RIVAROLO - Ecco la lettera che «costa» 1 milione di euro

| Il tribunale di Bologna ha stabilito che la missiva, firmata Bertot, era valida come garanzia dei debiti di Rivarolo Futura

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Ecco la lettera che «costa» 1 milione di euro
Ed eccola qui la "famosa" lettera di patronage firmata dall'allora sindaco Fabrizio Bertot. Poche righe che il tribunale di Bologna ha stabilito siano valide come garanzia dei debiti contratti dalla Rivarolo Futura per i lavori del Vallesusa. Siamo nel luglio del 2006. Come Martino Zucco Chinà ha chiaramente detto in commissione bilancio, il clima era un altro. C'era l'Asa funzionante, un Comune solido e, soprattuttto, non c'era la pesantissima ombra della crisi economica. Risultato: con una certa leggerezza (e con grande fiducia nei mezzi del Comune) il sindaco Bertot firma questa lettera. Perchè? Quasi sicuramente la Locat Leasing, una società del gruppo Unicredit, non avrebbe mai concesso un prestito di 5 milioni di euro per il Vallesusa a una società, la Rivarolo Futura, con un capitale sociale "ridicolo" di appena 10 mila euro.

Preso atto che la lettera di patronage non è mai passata nè dalla giunta nè dal consiglio comunale, la dicitura iniziale, «lo scrivente Comune di Rivarolo» non lascia molti dubbi rispetto alle intenzioni dell'allora sindaco. Comune che dice di essere a conoscenza dell'operazione di leasing della Rivarolo Futura. Un'operazione, in quel momento, "in corso di perfezionamento". Ed è allora che interviene la lettera di patronage. 

Quello che, fin qui, è costato al Comune 1 milione di euro, è il passaggio chiave dell'intera lettera, dove l'allora sindaco impegna il Comune «in maniera irrevocabile a far rientrare nel proprio patrimonio tutti i rapporti patrimoniali, attivi o passivi, rendendo la società di leasing indenne da ogni danno, nel caso di impossibilità di quest’ultima (la Rivarolo Futura ndr) a proseguire il rapporto contrattuale». 

Galleria fotografica
RIVAROLO - Ecco la lettera che «costa» 1 milione di euro - immagine 1
Politica
ELEZIONI LEINI - La Leone c'è: «Abbiamo progetti che guardano lontano»
ELEZIONI LEINI - La Leone c
«Il nostro impegno è stato costante. Abbiamo realizzato grandi progetti e piccole cose. Ma si può fare meglio e di più»
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
«5 anni di Leone ma il tempo sembra non essere mai trascorso. La nostra città è ferma, dormiente assuefatta, stanca»
IVREA - Cervelli all'estero e imprenditori insieme per la crescita
IVREA - Cervelli all
Sono sbarcati a Ivrea e per incontrare le aziende i coinvolti nel progetto «Meet@Torino - Mentoring for International Growth»
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore