RIVAROLO - Gli orti del Comune vanno di nuovo ai bisognosi

| Una quindicina di persone in difficoltà potrà procurarsi frutta e verdura coltivando un appezzamento di terreno pubblico

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Gli orti del Comune vanno di nuovo ai bisognosi
Gli orti comunali di via Bonaudi andranno di nuovo alle persone bisognose segnalate dal servizi socio assistenziali. Riparte a Rivarolo il progetto «Cultura dell'orto» che permetterà a una quindicina di persone in difficoltà di procurarsi frutta e verdura coltivando un appezzamento di terreno. Quest’anno l’iniziativa (coordinata dalla parrocchia rivarolese di San Giacomo) si avvale della collaborazione della Cascina Torrione e della coop Cavoli Nostri di Feletto. «I buoni risultati ottenuti l’anno scorso confermano che il welfare partecipativo è ormai l’unico modo per dare delle risposte», dice il vicesindaco Edo Gaetano.

L’anno scorso, 40 persone hanno seguito il corso di orticultura. Quindici quelle che sono arrivate al fondo del progetto. Metà erano italiani, l’altra metà marocchini. Non sono mancati, purtroppo, i furti negli orti: «Speriamo che chi è andato a prendersi pomodori e patate ne avesse almeno bisogno. Non abbiamo messo le staccionate proprio perchè questo è un progetto di cultura partecipata». L'idea potrebbe presto estendersi ad altri Comuni. «E’ un’attività anche terapeutica – conferma Carla Boggio, presidente del Ciss 38 – le persone vengono aiutate se hanno intenzione di farsi aiutare e di darsi da fare».

Per aderire al progetto è necessario presentare la domanda. Caritas e Ciss 38 non faranno una vera e propria selezione ma si limiteranno ad individuare i soggetti idonei. L'anno scorso su quaranta partecipanti, dopo i corsi di formazione e la necessaria pratica, hanno seguito il progetto fino al fondo una quindicina di persone.

Dove è successo
Politica
AGLIE' - Dopo sette aste andate deserte è stato venduto il palazzo Pavignano di fronte al castello ducale
AGLIE
L’immobile, che si affaccia sulla stessa piazza della dimora patrimonio dell’umanità Unesco, è andato a una società di Torino che fa riferimento alla Mattioda Costruzioni. Di fatto la proprietà resterà canavesana
IVREA - L'Anpi regala la Costituzione in arabo, francese, inglese e russo
IVREA - L
Sono state distribuite dall'associazione, presso la Scuola CPIA in via Dora Baltea a Ivrea, le prime Costituzioni tradotte
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
Una protesta inusuale quella del gruppo, piazza virtuale dove da diversi anni si commentano fatti e notizie del paese
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
Il ricorso, presentato dal comitato, rilevava una disparità di trattamento tra i cittadini dei concentrici e quelli di Mappano
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore