molto precisi - spiega - ma le rilevazioni del sistema di autocontrollo, validate dall'Arpa, confermano che l'azienda sta rispettando i parametri. Possiamo ipotizzare controlli più stringenti ma se è tutto nella norma il Comune non può mettersi di traverso».

Su questo punto il sindaco è appena stato chiamato in causa dal comitato ambientalista Non bruciamoci il futuro che, a breve, chiederà la nomina di un esperto per analizzare i dati. «Parleremo della centrale anche con il Comitato - taglia corto Rostagno - fin qui, però, non è arrivata nessuna richiesta ufficiale».

Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore