RIVAROLO - Il Comune studia un «peduncolo» per ridurre il traffico

| Incontro tra il Comitato Mobilità e Sviluppo Alto Canavese, il sindaco Alberto Rostagno e l'assessore Francesco Diemoz

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Il Comune studia un «peduncolo» per ridurre il traffico
Riceviamo e pubblichiamo dal Comitato Mobilità e Sviluppo Alto Canavese.

A seguito di richiesta dell’11 aprile 2018 fatta dal Comitato MSAC all’Assessore all’Urbanistica del Comune di Rivarolo Canavese, sì è tenuto in data 18 aprile 2018 un incontro con il Sindaco, Alberto Rostagno, l’Assessore all’Urbanistica, Francesco Diemoz, ed il professionista estensore della bozza di Variante  Generale del PRGC, Arch. Giancarlo Paglia
Per il Comitato erano presenti i sigg. Flavio Vacca, Graziano Colacicco, l’Architetto Livio Leone ed il consulente tecnico Geometra Aldo Raimondo. L’incontro aveva lo scopo di ricevere dall’Amministrazione i ritorni sull’Osservazione alla Variante Generale del PRGC in merito alle  richieste e alle proposte presentate a suo tempo dal Comitato (Circonvallazione e possibile soluzione alternativa).

La riunione si è svolta in un clima disteso e privo di polemiche, dove sono stati affrontati in maniera pragmatica e fattuale i problemi legati al traffico rivarolese rispetto alla Variante del PRGC in corso di elaborazione e alla richiesta del Comitato di inserire la Circonvallazione nella variante. I rappresentanti del Comune hanno ancora una volta spiegato le ragioni della non possibilità di inserimento della Circonvallazione nel PRGC, e il Comitato ha ribadito la necessità dell’opera. Pur nella differenza di vedute, si è esaminata la possibilità di alternative, e l’Assessore Diemoz ha offerto la possibilità di una soluzione, che incontra parzialmente una proposta fatta dal Comitato stesso nell’Osservazione della Variante, a suo tempo depositata.

Allo scopo di alleggerire il traffico veicolare (compreso quello pesante) dall’asse corso Torino – Corso Indipendenza, è stato previsto nella bozza di Variante   presentata alla Conferenza dei Servizi  il cosiddetto “Peduncolo”, come lo ha  definito l’Architetto Diemoz.Il Peduncolo partirebbe dalla rotonda di Piazza Massoglia, correrebbe lungo una preesistente sterrata (ora strada di cantiere) per andarsi a collegare con la str ada che porta all’accesso veicolare del Polisportivo. Una rotonda lo collegherebbe con via Trieste per poi condurre il traffico ad un’altra rotonda in fase di ultimazione, e a sua volta verso corso Indipendenza, dove sfocerebbe attraverso un’altra rotonda da costruirsi.

Questo per tamponare la situazione nel breve: in un’ottica di lungo periodo, e premesso che si possa accedere a fondi che permettano un’adeguata difesa spondale, si potrebbe poi prolungare il Peduncolo  dal Polisportivo  verso Vesignano (creando un “secondo tronco” di Peduncolo in direzione Vesignano.) La soluzione, pur non essendo ottimale, è parsa al Comitato utile allo scopo di alleggerire il traffico, valutandola quindi positivamente, come anche l’espressione della volontà  da parte dell’Amministrazione – in futuro  - di proseguire il tratto verso Vesignano  previa adeguati lavori spondali. Vi è, a detta dell’Amministrazione, una buona probabilità che tale assetto venga accettato dagli Enti Superiori nella nuova Variante.

E’ stata altresì apprezzata dal Comitato un’ulteriore alternativa per l’alleggerimento del traffico pesante, cioè di deviarlo sul tratto Ponte dell’Orco di Rivarolo – Ozegna Circonvallazione – SP 222 – SS565 verso ponte di Salassa e poi immissione in rotonda. Tale azione potrà essere messa in campo quando l’incrocio tra la SS 565 e la SP 222 (prima di Castellamonte) sarà messo in sicurezza (una delle battaglie portate avanti dal Comitato). La riunione è terminata con la disponibilità a incontrarsi nuovamente, ove necessario, sui temi attinenti la circolazione ed il traffico.

Politica
SAN GIUSTO - La villa di Assisi andrà alla Città metropolitana
SAN GIUSTO - La villa di Assisi andrà alla Città metropolitana
Lo ha fatto sapere il Ministero dell'Interno, con una nota, dopo l'appello arrivato direttamente da San Giusto tramite Libera
SALASSA - E' iniziato il mandato del sindaco Roberta Bianchetta
SALASSA - E
La giovane sindaca, 27 anni, ha giurato sulla Costituzione nel corso del primo consiglio che ha visto l'insediamento della giunta
ROMANO - Spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti - FOTO
ROMANO - Spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti - FOTO
Alcuni lettori ci hanno scritto inviando via whatsapp un'ampia carrellata di foto che confermano una situazione ben poco felice
FERROVIA CANAVESANA - Treni tagliati tra Rivarolo e Pont: Pianasso, Fava e Pezzetto rispondono alle polemiche
FERROVIA CANAVESANA - Treni tagliati tra Rivarolo e Pont: Pianasso, Fava e Pezzetto rispondono alle polemiche
L'onorevole Bonomo del Pd ha diffuso ieri una nota stigmatizzando la cancellazione, in vigore durante i mesi estivi, dei treni della linea Rivarolo-Pont. La nota ha scatenato l'ira della Lega e una presa di posizione del sindaco di Cuorgnè
CHIAVERANO - Ai volontari della Serra il premio di Legambiente
CHIAVERANO - Ai volontari della Serra il premio di Legambiente
Quest'anno sono ben 17 le bandiere verdi assegnate da Legambiente, due in più rispetto allo scorso anno. Due sono in Canavese
SAN GIUSTO CANAVESE - I volontari di Libera tutta la notte davanti alla casa confiscata al narcotrafficante Assisi - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - I volontari di Libera tutta la notte davanti alla casa confiscata al narcotrafficante Assisi - FOTO
Una notte di presidio di fronte alla villa di San Giusto Canavese, confiscata a uno dei maggiori narcotrafficanti italiani, ma ancora oggi abbandonata, nonostante il tentativo messo in atto da ignoti di farla saltare in aria
SAN MAURIZIO CANAVESE - Adesso l'elicottero del 118 può atterrare anche di notte
SAN MAURIZIO CANAVESE - Adesso l
I numeri delle aree autorizzate in Piemonte per il volo notturno dell'elisoccorso del 118 sono ormai davvero importanti: circa 140 di cui la maggior parte nel territorio metropolitano torinese, ben 45
CANAVESE - Giornalisti da tutta Italia alla scoperta delle eccellenze canavesane
CANAVESE - Giornalisti da tutta Italia alla scoperta delle eccellenze canavesane
Ottimo riscontro per il primo Press Tour sul territorio canavesano organizzato dal Gruppo Turismo, Cultura e Sport di Confindustria Canavese
CANAVESANA - Taglio dei treni: per il Pd è una scelta «scellerata»
CANAVESANA - Taglio dei treni: per il Pd è una scelta «scellerata»
Francesca Bonomo, deputata canavesana del Partito Democratico, critica la scelta di eliminare le corse nel periodo estivo
REGIONE PIEMONTE - Alberto Cirio ha scelto la sua giunta: nessun canavesano tra gli assessori - I NOMI
REGIONE PIEMONTE - Alberto Cirio ha scelto la sua giunta: nessun canavesano tra gli assessori - I NOMI
Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha firmato il 14 giugno il decreto di nomina degli assessori che comporranno la nuova Giunta regionale ed ha attribuito loro le funzioni di cui dovranno occuparsi. Non ci sono canavesani in Giunta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore