RIVAROLO - La centrale continuerà a funzionare per altri 15 anni: sconfitto il Comune. Nemmeno la Appendino ha fatto il miracolo

| La Città metropolitana proroga l'attività della centrale a biomassa del Vallesusa. I francesi di «Engie» hanno convinto l'ente che ha sostituito la Provincia di Torino

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La centrale continuerà a funzionare per altri 15 anni: sconfitto il Comune. Nemmeno la Appendino ha fatto il miracolo
La centrale a biomassa dell'ex Vallesusa, gestita dai francesi del colosso «Engie» tramite la controllata «Sipea», continuerà a funzionare per i prossimi quindici anni. Fine delle discussioni. Lo ha stabilito la Città metropolitana rinnovando la concessione dell'impianto fino al 2031. Sconfitto il Comune di Rivarolo Canavese che, tramite il sindaco Alberto Rostagno, si era opposto al rinnovo delle concessioni. Come previsto, il suo parere è contato meno di zero. Anzi, la Città metropolitana ha specificato che «durante le riunioni della Conferenza dei Servizi tenutesi il 17/02/2016 e il 16/06/2016 sono stati acquisiti i pareri di tutti i soggetti intervenuti. Le riserve rappresentate dal Comune di Rivarolo Canavese in conferenza dei servizi possono ritenersi superate alla luce delle considerazioni riportate in premessa, in particolare da quanto espresso da Arpa Piemonte».

Anche l'elezione del neo sindaco metropolitano, Chiara Appendino, non ha modificato le sorti della decisione. L'associazione Non Bruciamoci il Futuro aveva auspicato, alla luce del successo elettorale a Torino, un rinnovato interesse verso l'ambiente e la salute dei cittadini. Purtroppo non c'è stato il miracolo: la Appendino è appena arrivata e, soprattutto, più che una decisione politica, questa è sembrata una decisione tecnica, affidata ai funzionari. Di fatto le neo sindaca difficilmente avrebbe potuto realmente intervenire. Niente miracolo, quindi, e come già avvenuto in passato, nessuna considerazione per le (legittime) preoccupazioni espresse dai rivarolesi anche tramite il sindaco. La centrale, dal 15 ottobre, dovrà anche fornire calore per la rete cittadina del teleriscaldamento, oltre all'energia elettrica che già produce da anni.

La Città metropolitana (come già annunciato, a dirla tutta, un mese e mezzo fa) ha quindi prorogato la vita della centrale a biomassa del Vallesusa, garantendo l'autorizzazione alle emissioni in atmosfera e l'autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura, in accordo con il parere espresso dalla Smat. Insomma, tutti gli enti si sono trovati d'accordo a concedere il rinnovo delle autorizzazioni (eccezion fatta per il Comune). Contro la determinazione è possibile presentare ricorso al Tar o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Potrebbe essere davvero l'ultima spiaggia. 

Dove è successo
Politica
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore