RIVAROLO - Ecco la lettera che «costa» 1 milione di euro

| Il tribunale di Bologna ha stabilito che la missiva, firmata Bertot, era valida come garanzia dei debiti di Rivarolo Futura

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Ecco la lettera che «costa» 1 milione di euro
Ed eccola qui la "famosa" lettera di patronage firmata dall'allora sindaco Fabrizio Bertot. Poche righe che il tribunale di Bologna ha stabilito siano valide come garanzia dei debiti contratti dalla Rivarolo Futura per i lavori del Vallesusa. Siamo nel luglio del 2006. Come Martino Zucco Chinà ha chiaramente detto in commissione bilancio, il clima era un altro. C'era l'Asa funzionante, un Comune solido e, soprattuttto, non c'era la pesantissima ombra della crisi economica. Risultato: con una certa leggerezza (e con grande fiducia nei mezzi del Comune) il sindaco Bertot firma questa lettera. Perchè? Quasi sicuramente la Locat Leasing, una società del gruppo Unicredit, non avrebbe mai concesso un prestito di 5 milioni di euro per il Vallesusa a una società, la Rivarolo Futura, con un capitale sociale "ridicolo" di appena 10 mila euro.

Preso atto che la lettera di patronage non è mai passata nè dalla giunta nè dal consiglio comunale, la dicitura iniziale, «lo scrivente Comune di Rivarolo» non lascia molti dubbi rispetto alle intenzioni dell'allora sindaco. Comune che dice di essere a conoscenza dell'operazione di leasing della Rivarolo Futura. Un'operazione, in quel momento, "in corso di perfezionamento". Ed è allora che interviene la lettera di patronage. 

Quello che, fin qui, è costato al Comune 1 milione di euro, è il passaggio chiave dell'intera lettera, dove l'allora sindaco impegna il Comune «in maniera irrevocabile a far rientrare nel proprio patrimonio tutti i rapporti patrimoniali, attivi o passivi, rendendo la società di leasing indenne da ogni danno, nel caso di impossibilità di quest’ultima (la Rivarolo Futura ndr) a proseguire il rapporto contrattuale». 

Galleria fotografica
RIVAROLO - Ecco la lettera che «costa» 1 milione di euro - immagine 1
Politica
ENTI LOCALI - Il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, nuovo presidente Anci Piemonte
ENTI LOCALI - Il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, nuovo presidente Anci Piemonte
Avetta, in quota Pd, prende il posto di Andrea Ballarè, primo cittadino di Novara
LAVORO - Canavese a due velocità: a Ivrea aumentano gli avviamenti al lavoro. A Cuorgnè calano...
LAVORO - Canavese a due velocità: a Ivrea aumentano gli avviamenti al lavoro. A Cuorgnè calano...
E’ un quadro di luci e ombre quello che si ricava analizzando i dati relativi all’andamento del mercato del lavoro a Ivrea e Cuorgné
SALASSA - «Non si aspetti il morto per intervenire sulla provinciale»
SALASSA - «Non si aspetti il morto per intervenire sulla provinciale»
Appello del sindaco Gelmini alla Città metropolitana: «L'incrocio per Valperga è pericoloso, mancano anche le strisce»
IVREA - Striscione di CasaPound contro l'accoglienza ai profughi
IVREA - Striscione di CasaPound contro l
Iniziativa «per accendere i riflettori sul business dell'accoglienza in vista del possibile arrivo di altri profughi nei Comuni della zona»
RIVAROLO-RIVARA - Rivabanca è vicina al matrimonio con Alba
RIVAROLO-RIVARA - Rivabanca è vicina al matrimonio con Alba
Il piccolo istituto di Rivarolo e Rivara entrerà quasi sicuramente a far parte del colosso piemontese del credito cooperativo
IVREA - Andrea Benedino è il nuovo assessore alla cultura
IVREA - Andrea Benedino è il nuovo assessore alla cultura
Dopo le dimissioni, rassegnate lo scorso 31 dicembre, da Laura Salvetti è stato nominato il nuovo assessore alla Cultura e al Turismo
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune è tutto legittimo
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune è tutto legittimo
La minoranza ha sollevato ripetutamente accuse di scarsa trasparenza nell'organizzazione e gestione della Fiera Autunnale
IVREA - Gea responsabile nazionale del progetto Digital Innovation Hub
IVREA - Gea responsabile nazionale del progetto Digital Innovation Hub
Il progetto di Confindustria ha l’obiettivo di creare una rete di “centri di competenza digitale” (DIH) in grado di sviluppare servizi
CASTELLAMONTE - Maddio: «Meglio Pinocchio del Gatto e la Volpe»
CASTELLAMONTE - Maddio: «Meglio Pinocchio del Gatto e la Volpe»
Risposta immediata del vicesindaco al comunicato dei consiglieri di minoranza Mazza e Reano e dell'ex assessore Bersano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore