RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004

| Ne erano al corrente anche i giornali. Come mai nessuno ha mosso un dito fino al 2012?

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004
L'amministrazione Bertot non ha brillato in trasparenza nella gestione progettuale della centrale a biomassa all'ex Vallesusa. Ma l'idea di trasformare l'ex centrale termica dell'azienda nella nuova (potente) caldaia per il teleriscaldamento della città era nota da parecchio tempo. Chi dice di «non aver saputo nulla» del progetto fino a un anno e mezzo fa, forse non ha mai letto i quotidiani. Peggio ancora se, in quel periodo, si trovava in consiglio comunale, seppur sui banchi dell'opposizione.
 
Nel dicembre del 2004 (ben prima delle autorizzazioni della Provincia o dell'inizio dei lavori), il quotidiano La Stampa annuncia la realizzazione della centrale a cippato al Vallesusa. L'Asa, l'azienda che aveva sottoscritto l'anno prima il contratto per il teleriscaldamento (e non con la giunta Bertot), annuncia che sarà recuperata la «centrale termica dell'ex stabilimento Vallesusa» e, nel frattempo, realizzate piccole caldaie per alimentare i primi tratti di rete (una di queste, in via Merlo, è costata 1 milione di euro ma non è mai entrata in funzione e, a breve, dovrebbe essere oggetto di un'inchiesta da parte della corte di conti ndr).
 
Il 9 febbraio 2005, sempre il quotidiano La Stampa ribadisce che l'ex Vallesusa diventerà una centrale a cippato, annunciando anche un finanziamento dalla Regione di 720 mila euro (quando ancora l'Asa avrebbe dovuto gestire tutto il pacchetto). Il 25 settembre 2005, un altro articolo sul teleriscaldamento, proprio a stretto giro dalla conferenza dei servizi in Provincia che ha dato il via libera alla maxi centrale di Rivarolo. La Stampa annuncia «il polo del teleriscaldamento» nell'ex cotonificio Vallesusa (da completarsi entro il 2007).
 
Ora, tra il 2005 e il 2007, data presunta della fine dei lavori, nessuno si è "accorto" che, nel frattempo la Provincia aveva autorizzato un maxi impianto a due passi dal centro di Rivarolo. Questo nonostante gli articoli di giornale e la pubblicazione dei verbali delle conferenze dei servizi (atti pubblici) all'albo pretorio della Provincia. Dove, tra l'altro, venivano certificate le modifiche al progetto che hanno poi trasformato la centrale a cippato in una maxi centrale (che, al momento, continua a produrre elettricità e non riscaldamento, in barba agli inutili ultimatum della Provincia e del suo presidente Saitta).
 
Tutto è possibile. Ma la mancata vigilanza di allora (specie in consiglio comunale) sta ampiamente pesando adesso. La trasparenza amministrativa, probabilmente, è un'altra roba. Ma continuare a ribadire che il Comune ha tenuto «segreto» il progetto è vero solo in parte, se ne erano al corrente i giornali.
Galleria fotografica
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004 - immagine 1
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004 - immagine 2
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004 - immagine 3
Politica
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttà occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed è polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
Sabato prossimo, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Leinì, incontro pubblico con i primi cittadini Leone e Gambino
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot in Siria per incontrare Assad
RIVAROLO - L
Viaggio diplomatico a Damasco per l'ex primo cittadino ed europarlamentare: «Tornerò con qualche conoscenza in più»
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
Il Presidente del Consiglio Comunale, Domenico Rosboch, sarà presente alla manifestazione
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
Grazie all'impegno dei volontari di Uniti per Leini e dei bersaglieri, l'altro giorno sono state ripulite alcune discariche abusive
CANAVESE - L'università di Milano: «L'Erbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO
CANAVESE - L
In Sala Santa Marta a Ivrea si è svolto l'incontro «Erbaluce, passato, presente e futuro», che ha visto la folta partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti dei 36 comuni e dei produttori della DOCG Erbaluce
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore