RIVAROLO - Il Comune intitola una via a Maria Baudino

| Un esempio qualificante di senso civico, di spirito di servizio verso la propria comunità e di solidarietà sociale

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Il Comune intitola una via a Maria Baudino
Si aggiorna la toponomastica di Rivarolo Canavese con l'intitolazione di una nuova via. Domenica 4 settembre in frazione Argentera, nascerà ufficialmente via Maria Baudino. Nata il 19 aprile 1900 a Canton Baudini, nell’abitazione costruita dal padre (la “ca nova”), Maria Baudino è la terzogenita della numerosa famiglia di Maria Leone, proveniente dalla frazione Mastri, e Giuseppe Baudino, contadino. Giovanissima inizia a lavorare come domestica presso la signora Carolina, titolare dell’Ufficio postale. Dopo il 1945 entra a far parte della Democrazia Cristiana e svolge attività politica sia all’interno del partito sia all’interno della Coldiretti; nel 1957 fonda il gruppo “Donne Rurali” di Argentera.
 
Assunta alle Poste, svolge servizio amministrativo per molti anni presso l’ufficio di Argentera situato davanti alla Chiesa Parrocchiale; contemporaneamente collabora con la sorella Ida nella gestione di un negozio di merceria. Il 2 giugno 1968 ottiene il riconoscimento di “Cavaliere del Lavoro” che gli viene consegnato dall’Onorevole Emanuela Savio. Fino al 1975 “Mariet” ricopre un prezioso e insostituibile ruolo quale punto di riferimento e di sostegno per tutta la comunità della frazione, comprese le vicine borgate e le cascine sparse.
 
Grazie alle sue competenze offre, gratuitamente e a tutte le ore, la sua disponibilità verso chiunque chieda aiuto e collaborazione nell’espletamento di pratiche amministrative e pensionistiche o nella compilazione di moduli e bollettini. Garantisce anche un supporto infermieristico per le famiglie e si prodiga anche nella raccolta fondi per iniziative benefiche di ogni genere (emblematico quella per sostenere i terremotati del Friuli nel 1976). Muore, con il compianto non solo degli argenteresi, il 4 dicembre 1986. «Il percorso esistenziale di Maria Baudino è un esempio qualificante di senso civico, di spirito di servizio verso la propria comunità e di solidarietà sociale accomunabile al filone del mutuo soccorso, tipico delle comunità rurali a partire dalla fine dell’Ottocento», la ricorda il sindaco Alberto Rostagno.
Galleria fotografica
RIVAROLO - Il Comune intitola una via a Maria Baudino - immagine 1
Dove è successo
Politica
OZEGNA - La prima carta d'identità elettronica al sindaco Sergio Bartoli
OZEGNA - La prima carta d
Per ottenerla è necessario informarsi sulle procedure direttamente in municipio
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Una ferita ancora aperta»
IVREA - Morti d
La sensazione, in città, è che quelli di Ivrea siano stati considerati "morti di serie B" rispetto ad altri procedimenti giudiziari
FAVRIA - La giornata dell'ambiente e dell'ecologia
FAVRIA - La giornata dell
Difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo è necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunità per creare lavoro e nuova economia
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
«Dopo le politiche siamo pronti per dire la nostra anche in questa tornata elettorale per il comune», dice Igor Bosonin
SANITA' - «Negli ospedali del Canavese personale da aumentare»
SANITA
Così Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, dopo il taglio del nastro del pronto soccorso di Cuorgnè
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
L'opposizione critica: «Mancano investimenti». L'Amministrazione sottolinea invece che il carico fiscale è rimasto invariato
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l'Officina delle idee
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l
«L'obiettivo è di far ripartire un confronto a Rivarolo sui grandi temi ma anche su questioni legate al territorio»
CUORGNE' - Contro la violenza sui bambini due giorni dedicati a Telefono Azzurro
CUORGNE
Telefono Azzurro da ormai oltre trent’anni opera per la protezione di bambini e adolescenti anche con la linea gratuita 1.96.96
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
Soddisfatta la Senatrice Tiraboschi: «Stefano è una persona di cultura che nella sua vita ha saputo dimostrare grandi doti»
CUORGNE' - Approvato il regolamento per diventare volontari
CUORGNE
«Servirà ad aprire in modo corretto ed ordinato alla cittadinanza la possibilità di essere parte attiva delle tante iniziative»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore