RIVAROLO - Il Comune intitola una via a Maria Baudino

| Un esempio qualificante di senso civico, di spirito di servizio verso la propria comunitą e di solidarietą sociale

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Il Comune intitola una via a Maria Baudino
Si aggiorna la toponomastica di Rivarolo Canavese con l'intitolazione di una nuova via. Domenica 4 settembre in frazione Argentera, nascerà ufficialmente via Maria Baudino. Nata il 19 aprile 1900 a Canton Baudini, nell’abitazione costruita dal padre (la “ca nova”), Maria Baudino è la terzogenita della numerosa famiglia di Maria Leone, proveniente dalla frazione Mastri, e Giuseppe Baudino, contadino. Giovanissima inizia a lavorare come domestica presso la signora Carolina, titolare dell’Ufficio postale. Dopo il 1945 entra a far parte della Democrazia Cristiana e svolge attività politica sia all’interno del partito sia all’interno della Coldiretti; nel 1957 fonda il gruppo “Donne Rurali” di Argentera.
 
Assunta alle Poste, svolge servizio amministrativo per molti anni presso l’ufficio di Argentera situato davanti alla Chiesa Parrocchiale; contemporaneamente collabora con la sorella Ida nella gestione di un negozio di merceria. Il 2 giugno 1968 ottiene il riconoscimento di “Cavaliere del Lavoro” che gli viene consegnato dall’Onorevole Emanuela Savio. Fino al 1975 “Mariet” ricopre un prezioso e insostituibile ruolo quale punto di riferimento e di sostegno per tutta la comunità della frazione, comprese le vicine borgate e le cascine sparse.
 
Grazie alle sue competenze offre, gratuitamente e a tutte le ore, la sua disponibilità verso chiunque chieda aiuto e collaborazione nell’espletamento di pratiche amministrative e pensionistiche o nella compilazione di moduli e bollettini. Garantisce anche un supporto infermieristico per le famiglie e si prodiga anche nella raccolta fondi per iniziative benefiche di ogni genere (emblematico quella per sostenere i terremotati del Friuli nel 1976). Muore, con il compianto non solo degli argenteresi, il 4 dicembre 1986. «Il percorso esistenziale di Maria Baudino è un esempio qualificante di senso civico, di spirito di servizio verso la propria comunità e di solidarietà sociale accomunabile al filone del mutuo soccorso, tipico delle comunità rurali a partire dalla fine dell’Ottocento», la ricorda il sindaco Alberto Rostagno.
Galleria fotografica
RIVAROLO - Il Comune intitola una via a Maria Baudino - immagine 1
Dove è successo
Politica
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
Si scaldano i motori per le amministrative. Forza Italia promuove il convegno "Insieme per cambiare il Piemonte e l'Italia"
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all'autoritą nazionale anti corruzione
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all
Oltre a queste iniziative, comunicate a breve anche al Prefetto di Torino e alla procura della Repubblica di Ivrea, Il comitato canavesano di Grande Nord sta valutando con i propri legali il ricorso a una class action tra i cittadini
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
Via ai lavori per sostituire occhi elettronici obsoleti, in particolare nel parcheggio interrato di piazza Emanuele Filiberto
LOMBARDORE - I terreni dell'ex poligono militare non sono inquinati
LOMBARDORE - I terreni dell
Il Ministero della Difesa su una parte di quei terreni oggi dismessi avrebbe voluto realizzare un grosso campo fotovoltaico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrą a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalitą, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La caritą si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre pił sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore