RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004

| Ne erano al corrente anche i giornali. Come mai nessuno ha mosso un dito fino al 2012?

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004
L'amministrazione Bertot non ha brillato in trasparenza nella gestione progettuale della centrale a biomassa all'ex Vallesusa. Ma l'idea di trasformare l'ex centrale termica dell'azienda nella nuova (potente) caldaia per il teleriscaldamento della città era nota da parecchio tempo. Chi dice di «non aver saputo nulla» del progetto fino a un anno e mezzo fa, forse non ha mai letto i quotidiani. Peggio ancora se, in quel periodo, si trovava in consiglio comunale, seppur sui banchi dell'opposizione.
 
Nel dicembre del 2004 (ben prima delle autorizzazioni della Provincia o dell'inizio dei lavori), il quotidiano La Stampa annuncia la realizzazione della centrale a cippato al Vallesusa. L'Asa, l'azienda che aveva sottoscritto l'anno prima il contratto per il teleriscaldamento (e non con la giunta Bertot), annuncia che sarà recuperata la «centrale termica dell'ex stabilimento Vallesusa» e, nel frattempo, realizzate piccole caldaie per alimentare i primi tratti di rete (una di queste, in via Merlo, è costata 1 milione di euro ma non è mai entrata in funzione e, a breve, dovrebbe essere oggetto di un'inchiesta da parte della corte di conti ndr).
 
Il 9 febbraio 2005, sempre il quotidiano La Stampa ribadisce che l'ex Vallesusa diventerà una centrale a cippato, annunciando anche un finanziamento dalla Regione di 720 mila euro (quando ancora l'Asa avrebbe dovuto gestire tutto il pacchetto). Il 25 settembre 2005, un altro articolo sul teleriscaldamento, proprio a stretto giro dalla conferenza dei servizi in Provincia che ha dato il via libera alla maxi centrale di Rivarolo. La Stampa annuncia «il polo del teleriscaldamento» nell'ex cotonificio Vallesusa (da completarsi entro il 2007).
 
Ora, tra il 2005 e il 2007, data presunta della fine dei lavori, nessuno si è "accorto" che, nel frattempo la Provincia aveva autorizzato un maxi impianto a due passi dal centro di Rivarolo. Questo nonostante gli articoli di giornale e la pubblicazione dei verbali delle conferenze dei servizi (atti pubblici) all'albo pretorio della Provincia. Dove, tra l'altro, venivano certificate le modifiche al progetto che hanno poi trasformato la centrale a cippato in una maxi centrale (che, al momento, continua a produrre elettricità e non riscaldamento, in barba agli inutili ultimatum della Provincia e del suo presidente Saitta).
 
Tutto è possibile. Ma la mancata vigilanza di allora (specie in consiglio comunale) sta ampiamente pesando adesso. La trasparenza amministrativa, probabilmente, è un'altra roba. Ma continuare a ribadire che il Comune ha tenuto «segreto» il progetto è vero solo in parte, se ne erano al corrente i giornali.
Galleria fotografica
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004 - immagine 1
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004 - immagine 2
RIVAROLO - La centrale a biomassa annunciata già nel 2004 - immagine 3
Politica
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore