RIVAROLO - Il Tar dà ragione al Comune sulle case di Parisi

| Respinto il ricorso dell'azienda che aveva chiesto al Comune l'aumento del prezzo di vendita degli alloggi in fase di costruzione

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Il Tar dà ragione al Comune sulle case di Parisi
«Ritenuto che il ricorso non appare fondato, alla luce del tenore dell’articolo 10 della convenzione del 14 dicembre 2007 (che consente la variazione del prezzo vendita degli alloggi, entro precisi limiti temporali, con riferimento all’indice Istat del costo di costruzione dei fabbricati residenziali), il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte (Sezione Seconda) respinge la domanda di sospensiva». Così il Tar ha decretato una prima vittoria per il Comune di Rivarolo Canavese nella delicata questione delle palazzine di edilizia convenzionata nel quartiere Bicocca. Palazzine costruite, parzialmente, dalla «Parisi Costruzioni» che aveva trascinato il Comune davanti al Tar.
 
I lavori, iniziati nel 2007, si sono bloccati nel 2011, quando l'azienda si è resa conto che il prezzo di vendita inserito nella convenzione stipulata con il Comune (1500 euro al metro quadro) non avrebbe permesso di coprire le spese di costruzione delle tre palazzine di edilizia residenziale convenzionata. L'azienda, all’epoca, aveva chiesto di rivedere la stima di vendita (aumentandola a 1990 euro al metro quadro). Non c’è stato il tempo: l’operazione Minotauro e lo scioglimento del consiglio comunale hanno congelato l’intero iter, poi ricominciato con la commissione straordinaria. A tre anni dalla richiesta di aggiornamento, però, dopo diverse perizie che hanno confermato il possibile aumento fino a 2000 euro al metro, la commissione ha respinto l’istanza della Parisi Costruzioni. Per questo l'azienda ha deciso di ricorrere al Tar, contestando un eccesso di potere in assenza d’istruttoria e un atteggiamento illogico nei confronti della pratica edilizia. Ricorso respinto. 
 
Il ricorso è arrivato fino a sentenza anche perchè, nonostante gli auspici espressi in consiglio comunale (contro il parere di Rivarolo Sostenibile e del Movimento 5 Stelle), l'amministrazione del sindaco Alberto Rostagno non ha trovato modo di trattare con i privati. L'amministrazione, infatti, in cambio di una diminuzione della cubatura si era detta «possibilista» sull'aumento del prezzo di vendita. «C'è stato un incontro con il costruttore per arrivare a un accordo – svela il sindaco Rostagno – ma le nostre clausole, necessarie ad acconsentire all’aumento del prezzo di vendita, sono state respinte. A quel punto abbiamo rinunciato alla trattativa. Per ora abbiamo avuto ragione noi». 
Politica
CASTELLAMONTE - Sant'Antonio al voto il prossimo otto novembre
CASTELLAMONTE - Sant
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate entro le 17.30 di giovedì 25 ottobre
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
Mercoledì il sindaco ha ricevuto una delegazione di cittadini disabili visivi dell'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
Si è svolto venerdì l'incontro tra i vertici dell'Asl To4 e le organizzazioni sindacali, sugli argomenti concordati in Prefettura a luglio
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
Presentato l'accordo triennale che il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude ha recentemente raggiunto con la Città Metropolitana e la Strada Reale per la promozione e la vendita dei vini DOC di torinese e Canavese
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
Si è già costituito un gruppo di persone intenzionate ad avviare la pratica di questa disciplina anche sul territorio leinicese
CUORGNE' - Nuova vita per il centro anziani a villa Filanda
CUORGNE
Nelle ultime due settimane sono stati completati i lavori di ammodernamento della sede, realizzati dai soci dell'associazione
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore