RIVAROLO - La centrale continuerà a funzionare per altri 15 anni: sconfitto il Comune. Nemmeno la Appendino ha fatto il miracolo

| La Città metropolitana proroga l'attività della centrale a biomassa del Vallesusa. I francesi di «Engie» hanno convinto l'ente che ha sostituito la Provincia di Torino

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La centrale continuerà a funzionare per altri 15 anni: sconfitto il Comune. Nemmeno la Appendino ha fatto il miracolo
La centrale a biomassa dell'ex Vallesusa, gestita dai francesi del colosso «Engie» tramite la controllata «Sipea», continuerà a funzionare per i prossimi quindici anni. Fine delle discussioni. Lo ha stabilito la Città metropolitana rinnovando la concessione dell'impianto fino al 2031. Sconfitto il Comune di Rivarolo Canavese che, tramite il sindaco Alberto Rostagno, si era opposto al rinnovo delle concessioni. Come previsto, il suo parere è contato meno di zero. Anzi, la Città metropolitana ha specificato che «durante le riunioni della Conferenza dei Servizi tenutesi il 17/02/2016 e il 16/06/2016 sono stati acquisiti i pareri di tutti i soggetti intervenuti. Le riserve rappresentate dal Comune di Rivarolo Canavese in conferenza dei servizi possono ritenersi superate alla luce delle considerazioni riportate in premessa, in particolare da quanto espresso da Arpa Piemonte».

Anche l'elezione del neo sindaco metropolitano, Chiara Appendino, non ha modificato le sorti della decisione. L'associazione Non Bruciamoci il Futuro aveva auspicato, alla luce del successo elettorale a Torino, un rinnovato interesse verso l'ambiente e la salute dei cittadini. Purtroppo non c'è stato il miracolo: la Appendino è appena arrivata e, soprattutto, più che una decisione politica, questa è sembrata una decisione tecnica, affidata ai funzionari. Di fatto le neo sindaca difficilmente avrebbe potuto realmente intervenire. Niente miracolo, quindi, e come già avvenuto in passato, nessuna considerazione per le (legittime) preoccupazioni espresse dai rivarolesi anche tramite il sindaco. La centrale, dal 15 ottobre, dovrà anche fornire calore per la rete cittadina del teleriscaldamento, oltre all'energia elettrica che già produce da anni.

La Città metropolitana (come già annunciato, a dirla tutta, un mese e mezzo fa) ha quindi prorogato la vita della centrale a biomassa del Vallesusa, garantendo l'autorizzazione alle emissioni in atmosfera e l'autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura, in accordo con il parere espresso dalla Smat. Insomma, tutti gli enti si sono trovati d'accordo a concedere il rinnovo delle autorizzazioni (eccezion fatta per il Comune). Contro la determinazione è possibile presentare ricorso al Tar o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Potrebbe essere davvero l'ultima spiaggia. 

Dove è successo
Politica
RIVARA - Soldi pubblici al circolo riservato ai soci: scoppia il caso
RIVARA - Soldi pubblici al circolo riservato ai soci: scoppia il caso
Il capogruppo della minoranza Lorenzo Terrando attacca il Comune per i 1000 euro investiti nell'acquisto del defibrillatore
ELEZIONI IVREA - Il Pd si lecca le ferite: «Perso a testa alta»
ELEZIONI IVREA - Il Pd si lecca le ferite: «Perso a testa alta»
Perinetti: «Perso contro i populismi. In questo periodo è difficile fare politica. Abbiamo mantenuto patto con elettori»
ELEZIONI IVREA - Clamoroso successo del centrodestra: Stefano Sertoli è il nuovo sindaco della città
ELEZIONI IVREA - Clamoroso successo del centrodestra: Stefano Sertoli è il nuovo sindaco della città
Il centrodestra ha vinto con 4795 voti, pari al 52,61% del totale. Un aumento di 1700 voti rispetto al primo turno. Meno bene Perinetti che, sostenuto dal Pd e dal centrosinistra, ha chiuso con 4319 voti pari al 47,39%
INQUINAMENTO - Dal 1 ottobre lo stop ai veicoli più inquinanti
INQUINAMENTO - Dal 1 ottobre lo stop ai veicoli più inquinanti
Previsto il blocco dal lunedì al venerdì delle autovetture e dei veicoli commerciali con motori diesel fino alla categoria Euro 3
CASTELLAMONTE - Buemi: «Impegno Bozzello non riconosciuto»
CASTELLAMONTE - Buemi: «Impegno Bozzello non riconosciuto»
«Incomprensible la chiusura alle istanze e alle proposte dei socialisti, da sempre forza trainante nel territorio canavesano»
VOLPIANO - Martedì 26 giugno il mercato si sposta in piazza Italia
VOLPIANO - Martedì 26 giugno il mercato si sposta in piazza Italia
L'area è attrezzata con servizi specifici, come le colonnine con acqua e corrente elettrica e un posto di polizia municipale
ELEZIONI IVREA - Oggi è il giorno del ballottaggio: sfida all'ultimo voto tra Sertoli e Perinetti
ELEZIONI IVREA - Oggi è il giorno del ballottaggio: sfida all
Si vota solo oggi dalle 7 alle 23. Subito dopo la chisura dei seggi inizieranno le operazioni di spoglio che, nella notte, porteranno alla proclamazione del sindaco. Duello tra il centrodestra di Sertoli e il centrosinistra di Perinetti
CANAVESE - Confindustria firma il protocollo per valorizzare i talenti femminili
CANAVESE - Confindustria firma il protocollo per valorizzare i talenti femminili
Il Direttore di Confindustria Canavese, Cristina Ghiringhello, e la Direttrice Generale di Valore D, Barbara Falcomer, hanno firmato un protocollo d'intesa
BORGARO - Con i soldi delle multe il Comune rifà tutte le strisce
BORGARO - Con i soldi delle multe il Comune rifà tutte le strisce
In questo lotto verranno rifatti gli attraversamenti pedonali, la segnaletica orizzontale e gli stalli di sosta in mezza città
IVREA - Domenica al voto per scegliere il nuovo sindaco della città
IVREA - Domenica al voto per scegliere il nuovo sindaco della città
Al duello decisivo il centrosinistra di Maurizio Perinetti, espressione della giunta uscente, e il centrodestra di Stefano Sertoli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore