RIVAROLO - Fumata nera sulla centrale a biomassa: concessa una proroga fino al 15 marzo

| Il Comune ha chiesto lo stop dell'impianto ma l'istanza non è stata recepita. Il sindaco Rostagno ha fatto presente che la centrale non ha mai fornito calore per il teleriscaldamento della città

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Fumata nera sulla centrale a biomassa: concessa una proroga fino al 15 marzo
Si è conclusa alle 17 a Torino, la prima conferenza dei servizi, convocata dalla Città metropolitana, per l'istanza di rinnovo dell'autorizzazione dell'impianto di cogenerazione alimentato a biomassa della società francese «Engie». Alla conferenza hanno preso parte la Città metropolitana, l'Arpa, la società Sipea/Cofely/Engie, l'Asl To4 di Ivrea e il Comune di Rivarolo Canavese (presenti il sindaco Rostagno, l'assessore Diemoz, il responsabile dell'ufficio tecnico Leone e il consulente tecnico Genon). Sono stati presi in relazione tutti i parametri utili alla definizione del rinnovo autorizzativo. Il Comune ha chiesto limiti più restrittivi. Il consulente Genon ha chiesto la realizzazione di migliorie tecnologiche all'impianto. 
 
«Sono state evidenziate tutte le incongruenze della centrale con l'impatto acustico non risolto e il problema degli autocarri che transitano e sostano nel piazzale - dice il sindaco Alberto Rostagno - come sindaco ho messo in evidenza la mancata cogenerazione, condizione indispensabile per l'autorizzazione fin dal 2006. Ho relazionato su tutte le richieste ed i passaggi effettuati per chiedere che venisse attuata la cogenerazione. Ho ribadito, quanto già espresso recentemente, che per il sottoscritto e per i cittadini che amministro, il tempo è scaduto. Non accetto la richiesta di ulteriori proroghe: ho chiesto alla Città metropolitana l'immediato stop all'autorizzazione della centrale». 
 
La dottoressa Molina della Città metropolitana, però, ha respinto la richiesta del Comune e ha concesso un'ulteriore proroga fino al 15 marzo, data in cui verrà riconvocata la conferenza dei servizi. «Ho chiesto che se al 15 marzo la centrale a biomassa si presenterà senza aver iniziato la cogenerazione e senza aver ottemperato alle altre prescrizioni, venga immediatamente sospesa l'autorizzazione e non più rinnovata» aggiunge Rostagno. A questa richiesta i funzionari della Città metropolitana hanno espresso il loro assenso. 
 
«L'inquinamento ambientale indotto dall'impianto a biomassa - conclude il sindaco di Rivarolo - pur nel rispetto delle norme vigenti, peggiora la qualità dell'aria e del territorio con le emissioni dal camino, con quelle del traffico dei mezzi pesanti e peggiora la qualità del suolo. I rischi sanitari indotto da questa contaminazione, per quanto piccoli possono essere, non sono giustificati dall'impianto, il cui unico scopo è quello di massimizzare gli utili in base agli incentivi legati alla produzione di elettricità». Se ne riparlerà a metà marzo.
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed è polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
Sabato prossimo, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Leinì, incontro pubblico con i primi cittadini Leone e Gambino
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot in Siria per incontrare Assad
RIVAROLO - L
Viaggio diplomatico a Damasco per l'ex primo cittadino ed europarlamentare: «Tornerò con qualche conoscenza in più»
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
Il Presidente del Consiglio Comunale, Domenico Rosboch, sarà presente alla manifestazione
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
Grazie all'impegno dei volontari di Uniti per Leini e dei bersaglieri, l'altro giorno sono state ripulite alcune discariche abusive
CANAVESE - L'università di Milano: «L'Erbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO
CANAVESE - L
In Sala Santa Marta a Ivrea si è svolto l'incontro «Erbaluce, passato, presente e futuro», che ha visto la folta partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti dei 36 comuni e dei produttori della DOCG Erbaluce
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono
La parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono
LEINI - Sbloccati soldi pubblici per un milione e seicentomila euro
LEINI - Sbloccati soldi pubblici per un milione e seicentomila euro
Partiranno così nuove opere di sistemazione in città. In particolare in via Galilei e alla scuola elementare Anna Frank
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore